richiesta di identificazione

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » mer 24 lug, 2019 23:58

salve, sono un nuovo iscritto.
dopo aver visto per molti anni la fiera dei minerali di Verona, ho deciso di cercare un po' di pietre per conto mio. I soliti passi del neofita (mazzetta, piccozzetta, libri etc) poi il tempo è poco e vabbè. l'altro giorno , mentre ero a lavoro in un 'azienda di Roverè (Vr) nella zona dei Lessini, ho trovato questa. Ho guardato i vs. forum precedenti , e visto quanto avete detto , optavo per una scoria di fonderia, anche se in una zona dove non ne risultano. le foto sono a disposizione. quello che non si può fotografare è l'odore che lascia sulle mani, un odore metallico, persistente. Il peso, come si vede è notevole. l'ho fotografata dal vero e con un microscopio portatile (non granchè...) ma spero si possa capire qualcosa.
IMG_20190724_213837.jpg
IMG_20190724_213809.jpg
IMG_20190724_213708.jpg
IMG_20190724_213652.jpg
IMG_20190724_213237.jpg

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » gio 25 lug, 2019 0:01

altre foto
WIN_20190724_21_26_49_Pro.jpg
WIN_20190724_21_26_26_Pro.jpg
WIN_20190724_21_25_45_Pro.jpg
WIN_20190724_21_24_45_Pro.jpg
IMG_20190724_220719.jpg

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » gio 25 lug, 2019 0:02

altre foto
WIN_20190724_21_29_57_Pro.jpg

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » gio 25 lug, 2019 0:04

dimenticavo:nessun tipo di magnetismo.

Lukas

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6547
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 25 lug, 2019 6:40

potrebbe essere un nodulo di pirite o marcasite
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » gio 25 lug, 2019 13:39

altra domanda: consigliate di aprirlo? e se lo devo fare uso mazzetto e scalpello o dovrei cercare qualcuno con un seghetto? sarà dura.....

salvatore
Messaggi: 1147
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da salvatore » gio 25 lug, 2019 16:43

Io consiglio di buttarlo 8)

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » gio 25 lug, 2019 23:03

Capisco. Perchè?

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1742
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da andrea oppicelli » ven 26 lug, 2019 5:37

lukas ha scritto:
gio 25 lug, 2019 0:04
dimenticavo:nessun tipo di magnetismo.

Lukas
Cosa intendi per nessun tipo di magnetismo. Che hai provato con una calamita e non succede niente ?
In tal caso concorderei con Fabio
TOSATO FABIO ha scritto:
gio 25 lug, 2019 6:40
potrebbe essere un nodulo di pirite o marcasite
Comunque le fratture sul tuo campione fan proprio pensare ad un materiale contenente qualche minerale ferrifero ma anche qualcos'altro mischiato assieme. L'ossidazione del ferro ha creato un espansione nei punti più deboli del campione creando quelle fratture.
salvatore ha scritto:
gio 25 lug, 2019 16:43
Io consiglio di buttarlo 8)
Come al solito Salvatore.....
In tutti i casi, piaccia o no il campione, capire prima sarebbe utile. Perché non si deve scartare la possibilità di conoscere anche se il campione è bruttino e probabilmente senza valore....e per poter capire, un bel colpo di solo martello sul lato più stretto permetterà una visione dell' interno non consumata dagli eventi.
Poi....chi può saperlo !
Salute a tutti.
Pe ògni poméllin ghe voe o só gaséttin.

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1742
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da andrea oppicelli » ven 26 lug, 2019 6:33

Per confronto ti aggiungo questa.
Ferrifera, ossidata, con fratture ed attratta da un piccolo magnete. Scoria di fonderia ritrovata sulla battigia, quindi arrotondata e levigata dal moto ondoso.Interessante per il tipo di frattura. Non ho ancora deciso se smartellarla o tenerla così come esempio didattico. Probabilmente la terrò così.
Allegati
image.jpeg
Pe ògni poméllin ghe voe o só gaséttin.

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » ven 26 lug, 2019 11:19

grazie Andrea. Per assenza di magnetismo intendevo che non risponde all'ago magnetico di bussola. Seguirò il tuo consiglio e mazzetta e scalpello. In effetti il tuo campione è molto simile. Come prima richiesta di nuovo iscritto ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto. Indipendentemente dal tipo di risposta. :wink:

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » lun 26 ago, 2019 18:04

image3.jpeg
image2.jpeg
image1.jpeg
eccolo spaccato. ora qualcuno sa dirmi cosa sia?

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1742
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da andrea oppicelli » lun 26 ago, 2019 20:31

A questo punto potrebbe essere un nodulo di marcasite.
L'ossidazione del minerale, da parte degli agenti esterni quali l'acqua, ha prodotto quelle fratture, dilatandolo.
Attenzione però; perché se si tratta di marcasite potrebbe produrre acido solforico anche con la sola umidità dell'aria, che intaccherebbe altri minerali od oggetti tenuti vicini(attenzione alle mani, perché se bagnate potrebbero accusare un lieve pizzicore dovuto proprio all'azione dell'acido)
Pe ògni poméllin ghe voe o só gaséttin.

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1742
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da andrea oppicelli » mer 28 ago, 2019 21:05

Aggiungo, come curiosità, anche il mio campione che a distanza di un mese, tenuto all'aria, si è modificato naturalmente così.
Con questo tipo di fratturazione mi vengono anche i dubbi che possa essere una scoria di fonderia.
Una trasformazione così veloce in un sasso ossidato e così arrotondato ritrovato in spiaggia non mi è mai capitata.
Vedremo
Allegati
image.jpeg
Pe ògni poméllin ghe voe o só gaséttin.

lukas
Messaggi: 9
Iscritto il: mer 24 lug, 2019 22:02

Re: richiesta di identificazione

Messaggio da lukas » ven 30 ago, 2019 18:31

Forse dovrebbe aprirlo..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti