Identificazione

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3136
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione

Messaggio da Luca Baralis » lun 15 ott, 2018 17:26

Il primo, quello scuro sembrerebbe ematite.
L'altro sembrerebbe un micascisto; i "puntini" neri, se di aspetto metallico, potrebbero essere magnetite, ma la foto non permette una ipotesi ragionevolmente sicura.

Per le precedenti, se l'intenzione è fare scultura o incisioni, temo che il gesso non sia adatto: se scalfito tende a sfarinare e si sbianca. Anche sul quarzo e sulla calcite ho dei dubbi: il primo è molto duro e richiede un'attrezzatura professionale per inciderlo; la seconda, in cristalli, ha una spiccata tendenza alla sfaldatura. In parole povere si divide come vuole lei e non come vorrebbe l'artista.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

DalilaD
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 04 ott, 2018 17:45

Re: Identificazione

Messaggio da DalilaD » lun 15 ott, 2018 18:41

@Luca Baralis : grazie per le informazioni per lavorare le pietre ed i quarzi. È tutto vero quello che hai scritto ma mi piacciono lo stesso anche allo stato grezzo, l'unico vero problema è la lucidatura. E sei hai qualche consiglio per quest'ultima sarebbe veramente ben accetto 😊
Il primo pezzo (prima foto) è magnetico (prova fatta con un magnete), il secondo sempre nero (seconda foto) invece non ha reagito al magnete. Terzo campione (terza foto) potrebbe essere un micacisto ma non si spezzetta facilmente, come altri campioni che ho trovato in giro per la campagna che hanno colori diversi, però.
Cercherò di fare foto migliori, pensavo che aprendole si poteva migliorare lo zoom 😅 Ho ancora qualche difficoltà a fotografarle.
Grazie intanto per le risposte 🙏🏻

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24839
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Identificazione

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 15 ott, 2018 18:48

Per informazioni vai su mindat.org e nel search scrivi il nome della località (o del minerale): https://www.mindat.org/
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6125
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Identificazione

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 16 ott, 2018 8:51

Avendo girato per lungo e per largo tutto l'alto Lazio in cerca di minerali, sulle spiagge tra Ansedonia e Civitavecchia, si trovano strati con minerali di ferro come oligisto e magnetite in gran quantità portati dagli etruschi dall'isola d'Elba per le loro fonderie.
Il frammento di " micascisto" e' uno scisto metamorfico della formazione del verrucano presente sui monti Romani.

DalilaD
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 04 ott, 2018 17:45

Re: Identificazione

Messaggio da DalilaD » ven 09 nov, 2018 17:14

Buon pomeriggio! Scusate se vi disturbo ancora per una identificazione. Campione trovato a Monteti. Grazie ancora tantissimo per le vostre risposte
Allegati
IMG_8300.JPG

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2443
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione

Messaggio da Pasquale Antonazzo » ven 09 nov, 2018 18:30

Quarzo :wink:
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

DalilaD
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 04 ott, 2018 17:45

Re: Identificazione

Messaggio da DalilaD » ven 09 nov, 2018 19:01

Il quarzo l'avevo riconosciuto, volevo sapere le protuberanze tondeggianti di colore verde (non l'avevo pulito) cosa erano. Grazie

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2443
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione

Messaggio da Pasquale Antonazzo » sab 10 nov, 2018 3:15

Si tratta sempre di quarzo, mettilo a bagno in acqua calda e candeggina per qualche ora e poi spazzolalo, il verde andrà tutto via trattandosi di materiale vegetale..
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6125
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Identificazione

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 12 nov, 2018 8:39

Non è materiale vegetale ma una particolare ossidazione dovuta alla presenza di ossido di ferro e manganese.Nella zona di Monteti è presente una mineralizzazione a manganese e tracce di solfuri di ferro con argille halloysitiche oggetto di ricerche minerarie in galleria nel periodo autarchico; la discarica è stata parzialmente asportata per un invaso.Trentanni fa si poteva ancora vedere un fornello sopra la galleria franata con abbondante quarzo anche in cristalli malformati.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti