Identificazione minerali

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Rispondi
ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » mar 17 ott, 2017 22:32

salve sono un principiante e, pur conoscendo alcune parti del campione proposto, ho più domande che certezze:il pezzo l'ho raccolto in discarica di una vecchia miniera del xix secolo di calcopirite presso Bellecombe Aosta , trattasi di granati, ma non riconosco il tipo, con presenza sul campione di un minerale nero brillante insinuato nella matrice anch'esso ignoto .
Sono un principiante in tutti i sensi , ragioniere per una vita ma con passioni varie per le manifestazioni della natura ma carente di conoscenze
nel merito.
mi scuso per la qualità della foto , grazie per l'attenzione
Natalino
Allegati
IMG_2495.JPG
IMG_2497.JPG
Natalino Renzo (Mi)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Luca Baralis » mar 17 ott, 2017 22:49

Definire inequivocabilmente un granato solo in base al colore è piuttosto difficile, e si possono prendere delle cantonate.
Nella zona di Bellecombe c'è grossularia, e termini intermedi grossularia - andradite, ma il campione che mostri assomiglia di più (e la giacitura in una miniera di rame e la matrice che pare a scisto cloritico confermerebbe l'ipotesi) ai granati che si rinvengono negli scisti presso le miniere Chuc e Servette, un po' più a ovest di Bellecombe, che credo (solo credo) siano ascrivibili all'almandino. Se dovessi per forza fare una scelta su due piedi, quindi, direi almandino, ma basandosi sul colore non escluderei neanche il piropo.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » mar 17 ott, 2017 23:45

grazie , essendo stato anche a Servette e' possibile che abbia confuso la località di ritrovamento , terrò conto del consiglio ed eviterò di dare definizioni nelle prossime occasioni e grazie ancora per l'identificazione .
Ancora una domanda : il minerale nero lucido/vitreo che a me sembra un'intrusione e' identificabile? Allego altra foto dello stesso oggetto
Allegati
IMG_2498.JPG
Natalino Renzo (Mi)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Luca Baralis » mer 18 ott, 2017 8:18

ilsanto50 ha scritto:
mar 17 ott, 2017 23:45
... eviterò di dare definizioni nelle prossime occasioni ...
Ma no, solo bisogna essere consapevoli che in certi casi senza analisi (e qualche volta anche con quelle :( ) non si possono avere certezze assolute.
In molti casi, (ad esempio granati, tormaline, e altri) il cristallo reale è di fatto una miscela di specie diverse compatibili: praticamente impossibile stabilire a occhio le percentuali.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 1980
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Giovanni Fraccaro » mer 18 ott, 2017 20:33

Luca ha ragione, il campione sempre propio della Servette (infatti si vedono anche glaucophane e cloritoide) e sono almandini.
Gianni

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » gio 19 ott, 2017 18:29

grazie per l'identificazione completa , e' il primo componente della mia collezione di minerali, ora ho un secondo campione , in questo caso confermo il ritrovamento nella discarica di Bellecombe fatto in agosto , coordinate della discarica 45.7256349,7.6222674, il cristallo del gruppo dei granati e' di 2,2mm mentre i cristalli di pirite? 0,5mm , la matrice si sfalda con molta facilità

Natalino
Allegati
IMG_2640[1].JPG
IMG_2639.JPG
Natalino Renzo (Mi)

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » gio 19 ott, 2017 19:12

ho un altro oggetto, e' un cristallo singolo staccatosi dalla matrice , il ritrovamento e' avvenuto su una morena a circa 1km dal passo del Gran San Bernardo sulla sinistra salendo dalla statale (prima della galleria artificiale), il pezzo era inserito nel "quarzo" che allo spacco per la riduzione si e' staccato fortunatamente intatto
Allegati
IMG_2644[1].JPG
matrice
IMG_2643[1].JPG
3 mm lucente metallico
Natalino Renzo (Mi)

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 1980
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Giovanni Fraccaro » gio 19 ott, 2017 21:02

Il campione che dici "di Bellecombe" a me sembra un campione di pyrite su quarzo sempre della miniera Servette che si trova nel comune di Saint Marcel .......a meno che tu non sia andato alla miniera Herin in comune di Champdepraz.....ma le matrici mi sembrano diverse.
Le miniere nei dintorni di Bellecombe (che si trova in comune di Chatillon) in genere sono di ferro e comunque sono molto piccole e con discariche molto piccole o praticamente inesistenti.
Gianni

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » gio 19 ott, 2017 23:48

in questo caso posso assicurare la provenienza , avendo effettuato la raccolta del pezzo al 15 di settembre , concordo sulle dimensioni micro dei siti ma il Lorenzini sulle " le antiche miniere della Valle d'Aosta" indica calcopirite nella zona del ritrovamento , confermo che sul pezzo non c'e' quarzo (purtroppo la foto non rispecchia la realta ) e la matrice e' grigioverde/argento ed e' molto morbida , untuosa e ricopre miriade di micro granati , allego il retro del pezzo e un ulteriore campione derivante dallo stesso pezzo iniziale.
Allegati
IMG_2646[1].JPG
dimensioni 4 x 6,5 cm
IMG_2645[1].JPG
dimensioni 3 x5 cm
Natalino Renzo (Mi)

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 1980
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Giovanni Fraccaro » ven 20 ott, 2017 7:07

Se confermi che lo hai trovato nei dintorni di Bellecombe ottimo.
Gianni

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » sab 21 ott, 2017 11:58

per completezza delle informazioni il punto di ritrovamento e' la discarica di una piccola miniera: unico scavo orizzontale lunghezza 40 m circa e all'esterno nelle vicinanze cava per macine , 100m sopra il sentiero nr 3 fra i torrenti Moriola e Pessey.
Essendo la matrice morbida e poco coerente si sono staccate delle scaglie che ho provveduto a estrarre i microgranati inglobati , dimensioni fino allo 0,2 mm , essendo una matricola ho ancora una strumentazione un po "cinese" per quanto riguarda le foto macro , quindi chiedo venia.
Se e' possibile vorrei conoscere il nome della matrice e il tipo di granato , grazie
Allegati
IMG_2700.JPG
una tacca vale 1mm
IMG_2713.JPG
una tacca vale 1mm
Natalino Renzo (Mi)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Luca Baralis » sab 21 ott, 2017 16:04

Il granato è probabimente una grossularia. Il colore rosso aranciato chiaro è abbastanza indicativo, per quanto non da assolutamente certezze.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » sab 21 ott, 2017 23:35

grazie Luca e per la matrice?
Natalino Renzo (Mi)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Identificazione minerali

Messaggio da Luca Baralis » dom 22 ott, 2017 11:06

ilsanto50 ha scritto:
sab 21 ott, 2017 23:35
... e per la matrice?
Ma, parrebbe un micascisto.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

ilsanto50
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 04 ott, 2017 18:53

Re: Identificazione minerali

Messaggio da ilsanto50 » mer 01 nov, 2017 22:27

grazie Luca , sempre nello stesso luogo ho raccolto quanto allego , penso che si tratti di pirite in matrice di quarzo a nido d'ape
Allegati
IMG_2959.JPG
pirite
IMG_2960.JPG
pirite
IMG_2961.JPG
matrice
IMG_2962.JPG
Natalino Renzo (Mi)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti