Sui minerali accessori delle cavità della stibnite di Pereta

aiuti (e non solo) nell'identificazione dei minerali
Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3274
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » ven 07 mar, 2008 20:34

Gearksutite a Pereta, avevo letto sulla Rivista Mineralogica Italiana, che si forma dove ci sono cristalli di gesso.
Esistono anche altri minerali di alterazione (però bianchi) che sovente, tanti facendo di tutta l'erba un fascio etichettano come coquandite.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2287
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » ven 21 mar, 2008 15:31

Riesumo ( :D ) questo topic molto interessante per porvi un po' di quesiti.
Giorni fa ho ricevuto dal ramarro di Garbagnate dei sassi provenienti da Pereta, ho iniziato a romperli e a guardarli al microscopio.
Ho trovato subito qualcosa: pirite (credo), stibnite (raramente :D), fluorite, credo minyullite (sempre se le sfrerule color giallo scuro, quasi grigio lo siano) e coquandite.
Oltre a questo ho trovato anche dei cristalli aghiformi di colore bianco, qui sorge il mio primo dubbio.
Visto che nella miniera è segnalata l'aragonite, oltre alla klebelsbergite, come faccio a distinguere le due specie senza usare HCl?
È un pezzo abbastanza importante visto che su una piastrina di 4 cm circa ci sono intorno alla decina di aggregati di questi cristalli, che hanno anche una netta trasparenza quelli più "grandi", siamo sempre sui 3/4/5 mm.
Il secondo quesito.
Su un pezzo prima di guardarlo al microscopio ho notato un gruppo di cristalli di cui non riesco a vederne bene la forma, di colore rosso intenso, potrebbe essere cinabro?
Questo minerale si è anche formato quando ho preso un pezzo di stibnite e la stavo fondendo, giusto per passare il tempo :D.
Il terzo quesito.
Che minerale è quello giallo che ricopre quasi interamente i cristalli di stibnite?
Il quarto.
Che minerale è quello che forma degli aggregati formati da piccolissimi cristalli (0.2/0.3 mm) di colore giallo paglierino, in cui mi sembra di vedere una forma bipiramidale, ma non so a quante facce?
Il quinto.
Che minerale è che forma dei cristalli ottaedrici metallici facilissimi da scalfire con uno spillo?
Scusate la valanga di domande!
:P :P :P :P
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Tiberio Bardi
Messaggi: 1487
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » ven 21 mar, 2008 17:50

Provo ad aiutarti.
minyullite
Non credo... vedremo poi.
È un pezzo abbastanza importante cisto che su una piastrina di 4cm circa ci sono intorno alla decina di aggregati di questi cristalli, che hanno anche una netta trasparenza quelli più "grandi", siamo sempre sui 3/4/5 mm.
Se è associata a fluorite, possibile che sia gesso, non si può escludere la klebelsbergite, ma bisognerebbe vederla.
Su un pezzo prima di guardarlo al microscopio ho notato un grupp di cristalli di cui non riesco a vederne bene la forma, di colore rosso intenso, potrebbe essere cinabro?
Questo minerale si è anche formato quando ho preso un pezzo di stibnite e la stavo fondendo, giusto per passare il tempo.
Questo minerale rosso è senza dubbio metastibnite, che ricopre altro minerale (forse su quarzo?).
Che minerale è quello giallo che ricopre quasi interamente i cristalli di stibnite?
Stibiconite.

Per il rimanente ci vorrebbe almeno una foto perchè dalla descrizione che fai si rischia di darti nomi non corretti
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2287
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » ven 21 mar, 2008 17:51

OK Tiberio, vedo che fare domattina a casa di mio cugino.
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Tiberio Bardi
Messaggi: 1487
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » gio 17 apr, 2008 10:33

Pasquale, ma non sei riuscito a fare niente?
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2287
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 17 apr, 2008 14:52

Tiberio, le foto le ho fatte, solo che la profondità di campo del microscopio non era poi tanta... comunque tra una cinquina di minuti le posto, il tempo di aggiustare i colori...
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Messaggio da BECCARI SIMONE » gio 17 apr, 2008 14:57

Ragazzi scusate se mi intrometto!!! Credo che la zona di Pereta e Zolfiere sia diventata off limts. Ci sono stato non poco tempo fa e hanno iniziato a recintarla con tanto di cartello: "vietato l'ingresso alle aree minerarie di Pereta e Zolfiere".

Tiberio Bardi
Messaggi: 1487
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » gio 17 apr, 2008 14:59

Era da immaginarlo, dopo l'ultimo lavoro che fecero un'anno e mezzo fa, con martelli pneumatici, cosa che aveva addirato non poco 'il pastore''; avevano già messo i cartelli, si vede che adesso vogliono pure recintare la zona.
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3274
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » gio 17 apr, 2008 15:07

Sarà una recinzione antivarvello. :P
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Messaggio da BECCARI SIMONE » gio 17 apr, 2008 15:09

Magari possiamo fare una lettera al proprietario dove diciamo che andiamo alla ricerca minerali sensa distruggere tutto. Altrimenti credo che anche questa zona ce la possiamo dimenticare.

Tiberio Bardi
Messaggi: 1487
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » gio 17 apr, 2008 15:11

Bha, possiamo provare...

Non è stato il Varvello a fare quel lavoretto... purtroppo è stato un toscano. :oops: :oops:
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2287
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 17 apr, 2008 15:17

Mi scuso per le foto, al massimo posso vedere di rifarle.
Questa cosa è? Coquandite?
Allegati
666.jpg
Coquimbite-like- Pereta mine...non mi apre mindat per la località, appena riesco la inserisco tutta. Dimensione 3mm.
Ultima modifica di Pasquale Antonazzo il gio 17 apr, 2008 16:00, modificato 2 volte in totale.
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2287
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 17 apr, 2008 15:59

Ho scovato anche quest'altra..
Klebelsbergite, vero?
Allegati
6584354354638416.jpg
Klebelsbergite-like, Pereta mine....spesso motivo di prima...campo imquadrato 4.5mm
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Tiberio Bardi
Messaggi: 1487
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » gio 17 apr, 2008 16:05

La seconda foto, cioè l'ultima postata, a vedere dalla foto non sembra klebelsbergite ma sembra più una peretaite.

Per la prima, prendila con il dubbio di un riconoscimento da una foto, e quindi non assoluto. Potrebbe essere coquimbite e non coquandite che è un'altro minerale.
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2287
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 17 apr, 2008 16:07

Grazie tante!
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti