Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
rbdesign
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 18 dic, 2012 20:50

Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da rbdesign » mar 15 ago, 2017 10:17

Buongiorno, passeggiando nel Parco del Monte Rufeno, mi sono imbattuto in questo bellissimo geode (un proietto delle dimensioni di 3 cm circa) incluso in un blocco di tufo. All'interno presenta dei cristalli allungati perfettamente formati di colore nero. Chiunque voglia aiutarmi nell'identificazione è ben accetto (io ho pensato inizialmente al minerale più comune in quei luoghi e cioè l'augite, ma in questa forma cristallina così allungata non l'ho mai vista). Grazie
IMG_3124.jpg
Generale
IMG_3112.jpg
Particolare
IMG_3119.jpg
Particolare

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2882
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da Luca Baralis » mer 16 ago, 2017 10:47

L'augite si presenta anche in cristalli prismatici allungati: https://www.mindat.org/gm/419

In ogni caso bei cristalli: ben formati e lucidi!
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
rbdesign
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 18 dic, 2012 20:50

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da rbdesign » mer 16 ago, 2017 15:32

Grazie Luca della risposta in ogni caso non trovo molte somiglianze nelle foto indicate, se può essere utile inoltre aggiungo che i cristalli tendono ad essere rastremati in punta. La frattura è molto lucida e in alcuni casi mi fa pensare alla calcite anche se in letteratura non so se sia mai stata segnalata una calcite così perfettamente nera come il carbone. Se il campione fosse stato molto più grande avrei fatto qualche prova fisicochimica ma non posso rischiare di rovinarlo. Più tardi provo a fare qualche altro scatto da differente angolazione per dare alcune indicazione in più Intanto attendiamo che qualcun'altro si esprima.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6378
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da Massimo Russo » mer 16 ago, 2017 18:02

Beh però un piccolo frammento di un cristallo rotto, ne vedo alla base della geode, lo puoi staccare e trattare con aceto o acido muriatico e vedere se frigge. Facci sapere

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2882
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da Luca Baralis » mer 16 ago, 2017 18:27

Che tipo di frattura? Dalle foto parrebbe quasi concoide tendente all'irregolare.
Sfaldatura regolare?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

salvatore
Messaggi: 805
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da salvatore » mer 16 ago, 2017 19:46

E' augite.

Avatar utente
rbdesign
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 18 dic, 2012 20:50

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da rbdesign » mer 16 ago, 2017 21:34

Grazie Massimo ci proverò anche se il campione è piccolo quindi non è facile prelevare un pezzo senza rovinare il resto. In ogni caso la frattura è lucida concoide irregolare. Poi mando qualche altra foto.
Sembra decisamente tenero inoltre quindi non credo sia augite.

salvatore
Messaggi: 805
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da salvatore » mer 16 ago, 2017 23:32

In ogni caso la frattura è lucida concoide irregolare.


Ecco,esattamente come nell'augite. E' augite.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23424
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 16 ago, 2017 23:37

Direi che è proprio augite.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
rbdesign
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 18 dic, 2012 20:50

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da rbdesign » gio 17 ago, 2017 9:51

Allego alcune altre foto di particolari per rendere il quadro più chiaro. in una zona del geode ci sono anche dei cristalli trasparenti non ben formati come quelli neri e anche all'esterno come si evince dalle foto. Inoltre i cristalli sono fragilissimi e si graffiano molto facilmente rilasciando una polvere bianco giallastra, e sembrano avere una certa reattività all'acido acetico, ma mi sembra minore rispetto alla classica calcite. In ogni caso visto che l'augite è decisamente più dura (circa 5,6/6) la escluderei a priori.
Spero di aver dato qualche informazione utili per i i più esperti e poter determinare di che si tratta.
IMG_3134.jpg
IMG_3136.jpg
IMG_3131.jpg
IMG_3132.jpg
IMG_3120.jpg

Avatar utente
rbdesign
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 18 dic, 2012 20:50

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da rbdesign » gio 17 ago, 2017 9:53

Scusate ecco altre due foto
IMG_3140.jpg
cristallo trasparente all'esterno del geode
IMG_3142.jpg
Particolare della terminazione dei cristalli

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 1874
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 17 ago, 2017 11:27

rbdesign ha scritto:
gio 17 ago, 2017 9:51
Allego alcune altre foto di particolari per rendere il quadro più chiaro. in una zona del geode ci sono anche dei cristalli trasparenti non ben formati come quelli neri e anche all'esterno come si evince dalle foto. Inoltre i cristalli sono fragilissimi e si graffiano molto facilmente rilasciando una polvere bianco giallastra, e sembrano avere una certa reattività all'acido acetico, ma mi sembra minore rispetto alla classica calcite. In ogni caso visto che l'augite è decisamente più dura (circa
Prova a lasciare immerso un frammento di cristallo nell'acido e controlla se si disintegra del tutto. La debole reazione che hai visto può essere provocata da una patina carbonatica superficiale. Inoltre la prova della durezza su cristalli così piccoli non è affidabile.
Dalle terminazioni pare che i cristalli siano monoclini e considerando il tipo di giacitura un pirosseno o meno probabilmente un anfibolo sono le opzioni possibili.
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23424
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 17 ago, 2017 12:05

La durezza di un pirosseno varia da 4.5 a 7 della scala Mohs.
Il dato dell'augite presente su mindat (5.5 - 6) è quello più comune, ma alcune occorrenze hanno fornito campioni con durezze ben inferiori e superiori.
La riscontrata fragilità potrebbe però far propendere per un anfibolo. Un anfibolo in corso di approvazione è stato da noi descritto nel seguente modo: "It consists of a friable centimetric block made by subhedral to anhedral (omissis) crystals".
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5789
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 17 ago, 2017 12:16

Nella località di rinvenimento ci sono minerali tipo stibnite?
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

salvatore
Messaggi: 805
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Geode nel Tufo con bellissimi cristalli neri

Messaggio da salvatore » gio 17 ago, 2017 12:34

Se è un solfuro mi sparo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti