Saluti ed identificazione cristalli

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6933
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Massimo Russo » mar 08 gen, 2019 10:35

Si, ma non è per nulla affascinante

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10637
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 08 gen, 2019 10:37

Mamma mia come sei difficile in quanto a gusti :D :D
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6933
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Massimo Russo » mar 08 gen, 2019 10:46

Qui non centrano i gusti ... è la dura realtà: è un sasso senza interesse alcuno. Anche io (noi) agli inzi abbiamo riempito la casa di inutili sassi credendo chissà che cosa, ma poi ... tutti in discarica. Se gli adepti devono iniziare è meglio dare consigli come frequentare Musei, Associazioni, collezionisti, ecc.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6465
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 08 gen, 2019 12:24

L'osservazione esposta da Massimo è di fondamentale importanza se si vuole fare il primo (e fondamentale) salto di qualità nella raccolta di minerali.
1- sapere distinguere una roccia da un minerale
2- capire dove e come cercare i minerali

Se non si superano questi primi due passi, si corre il rischio di fare una raccolta di sassi "inutili" (almeno ai fini collezionistici).
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10637
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 08 gen, 2019 14:43

Pienamente d'accordo, ricordiamoci solo che la raccolta dei sassi inutili all'inizio ci aiuta ad imparare e a fare le dovute distinzioni.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Orsic
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 01 lug, 2018 11:38

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Orsic » mer 16 gen, 2019 18:48

Prendo atto e faccio tesoro dei consigli dei colleghi più esperti.
Il campione l'ho acidato e ha reagito bene all'hcl portando alla luce una sorta di geode cavo di cui presto posterò le foto.
Intanto ho da sottoporre un nuovo quesito: acquistato a una fiera molti anni fa, ignoro tutto di questo campione, consistenza e peso metallico

Immaginephoto hosting site

Immagine

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 2009
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Alessio73 » gio 17 gen, 2019 13:55

Skutterudite del Marocco
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

Orsic
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 01 lug, 2018 11:38

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Orsic » gio 23 mag, 2019 18:23

Cari colleghi nuovo quesito.
Queste rocce le ho trovate nelle valli di lanzo sembra che la matrice sua degradata e fortemente ossidata e la grana che emerge ha aspetto pegmatoide e cristallino sia verdastro che nero. Cosa può essere?

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
Carlo Alciati
Messaggi: 1366
Iscritto il: lun 30 ago, 2004 16:47
Località: Ivrea (TO)
Contatta:

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Carlo Alciati » gio 23 mag, 2019 20:14

Non si vede bene la grana, le foto sono chiare ma distanti dalla roccia, io propendo più per un micascisto a omphacite e glaucofane
Carlo Alciati
Segretario GMI - Gruppo Mineralogico di Ivrea "Aldo Nicola"

Orsic
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 01 lug, 2018 11:38

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Orsic » mar 28 mag, 2019 23:53

Nuove incognite trovate a Viu valli di Lanzo

1
Immaginewhere is the nearest e85 gas station

2
Immagine

3
Immagine

4
Immagine

Avatar utente
Carlo Alciati
Messaggi: 1366
Iscritto il: lun 30 ago, 2004 16:47
Località: Ivrea (TO)
Contatta:

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Carlo Alciati » mer 29 mag, 2019 1:10

Dall'alto verso il basso:
1) baryte ?
2) quarzo
3) actinolite ?
4) ???????
Carlo Alciati
Segretario GMI - Gruppo Mineralogico di Ivrea "Aldo Nicola"

Orsic
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 01 lug, 2018 11:38

Re: Saluti ed identificazione cristalli

Messaggio da Orsic » dom 09 giu, 2019 23:31

Grazie per le risposte!

Nuovo quesito: cristallo millimetrico di forma prismatica colore verde chiaro e trasparente dentro un pezzo di gabbro od ornoblenda, ritrovato nelle vecchie cave di magnesite di caselette. Che sia olivina/peridoto?


Immaginecool boy car names

Immaginenearest capital one bank

Immaginenationwide bank branches near me

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti