Geode di ametista

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Rispondi
alex65alex
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 02 giu, 2017 12:05

Geode di ametista

Messaggio da alex65alex » ven 02 giu, 2017 12:40

Questo geode di presunta ametista, regalatomi da mio ormai defunto cugino importatore e ricercatore di minerali dall' oriente, era inizialmente di colore violaceo. Pensavo fosse ametista. Purtoppo al primo lavaggio con acqua e poco sapone il colore svani'. A distanza di molti anni mi chiedo se la pietra era stata colorata oppure se abbia fatto reazione con l'acqua di roma che spesso contiene elementi quali ipocloriti e bicarbonati ecc.ecc..
Preciso che il violaceo tipico dell'ametista era leggermente visibile, non era intenso.
La provenienza precisa purtroppo e' generica dall' oriente, l'ho dimenticata....
Vi allego alcune fotografie del geode, particolarmente bello perché sferico perfetto, e forse per questo di valore.
La domanda che vi chiedo e' sulla sua identificazione e sulla rarita' del'oggetto. Grazie molte!
Allegati
20170602_121339.jpg
20170602_121328.jpg
20170602_121320.jpg

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2251
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Geode di ametista

Messaggio da Pasquale Antonazzo » ven 02 giu, 2017 16:39

Beh, per essere quarzo è quarzo.. :D
Il colore viola andato via era dovuto certamente ad una colorazione artificiale dei cristalli, non ad una reazione con l'acqua con sali e cloro..

Non credo abbia un valore notevole a meno che non dia di 1m di diametro.. :)
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

daniel lorenz
Messaggi: 778
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Geode di ametista

Messaggio da daniel lorenz » ven 02 giu, 2017 20:14

Buona sera alex65alex,

a me sembra uno dei tipici geodi di Las Choyas, stato del Chihuahua in Messico.

Saluti

Daniel

alex65alex
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 02 giu, 2017 12:05

Re: Geode di ametista

Messaggio da alex65alex » ven 02 giu, 2017 23:03

Grazie per le tempestive risposte. Quindi deduco che sia stato colorato, visto che un semplice risciacquo lo ha fatto ritornare grigio.....anche perché ho letto che l'ametista viola si lava tranquillamente dalla polvere con acqua e sapone senza che perda il suo colore affascinante.
A questo punto potrei anche optare per un ricoloraggio, ma forse e' piu' giusto lasciarlo cosi' com'e'.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10134
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Geode di ametista

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 05 giu, 2017 11:38

Perchè devi ricolorarlo?

E' bello così com'è, almeno sai cosa hai in mano...

Ametista di varie forme ne trovi con facilità se ti piace questo minerale. non vale la pena ritoccare questo.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5789
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Geode di ametista

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 05 giu, 2017 14:55

Più che ritoccare, si tratta di taroccare.
Tienilo così e comprati un pezzo di quarzo ametista vero
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti