Residuato "bellico"

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Rispondi
Kilrati
Messaggi: 48
Iscritto il: lun 04 mar, 2019 11:09

Residuato "bellico"

Messaggio da Kilrati » dom 28 apr, 2019 22:15

Ovviamente scherzo... ma da quando ho iniziato a sasseggiare, mia moglie, ogni tanto tira fuori dal giardino sassi raccolti 20 anni fa e più durante le nostre girate. Per cui oggi mi ha portato questo coso, decisamente pesante, dimensioni circa 10x5 cm. E vorrebbe che ne tirassi fuori un uovo... mi sa che dovrò fare un mutuo per le fresette per mio dremel. Cosa potrebbe essere?
Purtroppo, nessuna indicazione sulla provenienza!

Grazie
Allegati
1900947__© Ascanio Tealdi.jpg
1900948__© Ascanio Tealdi.jpg

salvatore
Messaggi: 1146
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da salvatore » dom 28 apr, 2019 22:43

Ho visto delle orneblende simili ma potrebbe essere anche actinolite.

Kilrati
Messaggi: 48
Iscritto il: lun 04 mar, 2019 11:09

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da Kilrati » lun 29 apr, 2019 9:38

salvatore ha scritto:
dom 28 apr, 2019 22:43
Ho visto delle orneblende simili ma potrebbe essere anche actinolite.
Grazie mille.... durezza 5/6... quasi morbido ahahahah, vediamo...

Come mola combinata, che ne pensi di questa? https://www.amazon.it/gp/product/B00AW9 ... JU7H&psc=1 O anche una mola tipo quelle parkside che si trovano alla lidl... Potrebbe andare bene per sgrossare?

Stasera se ho tempo posso provare a sacrificare una delle mie fresette per tagliare una fettina...

salvatore
Messaggi: 1146
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da salvatore » lun 29 apr, 2019 14:16

quella è una mola per lavorazione a secco non è adatta alle pietre,la parte veloce,quella lenta è per lavorare con acqua ed è buona solo per affilare i coltelli.

Tira fuori i soldi o continua con le fresette e dischetti..............e alla fine spendi di più.

Kilrati
Messaggi: 48
Iscritto il: lun 04 mar, 2019 11:09

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da Kilrati » lun 29 apr, 2019 14:41

salvatore ha scritto:
lun 29 apr, 2019 14:16
quella è una mola per lavorazione a secco non è adatta alle pietre,la parte veloce,quella lenta è per lavorare con acqua ed è buona solo per affilare i coltelli.

Tira fuori i soldi o continua con le fresette e dischetti..............e alla fine spendi di più.
Eheheh, prova a darmi qualche link, così posso farmi un'idea... al limite butto tutte le pietre che ho e torno al legno...

salvatore
Messaggi: 1146
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da salvatore » lun 29 apr, 2019 22:44

gemmarum lapidator

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 394
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da Michiel » mar 30 apr, 2019 20:26

Se capiti a Monaco di Baviera tra il 25 e il 27 ottobre, alla fiera dei minerali c'è un'ampia offerta di attrezzi di ogni tipo per levigare le pietre.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Kilrati
Messaggi: 48
Iscritto il: lun 04 mar, 2019 11:09

Re: Residuato "bellico"

Messaggio da Kilrati » mar 30 apr, 2019 22:59

Eheheh, visti i prezzi, penso che tornerò presto al legno... :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti