Di che cosa si tratta?

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
salvatore
Messaggi: 977
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da salvatore » sab 14 lug, 2018 12:53

Scientifico un par di p.....

Di scientifico in quello che fai non c'è niente,raccogli minerali e basta,e te la dico tutta,la maggior parte di quello che trovi sono solo croste insignificanti,se per te chi acquista minerali è solo un collezionista di soprammobili sei libero di pensarlo ma come ti ho già scritto vallo a dire al direttore del museo,standotene a debita distanza.

Fai affermazioni stupide dettate dalla tua immensa presunzione,tu che cerchi minerali sei un vero collezionista gli altri sono ignoranti che hanno solo soldi per fare acquisti (e come te ce ne sono altri) vatti a vedere la collezione di Giazotto ed informati quanti ne ha cavati lui......e digli che quelli sono soprammobili senza valore scientifico.

Hai scritto che collezioni i minerali che trovi e del resto non ti interessa,allora perchè fai sparate sceme----------"hai fatto bene a vendere perchè la tua collezione non ha valore scientifico"-----------questa è una affermazione molto offensiva.

Tu non sai un c..... di me,ho l'impressione che pensi io sia un cretinetto con un po di soldi e colleziona per fare il presuntuoso,se è così (sicuro che pensi questo) hai preso una cantonata megagalattica,non mi va di raccontare la mia storia ma qualcosa te la voglio dire:
Ho iniziato a collezionare a 14 anni,oggi ne ho 60,raccogliendo ciottoli di ghiaia di vario colore poi acquistai due libricini,che tuttora ho,uno tavole di mineralogia e l'altro tavole di geologia di Bemporad Marzocco pagate 1200 lire cadauna,sai come ho avuto i soldi? Non potevo chiedere soldi a mio padre perchè mi avrebbe detto che se non erano per la scuola non servivano,mio padre era molto buono ma eravamo una famiglia molto umile,no proprio umile no,diciamo morti di fame,ebbene c'è l'usanza che quando muore qualcuno si fa il corteo funebre e davanti si mettono le congregazioni religiose,funziona così,campana suona a morto di corsa in chiesa,chi fa prima becca il posto gli ultimi amen,ci si veste con la tonaca e i paramenti della congregazione e si va a casa del morto per fare il corteo,mi davano 400 lire che io spendevo a gelati,pastarelle,biglie, poi ho cominciato a metterli da parte per comprarmi i libri e per comprare il primo vero minerale, che si potesse chiamare tale,una piccola pirite dell'Elba comprata da un mio compagno di classe per 500 lire,anno 1972,con 500 lire in pasticceria ci compravi 10 paste,quella non l'ho venduta perchè ci sono affezionato (se qualcuno mi offre 1000 euri..........non la vendo). Un altra,alle superiori ho iniziato a studiare chimica e fisica e la parte finale del libro di chimica era dedicata alla mineralogia,tombola,allora decido che dovevo comprare un buon libro di mineralogia vado in libreria e mi consigliano il trattato di mineralogia di Carobbi,quanto costa? Due volumi 30000 lireva bene poi verrò a ordinarlo,sai come ho fatto i soldi? Andavo a scuola ad Isernia, col treno, uscivo di casa alle 7 e rientravo alle 15,15 mio padre mi dava 500 lire per comprarmi un panino ho fatto come sopra per sessanta giorni niente panino,lasciavo i soldi a casa perchè se me li portavo compravo il panino,certi giorni arrivavo a casa che mi si piegavano le gambe per la fame.

Io mi sono fatto il culo per farmi la collezione,ho visitato le maggiori fiere mondiali, Tucson.Monaco,St Marie ho acquistato tanto in Brasile anche direttamente sulle cave........ma la mia non è scientifica la tua si perchè li cavi tu...............ma sai dove devi andare?

In ultimo,ripeto che non sono presuntuoso ma un sassolino dalla scarpa me lo voglio togliere,quando vuoi possiamo fare una prova e vediamo chi ne capisce di più di minerali.


Statti bene.
Resta il fatto che non hai risposto alle mie domande.

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1849
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da Mirco » sab 14 lug, 2018 15:58

salvatore ha scritto:
sab 14 lug, 2018 12:53
Scientifico un par di p.....

Di scientifico in quello che fai non c'è niente,raccogli minerali e basta,e te la dico tutta,la maggior parte di quello che trovi sono solo croste insignificanti,se per te chi acquista minerali è solo un collezionista di soprammobili sei libero di pensarlo ma come ti ho già scritto vallo a dire al direttore del museo,standotene a debita distanza.

Fai affermazioni stupide dettate dalla tua immensa presunzione,tu che cerchi minerali sei un vero collezionista gli altri sono ignoranti che hanno solo soldi per fare acquisti (e come te ce ne sono altri) vatti a vedere la collezione di Giazotto ed informati quanti ne ha cavati lui......e digli che quelli sono soprammobili senza valore scientifico.

Hai scritto che collezioni i minerali che trovi e del resto non ti interessa,allora perchè fai sparate sceme----------"hai fatto bene a vendere perchè la tua collezione non ha valore scientifico"-----------questa è una affermazione molto offensiva.

Tu non sai un c..... di me,ho l'impressione che pensi io sia un cretinetto con un po di soldi e colleziona per fare il presuntuoso,se è così (sicuro che pensi questo) hai preso una cantonata megagalattica,non mi va di raccontare la mia storia ma qualcosa te la voglio dire:
Ho iniziato a collezionare a 14 anni,oggi ne ho 60,raccogliendo ciottoli di ghiaia di vario colore poi acquistai due libricini,che tuttora ho,uno tavole di mineralogia e l'altro tavole di geologia di Bemporad Marzocco pagate 1200 lire cadauna,sai come ho avuto i soldi? Non potevo chiedere soldi a mio padre perchè mi avrebbe detto che se non erano per la scuola non servivano,mio padre era molto buono ma eravamo una famiglia molto umile,no proprio umile no,diciamo morti di fame,ebbene c'è l'usanza che quando muore qualcuno si fa il corteo funebre e davanti si mettono le congregazioni religiose,funziona così,campana suona a morto di corsa in chiesa,chi fa prima becca il posto gli ultimi amen,ci si veste con la tonaca e i paramenti della congregazione e si va a casa del morto per fare il corteo,mi davano 400 lire che io spendevo a gelati,pastarelle,biglie, poi ho cominciato a metterli da parte per comprarmi i libri e per comprare il primo vero minerale, che si potesse chiamare tale,una piccola pirite dell'Elba comprata da un mio compagno di classe per 500 lire,anno 1972,con 500 lire in pasticceria ci compravi 10 paste,quella non l'ho venduta perchè ci sono affezionato (se qualcuno mi offre 1000 euri..........non la vendo). Un altra,alle superiori ho iniziato a studiare chimica e fisica e la parte finale del libro di chimica era dedicata alla mineralogia,tombola,allora decido che dovevo comprare un buon libro di mineralogia vado in libreria e mi consigliano il trattato di mineralogia di Carobbi,quanto costa? Due volumi 30000 lireva bene poi verrò a ordinarlo,sai come ho fatto i soldi? Andavo a scuola ad Isernia, col treno, uscivo di casa alle 7 e rientravo alle 15,15 mio padre mi dava 500 lire per comprarmi un panino ho fatto come sopra per sessanta giorni niente panino,lasciavo i soldi a casa perchè se me li portavo compravo il panino,certi giorni arrivavo a casa che mi si piegavano le gambe per la fame.

Io mi sono fatto il culo per farmi la collezione,ho visitato le maggiori fiere mondiali, Tucson.Monaco,St Marie ho acquistato tanto in Brasile anche direttamente sulle cave........ma la mia non è scientifica la tua si perchè li cavi tu...............ma sai dove devi andare?

In ultimo,ripeto che non sono presuntuoso ma un sassolino dalla scarpa me lo voglio togliere,quando vuoi possiamo fare una prova e vediamo chi ne capisce di più di minerali.


Statti bene.
Resta il fatto che non hai risposto alle mie domande.
Caspita, non si può dire che manchi di carattere... Tanto di cappello
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6101
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 14 lug, 2018 16:07

E' inutile arrabbiarsi, hai detto di aver venduta l'intera collezione fatta di pezzi estetici ? bene ! allora e' arrivato il momento di cambiare, di mettersi a osservare al microscopio quello che trovi sul tuo territorio, fare ricerche bibliografiche, geologiche, petrografiche, minerarie per trovare nuove specie regionali, insomma un attivita ben diversa da quella di girare solo mostre mineralogiche, per iniziare a farti una collezione di campioni di minerali e rocce con un certo
interesse scientifico. Poi ti puoi anche allargare verso altre zone, altri paesi cercando rare specie micro .Questa e' la collezione scientifica.

salvatore
Messaggi: 977
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da salvatore » sab 14 lug, 2018 18:26

Ancora sto interesse scientifico!?

Ma hai la fissa,fattene una ragione in quello che fai non c'è niente di scientifico,hai una passione e basta,andare in cerca qui non ci penso proprio perchè non si trova niente a parte qualche crosta,se vivevo nel Lazio sicuramente andavo in cerca perché li si trovano tante cose mooooooolto interessanti avevo vari pezzi Laziali (ovviamente dato che li avevo acquistati non avevano nessun interesse scientifico,vatti a guardare la liottite che acquistai a Roma da Liotti ,analizzata, e dimmi se ne hai visto una migliore,vabbè è solo un soprammobile pure brutto) ti garantisco che se li avessi visti me li invidiavi.

Il microscopio......ho due microscopi,ne avevo quattro,li uso da oltre trenta anni uno in particolare per il lavoro che faccio non puoi immaginare le ore che ci ho passato sopra e contrariamente a quello che pensi osservavo sempre i miei pezzi al microscopio per osservare i minerali accessori micro presenti e per quanto ti possa sembrare incredibile in collezione avevo pezzi,pochi, con cristalli micro che osservati al microscopio erano bellissimi.
Come sai non sopporto i micro è più forte di me ...........non mi piacciono............ma quelli di minerali comuni perchè quando sono di minerali rari che si trovano solo in cristallizzazioni micro allora si che li apprezzo e se li devo guardare al microscopio ci perdo le ore,questi non li collezionavo perchè mi ero dato una regola--------quello che non si vede non serve------

Una collezione di minerali "scientifica" non esiste,esistono vari tipi di collezione,e fattene una ragione,il più bel tipo è quella estetica fatta da pezzi eccezionali e non perchè lo dico io,è così.Poi te ne verrai che preferisci i micro vabbè ma c'è un detto,quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba.

Comunque ci sono i casi di collezione che hanno veramente una valenza scientifica sono le grandi collezioni museali dove sono presenti minerali rarissimi spesso trovati in pochissimi pezzi e dove si vedono una marea di pezzi eccezionalmente estetici (e che valgono pure una barca di soldi,guarda un po!) ops ho scritto eccezionalmente estetici,volevo dire eccezionali sopramobili.

Questo non è il caso della mia collezione -----------e manco della tua.

Aristatti bene , mi hai fatto incazzare un po ma se ti incontro ti faccio una cazziata e poi ti pago pure il caffe.

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1553
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da andrea oppicelli » sab 14 lug, 2018 18:53

salvatore ha scritto:
sab 14 lug, 2018 18:26


Aristatti bene , mi hai fatto incazzare un po ma se ti incontro ti faccio una cazziata e poi ti pago pure il caffe.
Evvaiiii! :cheers: così è che si ragiona....ma vorrei esserci anche io :)
il problema è che, se ho fatto bene i calcoli, i tre ragazzacci ( non ho visto il cartellino) fanno 180 insieme, scientificamente provato....ma forse sbaglio :blackeye:
quì ed ora

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 316
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da DonLucre » sab 14 lug, 2018 23:08

In tutto ciò, il povero Micio, che aveva aperto la discussione, si starà chiedendo: ma cosa ho fatto di male per scatenare tutto 'sto putiferio? La risposta è semplice: nulla. Sono cose che succedono sui forum. Scambi di idee e opinioni diverse. E, francamente, meglio così. Da queste parti è un po' di tempo che le acque sono diventate anche troppo chete...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6101
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 15 lug, 2018 9:03

Bene allora ti aspetto per una visita a casa nuova per vedere la mia collezione di pezzi estetici trovati nel Lazio e dei tanti micromounts che ho nelle cassettiere; poi facciamo pure un giretto nel museo minerario del paese.
Ciao.

salvatore
Messaggi: 977
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da salvatore » dom 15 lug, 2018 10:36

Bene bene bene,allora pure tu hai qualche soprammobile e se sono laziali sicuramente sono moooooooooooooooolto interessanti,grazie per l'invito ma non vengo mai dalle tue parti.

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da ChinellatoPhoto » sab 04 ago, 2018 12:43

Giusto per tornare a questo post, se questo campione mio non aveva il cartellino con tutte le provenienze, passava del tutto inosservato...per chi dice che i cartigli etc.. non servono a nulla, non capisce un tubo di importanze storiche e altro, oltre all'aumento di valore di un campione

Beryl - Forcioni, Sant'Ilario in Campo, Campo nell'Elba, Elba Island, Livorno Province, Tuscany, Italy

Termination of a 15.64 mm group of Aquamarine crystals. Ex Fioravanti Giancarlo Collection, ex Natural History Museum of Pisa, Italy Collection, ex Antonio D'Achiardi Collection. Collection & Photo Matteo Chinellato

Published in the Mineralogical Record Vol. 49, No. 4 July - August 2018

"Tabular blue alkali beryl from Italy and Afghanistan" 563-572
Federico Pezzotta & Pietro Vignola
Allegati
Elba118_5m.jpg
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6176
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 05 ago, 2018 8:22

Per Matteo Chinellato e Salvatore: fare battibecchi e insultarvi non serve a nulla, se volete farlo usate la messaggeria privata.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da ChinellatoPhoto » dom 05 ago, 2018 8:48

TOSATO FABIO ha scritto:
dom 05 ago, 2018 8:22
per Matteo Chinellato e Salvatore: fare battibecchi e insultarvi non serve a nulla, se volete farlo usate la messaggeria privata
A me poco frega, invece vedo che la severità si è calmata molto, se io mi mettevo a scrivere, qualche tempo fa, certe risposte, mi trovavo subito bannato dal forum... mi saprò regolare.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

salvatore
Messaggi: 977
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da salvatore » dom 05 ago, 2018 12:27

Ho già chiesto ma lo ripeto: quali sono le "certe risposte" che non vanno bene?

Per Tosato, puoi riportare i passaggi nei quali ho offeso qualcuno?

Per Tosato, il tutto è cominciato da questa frase scritta da Matteo ".per chi dice che i cartigli etc.. non servono a nulla, non capisce un tubo di importanze storiche e altro".

Io non ho offeso nessuno asserendo che i cartellini a me non interessano, li ho sempre buttati via, e per questo mi viene detto che non capisco un tubo.

Dovrei prendere e stare zitto???????????????

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da ChinellatoPhoto » dom 05 ago, 2018 12:30

salvatore ha scritto:
dom 05 ago, 2018 12:27


Io non ho offeso nessuno asserendo che i cartellini a me non interessano, li ho sempre buttati via, e per questo mi viene detto che non capisco un tubo.

Dovrei prendere e stare zitto???????????????
Quindi tu una cosa così, la prendi e butti via, ad esempio?
Allegati
Cart.Valdinizza2.JPG
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

salvatore
Messaggi: 977
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da salvatore » dom 05 ago, 2018 13:24

No questa non la butterei perché è molto vecchia, è una curiosità, ma se la dovessi acquistare nel fare il prezzo non ne terrei conto, se il prezzo mi va bene la compro altrimenti no, nel caso di rivenderla il cartellino sarebbe solo una curiosità, come per l'acquisto.

Non mi è mai capitato di avere pezzi appartenuti a persone importanti, o per meglio dire, tutte persone a me sconosciute, ne cartellini particolari che valeva la pena conservare.

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Di che cosa si tratta?

Messaggio da ChinellatoPhoto » mar 07 ago, 2018 12:43

Là.
Allegati
minrecord agosto 2018.jpg
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti