Roccia non identificata EC2017

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2882
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Roccia non identificata EC2017

Messaggio da Luca Baralis » mar 05 set, 2017 12:23

Strano, a me si aprono senza problemi. Comunque basta cercare nella galleria fotografica dell'olivina su Mindat, da qui: https://www.mindat.org/min-2983.html .
Tornando al campione, se per matrice intendi la crosta di scoria lavica, mi pare molto simile a quella dei campioni delle Canarie che ho potuto esaminare, e anche la grana dell'olivina mi pare compatibile. Forse la scoria un po' più "lucida" in foto, ma si sa, le foto ...
Rimane però il fatto che io non mai visto un campione del materiale sardo di cui si parla. Dario, puoi postare qualche foto?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5860
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Roccia non identificata EC2017

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 05 set, 2017 12:44

Senz'altro Luca, devo solo andarlo a prendere in magazzino, dammi tempo !

gaetanochiappa
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 04 feb, 2017 12:10

Re: Roccia non identificata EC2017

Messaggio da gaetanochiappa » mar 05 set, 2017 21:09

Grazie per i vostri contributi, ma il mistero s'infittisce.
Se, come credo, è un prodotto vulcanico e considerata la curvatura della crosta esterna, doveva essere in origine una massa di 40/60 cm di diametro.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti