Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

discussioni circa il forum e circa i minerali in genere
Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Luca Baralis » gio 05 nov, 2015 9:42

Ma qualcuno ha visto il testo di questa proposta? E magari in una lingua comprensibile anche a me che di tedesco mastico solo i wurstel? :D
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Nathan
Messaggi: 7
Iscritto il: mar 14 apr, 2015 21:44

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Nathan » gio 05 nov, 2015 21:22

Ciao
http://www.vfmg.de/vfmg/assets/news/15- ... -09-15.pdf
perché è una legge tedesca, non esiste una versione in altre lingue

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Luca Baralis » gio 05 nov, 2015 22:43

Grazie, ho provato con il traduttore di Google: risultati incerti...

Ma qualcosa è chiaro. In particolare trovo che il punto "C. Alternative: nessuna" di questa sorta di valutazione di impatto legislativa sia una eclatante dimostrazione di democraticità.
Da quel che ho capito, la proposta di legge tedesca segue approssimativamente lo stesso filone della legislazione italiana sui beni culturali. A partire dalla confusione di base su cosa possa o debba essere considerato un bene culturale di interesse pubblico.
E così un bel calderone in cui minerali, fossili, siti geologici, miniere abbandonate, francobolli, monete, quadri, fossili, arte contemporanea, libri, foto, monumenti, pellicole, ecc. sono trattati allo stesso modo. L'errore di fondo nasce proprio dal non riconoscere la peculiarità e le diversità.
La domanda più importante, di cui non trovo una risposta, è - "Quando un qualcosa diventa "bene culturale"? - e come tale è giusto e necessario che venga tutelato e reso fruibile alla comunità?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5903
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 06 nov, 2015 7:52

E' che siamo arrivati alla frutta, qualcuno, visto il commercio smoderato di questi ultimi tempi, ha ben pensato di mettere qualche paletto "culturale" anche ai minerali e alle loro collezioni.Anni fa subii una polemica sul mio modo di operare nella ricerca, e nell'accapararmi di questi beni della natura, da parte di qualcuno che vedeva queste cose come beni da tutelare e da conservare solo dentro un museo.Qualche problema l'ho avuto e lo continuo ad avere, perchè noi questo interesse lo vediamo come lo vediamo, ma gli altri non la vedono cosi e quindi la cosa non mi sorprende.

ezio curti
Messaggi: 521
Iscritto il: mar 05 ago, 2008 18:22

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da ezio curti » ven 06 nov, 2015 8:17

Nella Regione Lazio, invece, una particolare ottusità, non solo culturale, ha condotto alla emanazione di una leggina (L.R.n.29/1997) con la quale si sono volute stabilire lodevoli “Norme in materia di aree naturali protette regionali”. Malauguratamente, dopo aver suddiviso il territorio “protetto” (parchi o riserve) in zone A o B, all’art.8, terzo comma lett.a) della citata legge n.29/'97, si è stabilito il divieto al “prelievo di materiali di interesse geologico e paleontologico ad eccezione di quello eseguito per fini di ricerca e studio da istituti pubblici”. Così facendo la Regione Lazio ha ignorato totalmente, non solo la funzione di operatori culturali ben riconoscibile nei privati ricercatori che hanno prodotto i risultati sopra accennati, in un proficuo rapporto di sinergia con i centri istituzionali di ricerca, ma ha ottenuto il “brillante” risultato di criminalizzare onesti cittadini che, nella convinzione di svolgere una interessante, proficua e benemerita attività, si trovano, invece, ad essere trattati alla stregua di delinquenti qualsiasi.

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Luca Baralis » ven 06 nov, 2015 9:18

Rimane il fatto che senza ricercatori privati ed appassionati, i musei sarebbero semi-vuoti.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6411
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Massimo Russo » ven 06 nov, 2015 10:24

ezio curti ha scritto:Nella Regione Lazio, ... legge n.29/'97, si è stabilito il divieto al “prelievo di materiali di interesse geologico e paleontologico ad eccezione di quello eseguito per fini di ricerca e studio da istituti pubblici” ...
Copioni questa frase è la stessa dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio e del Parco Regionale dei Campi Flegrei. Qundo ne ho parlato con il Presidente del Parco Vesuvio era presente colui che aveva stilato la frase. Ovviamente e assolutamente non competente in materia e alle mi rimostranze ha risposto che era la cosa migliore da fare visto che nessun controllore aveva esperienza in materia. Bella risposta, ma alquanto conveniente ... per loro :evil:

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10179
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 06 nov, 2015 11:13

Alla fine penso che la sostanziale differenza sia nel fatto che probabilmente in Germania hai meno spazio per fare quello che ti pare..

Basta infatti girare per le mostre per vedere con i propri occhi che delle normative ce ne freghiamo, e non poco.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

salvatore
Messaggi: 808
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da salvatore » ven 06 nov, 2015 11:38

Dio vi benedica per quanto vi piace avere regole,obblighi e divieti,a me non piace essere un suddito,quante mosse per quattro sassi,premetto che non vado in cerca di minerali perchè quì non si trova niente e se ci andassi lo farei con un martello e scalpello non con la ruspa e la dinamite,detto questo, io sono uno di quelli che se in un parco o zona protetta o quello che vi pare si trovassero cose interessanti andrei a cercare senza problemi.
Ah si,le regole,i divieti gli obblighi-----------------non me ne importa niente.

Lo so cosa pensate.....non me ne importa niente.

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1990
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Flavio G. Taricco » ven 06 nov, 2015 11:45

Se e quando andassi in giro, ed iniziassi a portare a casa denunce e super-multe varie.. mi sa che inizierebbe ad importarti, eccome!
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10179
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 06 nov, 2015 12:12

Salvatore, lo dico a te e vale per tutti....
anche a me non importa di quello che fai...io non ti giudico, non ti valuto e nemmeno ti condanno.

Per me puoi fare ciò che vuoi, raccoglierai oneri e onori. Alla fine rimarrebbe un tuo problema..

Non mi va bene quando un tuo comportamento lede poi il mio diritto di andare a cercare...In quel caso sarei contento che, chi di dovere, potesse comminarti quanto ti spetta (a te per non dire a chicchessia) .

Non mi piacciono le leggi e le restrizioni, ma servono.

Perchè non cominci a fare in strada ciò che pare a te, che ritieni giusto secondo il tuo modo di pensare?
Dai, da domani mattina attraversa un passaggio a livello con le sbarre abbassate, tanto per vedere cosa succede, oppure passa con il rosso o va in contromano in tangenziale, tanto che ti frega. A te le regole non piacciono, manifestalo concretamente. :D :D :D :D

Ho scherzato, sia chiaro. Ho volutamente esagerato solo per chiarire che nella nostra natura c'è l'istintivo desiderio di non avere mura intorno; lo stare insieme invece, visto come siamo fatti noi "umanoidi", richiede per forza una serie di regole che garantiscano, fin dove possibile, una sana e pacifica convivenza.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

salvatore
Messaggi: 808
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da salvatore » ven 06 nov, 2015 13:42

"Non mi va bene quando un tuo comportamento lede poi il mio diritto di andare a cercare"

Se io andassi a prendere quattro sassi in un parco quali tuoi diritti lederei?

"Non mi piacciono le leggi e le restrizioni, ma servono"


A me piacciono leggi e restrizioni......quando sono giuste.


" A te le regole non piacciono, manifestalo concretamente."

Più concretamente di così! L'ho scritto che andrei a cercare anche in posti vietati,in città guido abitualmente senza cintura,spesso e volentieri supero i limiti di velocità e mi sono beccato qualche autovelox (maledetto quello che l'ha inventato).
Queste sono regole che reputo idiote,perché devo essere obbligato a mettere le cinture quando l'usarle o non usarle non crea problemi a nessuno,al massimo il problema è mio,sono cosciente che usarle è meglio per la mia sicurezza, se a me della mia sicurezza non frega niente a te stato cosa te ne frega? Costruiscono una superstrada moderna,bella larga con raggi di curva enormi ci potresti andare veloce senza problemi ma i limiti di velocità sono gli stessi di 50 anni fa e una utilitaria odierna ha prestazioni di molto superiori ad un'auto lussuosa di 50 anni fa. Ti sembra normale?

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10179
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 06 nov, 2015 14:31

Salvatore ero tentato di non rispondere ma non vorrei mancarti di rispetto quindi replico, cosciente che ho a che fare con un abruzzese, una cocc'tost tanto per capirci (sono sposato con una pescarese da 26 anni, so quello che dico :D :D :D :D )

Il tuo "non me ne importa niente" è davvero sgradevole..

Quando parlo di comportamenti che ledono i miei diritti mi riferisco a tutti quei " non me ne importa niente" che vanno in giro a fare danni, così poi un prefetto o un sindaco o chi altri mettono divieti che prima non c'erano. A questo mi riferisco. Poi tu nei parchi fai quello che vuoi, che dire?

Riguardo alla cintura di sicurezza fai come vuoi, ma sappi che se ti rompi la testa (difficile nel tuo caso, sei abruzzese :D :D :D :D ) è il sistema sanitario che paga, quindi noi tutti, e per cosa?? Perchè non te ne importa niente.....andiamo bene.

Ma riguardo ai limiti di velocità la tua idea di poter andare veloce non mi piace e la condanno, perchè quasi tutti gli incidenti che mietono vittime alle quali qualcosa importava, tipo il fatto di vivere per fare un esempio, sono causati proprio dalla velocità e questo egoistico atteggiamento di sentirsi in grado di guidare e valutare a quanto andare in base alla strada, questa sensazione di essere unici al mondo e gli altri non sono nessuno, ecco, questo proprio non lo mando giù....Quindi, confidando che al di là di quello che scrivi alla fine tu sia una persona responsabile e con buon senso, semmai ti dovessero ritirare la patente per eccesso di velocità( :twisted: :twisted: ) non lamentarti dicendo magari che della patente ne hai bisogno; non vorrei mai che ti trovassi davanti un agente che, distaccato, ti risponda che a lui di te "non gliene importa niente",perchè è brutto da sentirsi dire.

Un abbraccio
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

salvatore
Messaggi: 808
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da salvatore » ven 06 nov, 2015 16:40

Per la velocità,non vado in giro a fare il pazzo ma andare a 70 kmh su una strada scorrevole e senza traffico (mi capita spesso) non ci riesco,allo stesso tempo non vado neanche a folle velocità,andare a 100-120 si può fare.Certo se non vedo l'autovelox mi becco la multa,ma sappi che chi mette l'autovelox lo fa solo per fare cassa,delle tua e mia sicurezza non gli frega niente.

"Riguardo alla cintura di sicurezza fai come vuoi, ma sappi che se ti rompi la testa (difficile nel tuo caso, sei abruzzese :D :D :D :D ) è il sistema sanitario che paga, quindi noi tutti, e per cosa?? Perchè non te ne importa niente.....andiamo bene."


Ecco ero sicuro che mi avresti risposto così,tutti ma proprio tutti mi dicono la stessa cosa quando discuto di questo argomento.

Bene e mo rispondi a questo:
Le bevande alcoliche fanno male tanti si "mbriacano" e poi si beccano pure la cirrosi (io non mi mbriaco),ma allo stato non gli frega niente invece a me mi rompe con le cinture.

Il fumo fa male ma lo stato non fa niente (e mica è scemo,sai quanti soldi si becca con le sigarette) poi tutti quelli che vanno all'ospedale? IO non fumo,però devo mettere le cinture.

Potrei continuare fino a domani a dirti quante cose si fanno che possono portarti in ospedale,andare a cavallo,in bicicletta,scendere di corsa le scale,abboffarti di pastarelle,che facciamo vietiamo tutto ? Se si allora dobbiamo vietare di vivere.

Detto questo lascia stare l'ipocrisia che lo stato lo fa per il mio bene,lo fa per il suo bene,obbligandomi alle cinture, ripeto,usarle o non usarle non creo problemi a nessuno,lo stato si mette nella condizione che mi può fregare i soldi con le multe.

Lo stato seeeeee....non contate niente,arriverà il giorno che vi prenderanno pure le mutande e tanti diranno pure che è giusto......diranno.....si deve fare per legge e la legge si rispetta e basta.

NAZZARIO
Messaggi: 767
Iscritto il: dom 12 mag, 2013 21:06
Località: Oggebbio (VB)

Re: Una nuova legge restrittiva in Germania sarà regolare la collezione di minerali!

Messaggio da NAZZARIO » ven 06 nov, 2015 18:59

Salvatore hai concluso dicendo quello che in realtà dovremmo fare tutti, tu compreso....
LA LEGGE SI RISPETTA PUNTO E BASTA..., altrimenti a legge non rispettata, corrisponde ammenda, sanzione o punizione...
Le leggi, giuste o sbagliate che siano, fanno della nostra una società civile....
Quando una legge ti tutela va' bene...., e quando ti impone delle restrizioni o dei comportamenti invece no???
Credo che quasi tutti noi in un modo o nell'altro abbiamo contravvenuto qualche volta..., chi di proposito è ben conscio di ciò che faceva, chi per disattenzione o ingenuità...
Quindi nessuno credo possa scagliare la prima pietra..., ma nel tuo pensiero c'è un tantino di arroganza...
Tu sei libero di infischiartene delle leggi, ma scriverlo in un forum pubblico non è corretto..., che esempio dai ai giovani che ci leggono, che vogliono avvicinarsi a questo meraviglioso e salutare hobby che è la ricerca e la collezione di minerali?
Cos' hanno da imparare da queste tue esclamazioni e soprattutto..., in che mondo invecchierai se i giovani di adesso impareranno a non rispettare certe leggi???

Mah..., trovo davvero infelice la tua uscita e l'insistere su' tale argomentazione, come ho trovato estremamente fuori luogo il tuo commento di qualche giorno fa ad una foto su un altro topic...

Esprimere il proprio pensiero e' lecito, ci mancherebbe, ma eccedere ti fa passare per una persona sgradevole...

Concludo dicendoti che io lavoro per il 118 da sedici anni..., e danni causati da chi è convinto di poter non rispettare le leggi, ne ho visti anche troppi...
Purtroppo spesso a pagare però è chi le leggi le stava rispettando...

Se esistono e' perché NON SIAMO IN GRADO di autoregolarci...
L'IGNORANZA E LA PRESUNZIONE VIAGGIANO SEMPRE NELLO STESSO SCOMPARTIMENTO,
LA SAGGEZZA E L'UMILTA' ANCHE..., MA SU' UN ALTRO TRENO!!!
S.W. Field

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti