Altro quarzo, altro giro.

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Rispondi
Mattia_D_Amato
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 28 dic, 2018 18:45

Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da Mattia_D_Amato » ven 04 gen, 2019 17:02

Buonasera a tutti, questo quarzo è stato trovato in una vecchia cava ad Erchie, SA. Dovrebbe essere anch'esso quarzo, giusto?
Grazie in anticipo,
Mattia
Allegati
IMG-20190103-WA0006 (1).jpg
IMG-20190103-WA0000.jpg
IMG-20190103-WA0004.jpg

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 377
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da DonLucre » ven 04 gen, 2019 17:39

A occhio direi piuttosto che si tratta di un blocco di calcite. Se si riga facilmente con un cacciavite, sicuramente non è quarzo. Per avere la certezza, staccane un pezzettino e buttalo in un po' di acido muriatico. Se frigge, è calcite di sicuro.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3261
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da Luca Baralis » ven 04 gen, 2019 18:08

Quoto DonLucre: calcite o al più aragonite (che è sempre carbonato di calcio). L'ultima foto è inequivocabile.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Mattia_D_Amato
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 28 dic, 2018 18:45

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da Mattia_D_Amato » ven 04 gen, 2019 18:11

Ciao Lucrezio, ho provato a scalfirlo e si riga facilmente. Purtroppo al momento non ho acido muriatico ma domani vado a prenderne un po'. Intanto ho provato con acido citrico come consigliato in un'altra discussione e non ha avuto effetto, domani vi faccio sapere il risultato. Come si distinguono calcite e aragonite?
Mattia

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 377
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da DonLucre » ven 04 gen, 2019 18:34

Mattia_D_Amato ha scritto:
ven 04 gen, 2019 18:11
Ciao Lucrezio, ho provato a scalfirlo e si riga facilmente. Purtroppo al momento non ho acido muriatico ma domani vado a prenderne un po'. Intanto ho provato con acido citrico come consigliato in un'altra discussione e non ha avuto effetto, domani vi faccio sapere il risultato. Come si distinguono calcite e aragonite?
Mattia
Con gli acidi più deboli, come l'acido citrico, bisogna prima polverizzarla (magari con un pestello) per ottenere effervescenza. Se polverizzata, la calcite "frizza" persino con l'aceto o il succo di limone. Con l'acido muriatico, che è più forte, non c'è bisogno di polverizzarla: se ci butti dentro un pezzo intero, anche grosso, si mette subito a friggere.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 377
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da DonLucre » ven 04 gen, 2019 18:40

Mattia_D_Amato ha scritto:
ven 04 gen, 2019 18:11
Come si distinguono calcite e aragonite?
Si distinguono per la differente forma cristallina. Le caratteristiche fisiche sono invece molto simili, eccezion fatta per la sfaldatura (la tendenza a rompersi lungo piani paralleli) che nella calcite è molto più netta.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Mattia_D_Amato
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 28 dic, 2018 18:45

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da Mattia_D_Amato » sab 05 gen, 2019 19:19

Ok, reagisce all'acido quindi è una calcite/aragonite. Come faccio a capire che forma cristallina ha?
Mattia

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3261
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da Luca Baralis » sab 05 gen, 2019 19:50

Da quel campione così non puoi. Potresti però guardare in zone fratturate, o romperne un pezzo. La calcite (che è la classificazione più probabile) tende a formare dei solidi di sfaldatura romboedrici. Tipo questo:
https://sites.google.com/site/mincrimap ... datura.jpg
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Mattia_D_Amato
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 28 dic, 2018 18:45

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da Mattia_D_Amato » sab 05 gen, 2019 20:08

Ciao Luca, quando l'ho rotto per prelevare il campione i pezzi erano piatti e trapezioidali/romboedrici, quindi penso sia calcite.
Grazie mille a tutti,
Mattia.

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 377
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da DonLucre » sab 05 gen, 2019 20:13

La forma cristallina riesci a vederla se il campione e i cristalli sono integri. Nel tuo caso, si tratta di un blocco fortemente rimaneggiato. I cristalli sono in larga parte rotti, soprattutto le terminazioni. Comunque sono ragionevolmente sicuro che il tuo pezzo è costituito da calcite, in particolare da grossi cristalli di calcite che tappezzavano probabilmente qualche cavità carsica venuta a giorno durante degli scavi. L'aragonite non è molto diffusa, almeno non come la calcite.
Saluti.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 377
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Altro quarzo, altro giro.

Messaggio da DonLucre » sab 05 gen, 2019 20:14

Oooops, Luca mi ha preceduto. Vabbè, tanto abbiamo detto più o meno le stesse cose...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti