Come scrivere i nomi dei toponimi

discussioni circa il forum e circa i minerali in genere
Rispondi
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23484
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Come scrivere i nomi dei toponimi

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 23 giu, 2008 13:07

I toponimi [(dal greco tòpos, luogo e ònoma, nome) il nome di un luogo geografico] devono essere sempre scritti con l'iniziale maiuscola.

Alcuni esempi di scritture errate e corrette di toponimi:

a)
errato: val Codera;
giusto: Val Codera;

b)
errato: monte Bianco;
giusto: Monte Bianco.

Nei casi specifici infatti i toponimi sono quelli della valle e del monte è pertanto anche i primi sostantivi deve essere indicati con l'iniziale maiuscola.

c)
errato: Appennino parmense;
giusto: Appennino Parmense;

d)
errato: "ho trovato minerali insoliti nell'astigiano"
giusto: "ho trovato minerali insoliti nell'Astigiano".

Nei due casi c) e d) tanto "Parmense" quanto "Astigiano" non sono aggettivi qualificativi ma parte essenziale del toponimo e pertanto vanno indicati con l'iniziale maiuscola.
Sarebbe stati aggettivi (e quindi con iniziale minuscola) qualora usati come ad esempio in "le montagne liguri", "i minerali liguri".

c) ecc. ecc.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
VARVELLO
Messaggi: 2044
Iscritto il: ven 21 ott, 2005 15:08
Località: Stresa
Contatta:

Re: Come scrivere i nomi dei toponimi

Messaggio da VARVELLO » gio 06 gen, 2011 10:41

Riprendo questo topic e chiedo: perchè una cascandite di baveno si trova nel Piedmont e una natrolite di Vicenza si trova nel Veneto?
da una parte le inglesizzate Piedmont, Lombardy (che brutti nomi !), Tuscany, Sicily, Sardinia ecc, dall'altra appunto il Veneto, le Marche, la Basilicata ecc ecc
Mi chiedo se le località francesi o tedesche siano state "inglesizzate" o no.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23484
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Come scrivere i nomi dei toponimi

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 06 gen, 2011 11:32

Personalmente sono per non "inglesizzare" mai i toponimi, ma per usare ognuno nella propria lingua madre e per i nomi in cirillico, arabo ecc. (= in caratteri diversi dall'alfabeto latino) usare la semplice translitterazione internazionale.

Occorre però tener presente, se il riferimento è mindat, che mindat.org è inglese e gli inglesi hanno un approccio diverso dal mio e dal tuo, per cui inglesizzano tutto ciò che è possibile. Alcuni toponimi (Veneto, Basilicata, Campania ecc.) invece, non essendo mai stati "inglesizzati", sono rimasti tali anche in mindat.

Se mindat fosse francese, anzichè inglese, avremmo trovato "francesizzati" anche "Venete", "Basilicate", "Campanie" etc.

Infine è bene dire, per dirle tutte, che anche noi tendiamo ad "italianizzare" i toponimi stranieri: Baviera (e non Bayern), Nuova York (e non New York), Città del Messico (e non Ciudad de México), San Paolo (e non Saõ Paulo) ecc. ecc. ecc.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Carlo Alciati
Messaggi: 1292
Iscritto il: lun 30 ago, 2004 16:47
Località: Ivrea (TO)
Contatta:

Re: Come scrivere i nomi dei toponimi

Messaggio da Carlo Alciati » gio 06 gen, 2011 11:41

...e pensa se Mindat nasceva in Cina.... :D :D :D
Carlo Alciati
Segretario GMI - Gruppo Mineralogico di Ivrea "Aldo Nicola"

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23484
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Come scrivere i nomi dei toponimi

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 06 gen, 2011 11:44

I cinesi sono dei furbastri. Avrebbero usato ancora l'inglese...
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10172
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Come scrivere i nomi dei toponimi

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 07 gen, 2011 11:34

Marco E. Ciriotti ha scritto:I cinesi sono dei furbastri. Avrebbero usato ancora l'inglese...
Verissimo :evil2: :evil2:
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti