Minerale di Cava Pianasca da identificare

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 843
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da Lupo Alberto » dom 25 mag, 2008 10:41

Alcuni campioni raccolti qualche anno orsono nella Cava Pianasca di Villadossola contenevano dei cristalli prismatici allungati che partivano dal centro con colorazione rosa molto intensa e terminanti con una colorazione verde chiaro.

Li ho sempre visti associati ad "adularia", laumontite e "clorite".
Per adesso ho indicato il minerale come zoisite varietà thulite, ma ho qualche dubbio.

Mi sapete dire la differenza tra zoisite e clinozoisite, fanno parte del gruppo degli epidoti, si differenziano o che altro?

Ciao e grazie.

Lupo Alberto :scratch: :scratch: :D :D

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25907
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 25 mag, 2008 11:26

La differenza tra la zoisite e la clinozoisite sta soltanto nel diverso sistema cristallino, la formula è la stessa, ovviamente. Sono dimorfi. Per l'IMA solo la clinozoisite fa parte del gruppo degli epidoti. La zoisite fa gruppo a sè. Per me [Ciriotti, M.E. (2002): xS-Mineral Classification. M.E. Ciriotti, Ed., Cirié, 74 pp.] entrambe le specie fanno parte del gruppo degli epidoti, ma sono classificate in separati sottogruppi.

La differenziazione a vista, in genere, è però alquanto facile.

Dai una scorsa alle vetrine dei due minerali che trovi in mindat e potrai verificare la differenza.

Nel tuo caso credo che il cristallo possa essere clinozoisite.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 843
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Messaggio da Lupo Alberto » dom 25 mag, 2008 13:26

Ciao Marco e grazie per le precisazioni.

Alberto

Avatar utente
domenico
Messaggi: 5634
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Messaggio da domenico » lun 26 mag, 2008 10:46

Lupo Alberto ha scritto:Ciao Marco e grazie per le precisazioni.

Alberto
Molto attendibile nel tuo caso la attribuzione a clinozoisite, però come sempre il campione andrebbe visto. Ciao.
La collezione dei minerali è un divertimento se qualcuno non ci crede può collezionare le farfalle
Domenico Preite Marzo 2008

http://www.mindat.org/user-6983.html#2

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 843
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Messaggio da Lupo Alberto » mer 28 mag, 2008 20:39

Ciao Domenico.

Cerco di chiarire postando una foto (per quel che si capisce).

Alberto :wink:
Allegati
Immagine 017b.jpg
Clinozoisite? serie di cristalli rosati - Cava Pianasca, Villadossola, Verbano-Cusio-Ossola, Piemonte, Italy ( collezione e foto A. Vaghi )

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25907
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 28 mag, 2008 20:57

Interessante; proprio così rosa?
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 843
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Messaggio da Lupo Alberto » mer 28 mag, 2008 21:22

Ciao Marco,
sì, il colore è proprio quello originale, anzi ti dirò che altri campioni estratti dalla stessa matrice sono di un rosa più carico e tutti presentano terminazione prismatica di colore tendente al verde.

Thanks.
Alberto

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25907
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 28 mag, 2008 21:25

Dovrebbe proprio trattarsi di clinozoisite; sono particolarmente intriganti.

Bel ritrovamento!
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 843
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Messaggio da Lupo Alberto » mer 28 mag, 2008 21:50

Grazie Marco.

Alla prossima.
Alberto :)

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da Flavio G. Taricco » mar 15 nov, 2011 13:23

Tolgo chiletti di polvere da questo vecchio topic con alcune domande..

Anch'io ho alcuni pezzettini, anziani, di questa località con dei punti interrogativi..
In particolare dei cristalli gialli, o meglio degli aggregati globulari di cristallini gialli.
Vista la carenza di foto presenti su mindat per questa cava, non sono riuscito a fare raffronti..

Di che colore si presenta la prehnite in questa cava?

Sempre su mindat non vedo segnalata la torbernite (o meta che sia) a qualcuno è successo di trovare questo minerale? Magari non è segnalato perchè mancano riferimenti, o per dimenticanza.. mah..

Che voi sappiate, è possibile accedere a questa cava, di questi tempi? Nel senso, è ancora attiva? Se si, la proprietà permette o concede permessi?

Ciao, grazie

Flavio
Ultima modifica di Flavio G. Taricco il sab 05 apr, 2014 17:06, modificato 1 volta in totale.
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 843
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da Lupo Alberto » mar 15 nov, 2011 13:43

Ciao Flavio allora la prehnite alla Pianasca non l'ho mai trovata, ho però delle piccole prehniti ricoperte da una leggera patina giallo tenue ( asportabile con un ago ) che provengono dalle cave di Premia.
Altri campioni che ho riscontrato, a parte la probabile clinozoisite, sono tormalina, bavenite ( probabile ), fluorite e titanite.
Non ho purtroppo info riguardo lo stato attuale della cava.
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

poggiani
Messaggi: 4
Iscritto il: sab 05 apr, 2014 13:03

Re: Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da poggiani » sab 05 apr, 2014 14:18

Ciao a tutti mi chiamo Alessandro e sono di Villadossola a due passi dalla pianasca....... è al 100% clinozoisite il classico colore è verde-giallognolo più rara e quasi sempre in associazione con Baveniti anche rosa! Io personalmente ho trovato matrici anche di 20 cm ricoperte da splendidi sciami di clinozoisite Verdina con associati i quarzi e fluoriti rosa con dei bellissimi cristalli di prhenite e Bavenite molto ben sviluppati!

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da Flavio G. Taricco » sab 05 apr, 2014 17:05

Ciao Alessandro,
benvenuto sul forum!

Ne approfitto subito proprio per chiederti una opinione su un campione che trovai molti anni fa in Cava Pianasca (come dicevo un paio di messaggi più su).. si tratta di aggregati globulari gialli.

Ora ho la foto del campione, quindi, magari è un pochino più facile identificarlo..

Ai tempi, si vociferava potesse essere prhenite.. ma potrebbe anche essere uno strano aggregato di titanite? O altro ancora?
uk cava pianasca.jpg
UK cava Pianasca
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

poggiani
Messaggi: 4
Iscritto il: sab 05 apr, 2014 13:03

Re: Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da poggiani » dom 06 apr, 2014 16:02

Ciao Flavio..... scusa se ti rispondo solo ora ma non ho avuto tempo pratico! Comunque x essere prhenite, x l'esperienza che mi sono fatto negli anni,il colore è troppo vivo e quasi sicuramente calcite.......la forma potresti sicuramente potrebbe ingannare, ma qualche settimana fa sono stati scoperti un paio di fessure ricoperte da prhenite e il colore era bianco-panna......Negli anni la prhenite la ho trovata anche giallognola.....verde tendente all'azzurro e quasi sempre con classica forma tabulare e con associati quasi sempre bavenite, clinozoisiti,calcite, quarzi e fluoriti! al 90% è calcite il cristallo in foto.... se hai dell'acido muriatico mettine una goccia e se frigge hai la prova che sia calcite! Spero di essere stato utile! Alla prossima

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Minerale di Cava Pianasca da identificare

Messaggio da Flavio G. Taricco » dom 06 apr, 2014 22:50

Cerco un globuletto sacrificabile e provo..

In effetti avrei anche potuto farlo prima, ma chissà perché non me la vedevo come possibilità.

Anche il Maestro Enrico mi ha dato il medesimo parere (sull'altro topic)..

Grazie ad entrambi!
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite