Sui minerali di berillio

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » mar 29 mar, 2016 14:52

Un geminato "a farfalla" di due cristalli di bertrandite, su cristalli pseudoesagonali, verde scuro, di probabile clinochlore: http://www.mindat.org/photo-738827.html. Un bell'effetto.

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » mer 11 mag, 2016 15:12

Un bel cristallo rosa, trasparente, di beryl, varietà morganite, su albite, varietà cleavelandite. E' di 10 mm e viene da Golconda: http://www.mindat.org/photo-746769.html e http://www.mindat.org/photo-746773.html. Postato anche per pungere nell'invidia il Varvello.

Avatar utente
VARVELLO
Messaggi: 2063
Iscritto il: ven 21 ott, 2005 15:08
Località: Stresa
Contatta:

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da VARVELLO » mer 11 mag, 2016 18:52

figurati Franco, sono immune da queste frecciatine.....e intanto beccati questa , regalo personale dell'amico Federico Pezzotta, tanto tempo fa :)
pezzottaite.jpg800.jpg
Pezzottaite, Madagascar, FOV 2.6 mm

Avatar utente
enrifoto
Messaggi: 1124
Iscritto il: ven 09 giu, 2006 17:37
Località: Treviolo, via Roma, 95 - 24048 (BG)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da enrifoto » mer 11 mag, 2016 23:07

Ottima quella Pezzottaite, molto gradevole.
Enrico.
http://www.mindat.org/user-13835.html#2

Presta l'orecchio a tutti, la tua voce a qualcuno,
senti le idee di tutti, ma pensa a modo tuo.

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » sab 14 mag, 2016 15:39

.
Ultima modifica di franco il sab 14 mag, 2016 19:49, modificato 1 volta in totale.

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » sab 14 mag, 2016 15:46

Sì, Enrico, proprio un bel cristallo. Sergio, ti ha fatto un bel regalo!!!
Però rilancio: http://www.mindat.org/photo-747586.html. Un geminato (credo) di due cristalli di morganite da Urucum, di colore un po' diverso, in alcune parti è bruno violaceo e in altri è arancio. Uno dei due cristalli è incompleto ma l'altro ha numerose e tipiche facce.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6100
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 14 mag, 2016 17:51

Questa foto Franco è fenomenale!mi chiedo come hai fatto a far trasparire tutte quelle facce con quella trasparenza del cristallo! a parte la ben nota risoluzione del Componon 80/5.6, secondo me quella Nikon D90 è meglio della D610 come colore e nitidezza delle foto.

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » dom 15 mag, 2016 12:44

Ciao Dario. Sono contento che ti piaccia. Io però ho fatto un errore, nel dare informazioni sulla macchina, perché è la 610 e non la 90. Infatti, nel dettaglio della foto, che appare se si clicca sulla freccia inferiore, è scritto che si tratta della D610. Io credo che nella foto sono due le cose decisive: il soggetto e la luce. Questo soggetto, questa morganite è certamente più fotogenica per esempio di quest'altra: http://www.mindat.org/photo-746769.html, perché quest'ultima ha meno facce della prima ed è trasparente, molto trasparente -infatti si vede bene cosa c'è dietro al cristallo-e questo rende più difficile fotografare. Le luci allora sono fondamentali per dare più risalto alle facce. Ecco con gioco differente delle luci in questa foto che ha lo stesso soggetto: http://www.mindat.org/photo-746773.html. E su questo c'è da migliorare. Ma non è semplice. Ho usato tree faretti alogeni mascherati. Dovrei trovare fari più piccoli e a led. Ma fino ad ora non ho trovato dalle mie parti qualcosa di adatto. Ad ogni modo la D610 è decisamente superiore alla D90. Se vuoi fai il confronto tra queste mie foto e quelle fatte da aprile 2015 indietro.

Avatar utente
VARVELLO
Messaggi: 2063
Iscritto il: ven 21 ott, 2005 15:08
Località: Stresa
Contatta:

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da VARVELLO » dom 15 mag, 2016 16:33

scusa Franco ma quando parli dell Nikon D610 intendi la bridge della serie coolpix ?

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » dom 15 mag, 2016 20:57

La D610 è una reflex full frame

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6100
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 16 mag, 2016 8:19

Ho preso una cantonata...........
Franco, io uso dei faretti a led Bridgelux da 5300°K che puoi trovare dai fornitori di illuminazione professionali; in alternativa delle lampade a basso consumo che trovi da Il Fotoamatore http://www.ilfotoamatore.it/scheda_avan ... ?art=VD215 .

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » mar 08 ago, 2017 20:53

Cristalli prismatici, ricchi di facce, di phenakite, in mezzo a cristalli più grandi della stessa specie. La colorazione rossa è dovuta a ossidi di ferro. La terminazione è sempre piuttosto complessa come distribuzione delle facce, che peraltro sovente non si sviluppano in modo eguale ed è come qui costituita da romboedri di differente indice. https://www.mindat.org/photo-836598.html.

franco
Messaggi: 1953
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Sui minerali di berillio

Messaggio da franco » mar 25 set, 2018 22:01

Tra cristalli tabulari di prehnite di colore verde, in alto a destra e un cristallo di calcite, a sinistra, tu puoi vedere un cristallo apparentemente prismatico esagonale di bertrandite (specialmente osservandolo la seconda foto), incolore nella parte terminale e bianca la parte opposta, quella che costituisce la matrice. La determinazione della specie si basa su ritrovamenti similari e riportati dall'articolo " Berillo e betrandite. Ritrovamenti tra Domodossola e Agaro (Verbano-Cusio-Ossola)" (2014), scritto da Guastoni, A., Sartori, E., Sartori, A., Nestola, F., Gentile, P., Pozzi, A., Ronchi, A. edito dalla Rivista Mineralogica Italiana, 2-2014, 96-104. E si basa anche sull'osservazione visiva del cristallo che, meglio nella prima foto, si presenta costituiti da tanti cristalli tabulari con cristalli geminati. Infatti, se si osserva la parte terminale, si notano righe che formano il tipico geminato per la specie. https://www.mindat.org/photo-911076.html e, come seconda foto, https://www.mindat.org/photo-911077.html

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti