Sicuramente una sciocchezza

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Rispondi
tesla89
Messaggi: 71
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da tesla89 » mar 29 ott, 2019 17:33

Salve, avendo visto questo sasso un po' diverso di una lucentezza vitrea, mi chiedevo che tipo di roccia può essere, sembra quasi scheggiata.
Allegati
sasso.jpg

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7251
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da Massimo Russo » mar 29 ott, 2019 17:42

Ancora... senza sapere la località non è possibile aiutarti.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1818
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da andrea oppicelli » mar 29 ott, 2019 18:23

La roccia da te raccolta pare una selce o un calcare selcifero. Presenta una frattura di tipo concoide, molto simile a quella del vetro. La selce è composta da minutissimi frammenti di silice/quarzo e come essi presenta una fratturazione di questo tipo; si forma per deposito di microorganismi che presentano un guscio siliceo.
Il calcare selcifero è composto principalmente da calcite ma possono essere mischiati ad esso percentuali di silice (quarzo) che gli conferiscono questa particolare scheggiatura.
Se è selce al contatto con un acido non produce effervescenza; mentre il calcare selcifero può dare effervescenza.
È utile, come ti ha già detto Massimo, dare anche indicazioni del luogo di provenienza per inquadrare il tuo campione in un preciso contesto geologico
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

tesla89
Messaggi: 71
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da tesla89 » mar 29 ott, 2019 18:30

Mi scuso credevo di aver scritto la località: Pornello (Trento).

tesla89
Messaggi: 71
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da tesla89 » mar 29 ott, 2019 18:33

Inoltre la selce ha varianti di colore? Se si dovute a cosa?

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1818
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da andrea oppicelli » mar 29 ott, 2019 19:26

Molto variabili sono nel colore le selci e se ne trovano anche variegate molto pregiate.
Da quel che so il colore è dovuto alla presenza di ossidi disciolti nel sedimento che ha formato la roccia o da susseguenti impregnazioni. Il colore rosso o giallo dovrebbe essere dovuto a ossidi di ferro, quello azzurrini o grigi a solfuri di ferro, quelli scuri o neri ad idrocarburi.
Spesso sono abbellite da fantastiche forme dendritiche di ossidi di manganese o di ferro
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3486
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da Luca Baralis » mar 29 ott, 2019 23:12

tesla89 ha scritto:
mar 29 ott, 2019 18:30
Mi scuso credevo di aver scritto la località: Pornello (Trento).
Terni. Pornello mi risulta in provincia di Terni, non Trento.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

tesla89
Messaggi: 71
Iscritto il: gio 05 apr, 2018 19:37

Re: Sicuramente una sciocchezza

Messaggio da tesla89 » mer 30 ott, 2019 10:49

Luca Baralis ha scritto:
mar 29 ott, 2019 23:12
tesla89 ha scritto:
mar 29 ott, 2019 18:30
Mi scuso credevo di aver scritto la località: Pornello (Trento).
Terni. Pornello mi risulta in provincia di Terni, non Trento.
sisi è un errore del t9 del tablet Pornello Terni

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti