Identificazione minerali

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Rispondi
Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 364
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Identificazione minerali

Messaggio da DonLucre » lun 27 ago, 2018 17:45

BetaCapricorni ha scritto:
lun 27 ago, 2018 15:54
Altre 2 domande (perdonatemi) le fluoriti incolori (trasparenti) da quali zone provengono? Dove posso acquistarle essendo certo della genuinità?
La fluorite è un minerale molto diffuso. Le fluoriti attualmente in commercio provengono principalmente dal Messico, dalla Spagna, dal Marocco, dalla Namibia e dalla Cina. Se ne possono trovare anche di statunitensi, austriache, inglesi, italiane, russe, sudafricane, ecc.., ma la produzione maggiore di campioni per collezione viene dai quattro stati che ho menzionato inizialmente.

Molti giacimenti forniscono campioni di fluorite trasparente, ma di solito quelli veramente trasparenti costicchiano... Attualmente, le fluoriti trasparenti a costo più contenuto (data l'elevata mole di produzione) sono probabilmente quelle cinesi.

Riguardo i luoghi di acquisto, puoi optare tra fiere mercato (su questo forum gli eventi più importanti sono sempre adeguatamente pubblicizzati) o acquisti online su piattaforme generali (tipo ebay, amazon, ecc..) o su siti di vendita specializzati. Io compro sempre su ebay. Per i siti specializzati dovrai attendere le dritte di qualcuno che ne sa più di me sull'argomento.
BetaCapricorni ha scritto:
lun 27 ago, 2018 15:54
Tutte le fluoriti presentano il fenomeno della fluorescenza?
La fluorite è il minerale fluorescente per antonomasia (il nome deriva da questa sua proprietà). Che io sappia lo è sempre o quasi sempre, anche se il colore in fluorescenza può variare molto in funzione di vari tipi di impurezze.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

BetaCapricorni
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 26 ago, 2018 15:30

Re: Identificazione minerali

Messaggio da BetaCapricorni » lun 27 ago, 2018 18:44

Ciao Donato,
Grazie ancora.
Come anticipato ecco gli ultimi 2 ritrovamenti, credo si tratti di una limonite e di uno scarto di lavorazione (ferro? Qui zona etrusca e medioevale)
Allegati
IMG_20180827_184139.jpg
IMG_20180827_184145.jpg
IMG_20180827_184122.jpg
Limonite?

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10615
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 27 ago, 2018 19:24

Le prime due immagini sono di una scoria...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 364
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Identificazione minerali

Messaggio da DonLucre » lun 27 ago, 2018 19:30

Luciano Vaccari ha scritto:
lun 27 ago, 2018 19:24
Le prime due immagini sono di una scoria...
Eh, stavo per dirlo anch'io... Sembra proprio una scoria di fusione, peraltro alquanto "stondata", il che fa pensare che potrebbe essere piuttosto antica...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

BetaCapricorni
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 26 ago, 2018 15:30

Re: Identificazione minerali

Messaggio da BetaCapricorni » lun 27 ago, 2018 22:33

Tenete conto che erano miniere già utilizzate dagli Etruschi, ci sta che sia antica. Confermate la limonite?

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 364
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Identificazione minerali

Messaggio da DonLucre » lun 27 ago, 2018 23:01

BetaCapricorni ha scritto:
lun 27 ago, 2018 22:33
Confermate la limonite?
Dalla foto non si capisce bene. Potrebbe essere, ma anche no. Potrebbe trattarsi di un semplice frammento di roccia.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

BetaCapricorni
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 26 ago, 2018 15:30

Re: Identificazione minerali

Messaggio da BetaCapricorni » mar 28 ago, 2018 1:23

Servono altre foto o devo cercare qualcosa in particolare?

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10615
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 28 ago, 2018 9:46

Io le scorie le avrei già tritate...spesso internamente si trovano microcristalli interessanti di ""minerali""vari
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

BetaCapricorni
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 26 ago, 2018 15:30

Re: Identificazione minerali

Messaggio da BetaCapricorni » mar 28 ago, 2018 10:40

Purtroppo non ho modo di tritarle :lol:
Allego altre due foto della presunta limonite
Allegati
IMG_20180828_073235.jpg

BetaCapricorni
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 26 ago, 2018 15:30

Re: Identificazione minerali

Messaggio da BetaCapricorni » mar 28 ago, 2018 10:47

Altra foto croppata
Allegati
IMG_20180828_104036.jpg

Voltaggio
Messaggi: 83
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Voltaggio » gio 03 gen, 2019 16:00

Buon anno!
è un periodo che induce a rivedere i sassi che si hanno in collezione,avendo difficoltà ad andare a cercarli
in zone "alpine".Ho riguardato un micro di Cuasso(ex cava Laghetto) con un cristallo di mm.2,5 in lunghezza
e 2 mm. in altezza:colore nero,lucentezza picea.Se possibile chiedo aiuto agli Esperti.
Cari saluti
Giovanni Olivieri
Allegati
IMG_1097.JPG
IMG_0037.JPG

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 364
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Identificazione minerali

Messaggio da DonLucre » gio 03 gen, 2019 17:28

Non posso esserti utile, perché non sono un esperto di quella località, però osservando le foto che hai postato, si nota un particolare molto interessante: mi riferisco all'alone più scuro presente intorno al cristallo nero e al fatto che il cristallo di quarzo fumè situato accanto sia più scuro nella zona di contatto con il minerale non identificato. Questo tipo di aloni si formano spesso intorno ai minerali radioattivi. Anche la colorazione fumè del quarzo, se non sbaglio, è indotta da esposizione a radiazioni naturali. Per questo il fatto che il quarzo sia più scuro nella zona di contatto con l'uk, mi sembra un particolare molto emblematico. Ripeto, non sono un esperto della località, ma penso di poter buttar giù un'ipotesi: monazite?
La parola e l'eventuale verdetto, agli esperti di zona...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

erikilgrigio
Messaggi: 200
Iscritto il: mer 21 gen, 2015 14:04
Località: Bodio Lomnago (VA)

Re: Identificazione minerali

Messaggio da erikilgrigio » gio 03 gen, 2019 21:10

Buonasera Voltaggio in attesa di Vanini o altri esperti di Cuasso prova a guardare su Cuasso al Monte mindat li trovi tante foto dei minerali che si sono trovati nelle varie cave di Cuasso compresa quella del Laghetto Erik

Leonte
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 20 gen, 2019 18:30

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Leonte » dom 20 gen, 2019 19:24

Salve a tutti ho trovato questo minerale a Ozzano Dell'Emilia (Bo) e non so cosa potrebbe essere!
Avete qualche idea?
Allegati
IMG20190120191224.jpg

salvatore
Messaggi: 1074
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Identificazione minerali

Messaggio da salvatore » dom 20 gen, 2019 23:04

E' un nodulo di pirite/marcasite

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti