Science after a year of President Trump After 12 months in office

discussioni circa il forum e circa i minerali in genere
Rispondi
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24572
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 25 gen, 2018 14:02

https://www.nature.com/articles/d41586- ... AzOTI5NgS2

Editoriale di Nature appena uscito.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 1982
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 25 gen, 2018 15:44

Rischio di essere volgare. Meglio stare zitti.
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Porfido
Messaggi: 61
Iscritto il: lun 12 mar, 2018 22:09
Località: Ontario

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Porfido » mar 13 mar, 2018 8:55

Trump sta mettendo tutti i suoi critici a teacher con i suoi positivi cambiamenti. E odiato pero e uno che agisce e non si ferma mai.

giorgiobizzo
Messaggi: 142
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da giorgiobizzo » mer 04 apr, 2018 22:21

Ho letto l'articolo ma mi sembra troppo vago: mischia scienza con socialità.
La scienza pura non verrà toccata perchè è la base del business (tanto caro al donald)

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2239
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Maurizio_T » gio 05 apr, 2018 8:20

giorgiobizzo ha scritto:
mer 04 apr, 2018 22:21
Ho letto l'articolo ma mi sembra troppo vago: mischia scienza con socialità.
La scienza pura non verrà toccata perchè è la base del business (tanto caro al donald)
Ti sbagli, quella che verrà toccata è proprio la ricerca di base, i finanziamenti andranno prevalentemente a quella applicata, alle armi in primis, al settore farmaceutico, allo sfruttamento delle risorse (minerali, petrolio, gas) anche con metodi non sostenibili, tema caro al President nella sua ottica populistica, insomma tutti i campi ove operano le lobby che lo hanno finanziato in campagna elettorale.

Questo fenomeno è oramai in corso anche in Italia, fortunatamente è un processo molto più lento, vatti a fare una chiacchierata con qualche ricercatore del CNR che fa ricerca di base (o cerca di farla con i pochi soldi dei finanziamenti) e scoprirai un mondo.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6685
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Massimo Russo » gio 05 apr, 2018 8:50

In Italia la ricerca di base sta morendo ... e anche quella applicata se non con finanziamenti europei o extraeuropei. Tutti i Governi (e soprattutto quelli di centro-destra) hanno attinto a piene mani per risanare i debiti dalla ricerca. Sigh !!! ricordate Tremonti che diceva che con la cultura (e quindi anche la ricerca) non si mangia. Che tristezza.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

giorgiobizzo
Messaggi: 142
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da giorgiobizzo » gio 05 apr, 2018 13:19

Il discorso credo sia molto complicato:
mi sono sempre chiesto perchè la comunità internazionale investe molti miliardi nel CERN (ricerca di base su fisica pura) e quale sia il "motore" che li spinge a farlo.
Non vedo altre risposte se non per le applicazioni inerenti al despotismo economico-egemonico: ma di chiii....?
Invece è chiaro che i finanziamenti alla ricerca applicata (e in parte, anche di base) siano, soprattutto, fatte dalle ditte private che vogliono migliorare i loro prodotti (il motore è comunque sempre egemonico-economico).
Sarebbe da analizzare il motore egemonico-economico delle nazioni.
Credo sia soprattutto populista, partitico, nazionalista, (in poche parole: per i voti : quindi sempre a carattere "despotistico-economico-personale").
Quindi il discorso è inerente alla filosofia della specie umana.
Credo che dovremmo farci un'analisi un po' più spirituale e meno materiale.

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2215
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Roberto Bracco » gio 05 apr, 2018 16:33

Massimo Russo ha scritto:
gio 05 apr, 2018 8:50
ricordate Tremonti che diceva che con la cultura (e quindi anche la ricerca) non si mangia.
Giusto, non si mangia. Si respira.
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10471
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 05 apr, 2018 16:39

In realtà voleva dire che non si mangia nel senso che se le persone avessero avuto una buona cultura, specie di matrice storica, alle min****te che raccontano (e raccontavano) certi personaggi forse non avrebbero creduto così da impedire a costoro di "mangiare" sulle spalle di chi ignora e crede a tutto....
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

giorgiobizzo
Messaggi: 142
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da giorgiobizzo » gio 05 apr, 2018 23:21

Maurizio ha ragione: mi sono sbagliato.
Ho letto che gli USA, con Trump, stanno andando in decadenza tecnologica (contro il loro spirito pionieristico).
Pare che anche la Tesla non sia più niente di speciale.

giorgiobizzo
Messaggi: 142
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da giorgiobizzo » sab 07 apr, 2018 0:11

Luciano Vaccari ha scritto:
gio 05 apr, 2018 16:39
In realtà voleva dire che non si mangia nel senso che se le persone avessero avuto una buona cultura, specie di matrice storica, alle min****te che raccontano (e raccontavano) certi personaggi forse non avrebbero creduto così da impedire a costoro di "mangiare" sulle spalle di chi ignora e crede a tutto....
Ecco una buona definizione di "cultura" : un siero che ti permette di essere vaccinato contro le bugie che ti propinano per i loro interessi e che sono contro i tuoi interessi.

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 297
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da DonLucre » sab 07 apr, 2018 13:43

Tempi duri attendono gli americani e non solo loro.
In un'ipotetica proporzione, l'Italia sta agli USA come Berlusconi sta a Trump. Il problema è che mister B ha avuto il potere di fare i propri comodi solo in Italia e a discapito degli italiani, mentre mister T, con la poltrona che occupa, il potere che si ritrova e gli interessi che rappresenta, può fare danni a livello planetario.
Io sono una persona di indole fondamentalmente pessimista e considero il populismo e i populisti un male che, nei corsi e ricorsi storici, riaffiora ciclicamente ed inevitabilmente come conseguenza dei fallimenti delle classi politiche al potere e della loro perdita di rappresentatività. D'altronde, quando uno statista sciagurato si insedia al potere senza perpetrare alcun colpo di stato, ma essendo regolarmente eletto dal popolo, non rimane che farsi il segno della croce e sperare di contenere i danni. In questi casi, mi tornano alla mente alcuni concetti che il grande Indro Montanelli espresse a proposito di mister B, assimilandolo ad un morbo, ad una malattia, di cui bisognava ammalarsi per ottenere gli anticorpi necessari a immunizzarsi. Il concetto e la metafora possono essere calzanti, a patto che la malattia non ti uccida....
In conclusione, così come noi ci siamo "meritati" Berlusconi (per averlo eletto più volte), così ora gli americani si "meritano" Trump. Speriamo solo che gli americani si immunizzino più rapidamente di noi altri, che ci siamo trascinati mister B sul groppone per oltre un ventennio.

P.S.: non so se e quanto gli americani ci hanno preso in giro (a noi italiani) quando mister B era presidente del consiglio. Beh, se lo hanno fatto, sono incappati nel tipico esempio di "sconto carmico". Qui da noi, nel Salento, esiste un detto popolare che suona più o meno così: "de li iabbi nun ci mueri ma 'n ci cappi". Dove farsi "iabbu", in dialetto salentino, significa deridere qualcuno per qualcosa. Il significato del detto popolare è che se qualcuno si fa "iabbu" di qualcun altro, non ne morirà, ma, prima o poi, gli capiterà la stessa disavventura del poveraccio che aveva precedentemente deriso. Per esperienza diretta ed indiretta posso dire questa cosa succede spessissimo. Quando si dice la saggezza popolare...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

giorgiobizzo
Messaggi: 142
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Science after a year of President Trump After 12 months in office

Messaggio da giorgiobizzo » lun 09 apr, 2018 16:40

Perfetto: Tremonti è piuttosto inviso, in CH, perchè il suo "scudo fiscale" poteva togliere molti depositi dalle banche e trasferirli in Italia (tutto il mondo è paese).
In questo senso si potrebbe dire che "derideva gli svizzeri": da quello che leggo sul forum "gli sta ritornando tutto".
Bisogna anche dire che lo scopo era nobile : far rientrare i capitali per investirli e creare posti di lavoro.
Purtroppo chi credeva in questo scopo (molti suoi concittadini ) hanno dovuto constatare che le cose non erano cosi positive e cosi semplici.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti