Andrea Oppicelli : campioni da identificare

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6763
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Massimo Russo » dom 07 gen, 2018 13:12

Alum-(K) ovvero allume potassico

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1586
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da andrea oppicelli » mar 09 gen, 2018 20:33

Grazie Massimo
Tra quelli uno sottilissimo lungo circa 3 mm
20170116_195328.jpg
quì ed ora

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6763
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Massimo Russo » mer 10 gen, 2018 9:11

Mah, potrebbe essere di tutto: gypsum, halotrichite, pickeringite ...

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2449
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mer 10 gen, 2018 10:08

Cristalli simili provenienti da santa Cesarea terme (Le) sono stati analizzati e risultati gesso..
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1586
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da andrea oppicelli » sab 16 giu, 2018 22:21

Non è che sia un minerale cristallizzato e brillante, però per me è un grattacapo.
Se c'è qualcuno che è esperto del bric Colmè - san Giacomo di Roburent-CN e mi sa dire di che cosa sono questi agglomerati nerastri. Peckblenda? Ossidi di ?
Grazie
20180616_220215.jpg
Fov circa 4 mm
quì ed ora

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3157
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Luca Baralis » dom 17 giu, 2018 0:11

La pechblenda è certamente un buon candidato .
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

salvatore
Messaggi: 999
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da salvatore » dom 17 giu, 2018 9:48

Vedi se è radioattiva,dall'aspetto sembrerebbe ghoetite o ossidi di manganese,con acido muriatico vedi subito se sono ossidi di manganese questi si sciolgono senza effervescenza formando un liquido nero,questo non succede con la ghoetite e la pecblenda.

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3157
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Luca Baralis » dom 17 giu, 2018 20:29

Buona idea quella dell'acido. La radioattività potrebbe non essere un parametro risolutivo se la presunta pechblenda è in modeste quantità perché la matrice stessa potrebbe essere radioattiva.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1586
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da andrea oppicelli » mer 20 giu, 2018 12:05

salvatore ha scritto:
dom 17 giu, 2018 9:48
Vedi se è radioattiva,dall'aspetto sembrerebbe ghoetite o ossidi di manganese,con acido muriatico vedi subito se sono ossidi di manganese questi si sciolgono senza effervescenza formando un liquido nero,questo non succede con la ghoetite e la pecblenda.
Luca Baralis ha scritto:
dom 17 giu, 2018 20:29
Buona idea quella dell'acido. La radioattività potrebbe non essere un parametro risolutivo se la presunta pechblenda è in modeste quantità perché la matrice stessa potrebbe essere radioattiva.
Ho fatto la prova con l'acido come Salvatore ha suggerito, ma non c'è stata nessuna effervescenza.
Grazie ad entrambi per i suggerimenti :)
quì ed ora

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1586
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da andrea oppicelli » dom 22 lug, 2018 17:10

Ho ricevuto in regalo questa fluorite senza indicazioni sulla località di provenienza. Qualcuno ha un idea ? Grazie comunque
Allegati
20180722_170531.jpg
20180722_170600.jpg
quì ed ora

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2004
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Antonio Borrelli » dom 22 lug, 2018 17:29

Sicuro sia fluorite?
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Voltaggio
Messaggi: 74
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Voltaggio » dom 22 lug, 2018 18:26

Caro Andrea,anche a me viene il dubbio se si tratta di fluorite o di altro(titanite?).
Vorrei approfittare di questo spazio per risolvere l'identificazione di minerali della
Biccia(Voltaggio-AL)e chiedo aiuto agli esperti,soprattutto al caro collega,nonchè
grande atleta,Giorgio Bortolozzi
con affetto
Giovanni Olivieri
IMG_5153.JPG
crosta patinosa bianca con malachite
IMG_5167.JPG
globuli celesti
Allegati
IMG_5145.JPG
xx opachi celeste-pallido
IMG_5174.JPG

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2551
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 22 lug, 2018 19:18

Eccomi qua. La prima potrebbe essere idrozincite (anche se non risulta nell'elenco di Mindat). La seconda sicuramente chalcoalumite raggiata. La terza forse lo stesso, ma potrebbe essere auricalcite. La quarta penso malachite fibrosa.
Ricambio l'affetto.

Voltaggio
Messaggi: 74
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da Voltaggio » dom 22 lug, 2018 21:34

Caspita Giorgio! sei più tempestivo di un Medico di famiglia,sempre pronto a rispondere,anche
di giorno festivo!Ti ringrazio e ti saluto ancora
Giovanni

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1586
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Andrea Oppicelli : campioni da identificare

Messaggio da andrea oppicelli » mar 24 lug, 2018 11:24

Antonio Borrelli ha scritto:
dom 22 lug, 2018 17:29
Sicuro sia fluorite?
Hai ragione Antonio.
Guardando bene non mi pare fluorite. Forse celestina?
quì ed ora

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti