Oro in Italia

discussioni circa il forum e circa i minerali in genere
Rispondi
tesla89
Messaggi: 45
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Oro in Italia

Messaggio da tesla89 » dom 17 mar, 2019 12:30

Salve a tutti , forse saranno le trasmissioni su un noto canale tv , xd ma la domanda è semplice oro in Italia ? Documentandomi ho letto che è possibile che ci sia solo nelle regioni alpine per conseguenze delle glaciazioni e ok ...ma leggendo un articolo non troppo datato ho letto l'intervista di un tizio ( che se mi date l'ok linko qui) che afferma che in Italia c'è più di quello che si crede , e cosa più strana afferma che ce n'è in tutta Italia e quindi in ogni regione è possibile trovarlo . Lui si presenta come un importante cercatore australiano e dici che in Italia non manca loro ma solo i cercatori ...ora io sono un sognatore ma come è possibile data la nostra geologia che ve ne sia in toscana , marche Umbria ecc? Mi sbra inoltre che parli sia di fiumi che di torrentelli ..magari è un articolo fake non so comunque attendo delucidazioni da esperti .

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 2032
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: Oro in Italia

Messaggio da Alessio73 » dom 17 mar, 2019 13:28

Ho letto anch'io, per la Toscana ok vista la geologia per l 'Umbria forse si riferisce alle zone con" manifestazioni vulcaniche",scusate per il termini poco consoni. Per le marche si parla di saggi dei primi del '900 se non ricordo male.
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

tesla89
Messaggi: 45
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Re: Oro in Italia

Messaggio da tesla89 » dom 17 mar, 2019 13:42

Grazie per la risposta , si sono d'accordo con te ma da qui a dire che di oro ce n'è ce ne passa. Cioè nelle aree vulcaniche ci saranno neanche un milligrammo per quintale ..appartenenza l'estrazione , mi domando nei torrentelli affianco ci saranno polveri talmente fini da nn potersi neanche vedere ...o sbaglio ? Io sono in una zona vulcanica e tanto per ridere avevo fatto prospezioni , ma oltre alla sabbiolina magnetica nera , e a qualche pallina di granato rosso nn ho visto nulla di importante ...ma parlo sempre da ignorante e sognatore .

salvatore
Messaggi: 1163
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Oro in Italia

Messaggio da salvatore » dom 17 mar, 2019 14:01

Si si in Italia di oro c'è né quanto ne vuoi................................nelle oreficerie.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6557
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Oro in Italia

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 17 mar, 2019 14:45

Comunque a Bologna era esposto il calco di una pepita alluvionale italiana da 93 grammi rinvenuta nel 2018, se non erro, e altre varie da 40 grammi ecc.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

tesla89
Messaggi: 45
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Re: Oro in Italia

Messaggio da tesla89 » dom 17 mar, 2019 14:46

TOSATO FABIO ha scritto:
dom 17 mar, 2019 14:45
Comunque a Bologna era esposto il calco di una pepita alluvionale italiana da 93 grammi rinvenuta nel 2018, se non erro, e altre varie da 40 grammi ecc.
Si ma si parla di oro alpino e

Avatar utente
Carlo Alciati
Messaggi: 1380
Iscritto il: lun 30 ago, 2004 16:47
Località: Ivrea (TO)
Contatta:

Re: Oro in Italia

Messaggio da Carlo Alciati » dom 17 mar, 2019 18:22

A parte le regioni alpine e la Sardegna, nelle restanti regioni italiane si parla in genere di oro epitermale, quasi invisibile.
Qualche maggiore dettaglio qui: http://www.minieredoro.it/cercatori%20o ... %20oro.htm
Carlo Alciati
Segretario GMI - Gruppo Mineralogico di Ivrea "Aldo Nicola"

tesla89
Messaggi: 45
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Re: Oro in Italia

Messaggio da tesla89 » dom 17 mar, 2019 18:59

Carlo Alciati ha scritto:
dom 17 mar, 2019 18:22
A parte le regioni alpine e la Sardegna, nelle restanti regioni italiane si parla in genere di oro epitermale, quasi invisibile.
Qualche maggiore dettaglio qui: http://www.minieredoro.it/cercatori%20o ... %20oro.htm
In pratica questo oro epitermale e quello di cui potrebbe aver parlato il tizio dell'articolo ,ho letto il link che hai messo ma come fanno a capire il posto giusto? E soprattutto se si tratta di quantità microscopiche come fanno ad estrarlo?

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6335
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Oro in Italia

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 18 mar, 2019 8:18

Ma quante domande.....se parli del Lazio l'oro c'è a Ponte San Pietro e dalle analisi che ho fatto fare alla Sardinia Gold Mining è risultato circa 20 grammi a tonnellata fino a 22 grammi. Si tratta di oro da estrarre con con il solito procedimento della cianurazione che è molto inquinante e dato che la zona è sottoposta a ZPS non si puo estrarre nulla.Anche sui monti della Tolfa dicono di averlo trovato, dicono, bisogna vedere se non è quello lasciato dagli etruschi nelle loro lavorazioni, ma! Fare il cercatore d'oro in queste zone non credo che sia redditizio come sulle Alpi dove l'oro c'è per davvero.

salvatore
Messaggi: 1163
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Oro in Italia

Messaggio da salvatore » sab 20 apr, 2019 20:08

" 20 grammi a tonnellata fino a 22 grammi. "


Caspita,20 g per tonnellata è una quantità notevole,è economicamente conveniente estrarlo ma se ci sono divieti............amen

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3343
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Oro in Italia

Messaggio da Luca Baralis » dom 21 apr, 2019 8:01

20 g/t su uno o più campioni non significa disporre di un giacimento sfruttabile. Bisogna definire cubatura, profondità, costi di estrazione, ...
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

salvatore
Messaggi: 1163
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Oro in Italia

Messaggio da salvatore » dom 21 apr, 2019 19:47

Se mi dicono 20 gr per t penso che l'abbiano detto a ragion veduta,poi se si sono basati solo su dei campioni allora......sono proprio scemi.......

Certo che bisogna valutare tutti i problemi relativi all'estrazione e lavorazione ma con 20 gr per t a parte situazioni molto particolari è conveniente l'estrazione.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti