Le zeoliti: minerali, località, documentazione

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
franco
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » ven 21 dic, 2018 23:03

Due foto che raffigurano la gmelinite proveniente da Prospect Park, Passaic Co., New Jersey, USA, con forma un po' diversa da quelle della località tipo e di quelle italiane. Esse hanno la bipiramide con forma principale e tipiche striature a forma di triangolo. Le macchiette nere sono all'interno dei cristalli.
- il cristallo misura 4 mm presenta anche cristalli bianchi di laumontite in basso a sinistra https://www.mindat.org/photo-927290.html
- il cristallo misura 3,8 mm e mostra meglio questa forma particolare di cristallizzazione: https://www.mindat.org/photo-927291.html

franco
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » mer 26 dic, 2018 14:53

Dalla miniera Campegli (miniera di Sant'Elena ), Campegli, Castiglione Chiavarese, Genova, Liguria, un cristallo di heulandite-Sr di colore verde molto chiaro, con cristalli di strontianite bianchi. https://www.mindat.org/photo-927939.html e un aggregato di cristallo di strontianite bianco cresciuto su due cristalli di heulandite-Sr di colore verde molto chiaro. https://www.mindat.org/photo-927952.html

franco
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » dom 30 dic, 2018 23:18

Cristallici prismatici da bianchi a incolori di natrolite su calcite gialla. Un esempio decisamente insolito per la località di Piz Sella. FOV 5 mm: https://www.mindat.org/photo-929155.html. Ed anche strano che su Mindat, per detta località la mia sia l'unica foto. Eppure sono famosi i cristalli raggiati di colore rosa. O almeno per me che bazzicavo quelle zone.

daniel lorenz
Messaggi: 835
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da daniel lorenz » lun 31 dic, 2018 17:51

Buona sera franco,

a parte la foto, bella come sempre, l' insolito è vedere un campione non acidato, ma qui si intravvede l' intenditore, dato che prevale l' opinione che il materiale del Piz Sella debba per forza essere acidato, altrimenti non c'è niente di bello da vedere….

Saluti e Buon Anno Nuovo

Daniel

franco
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » sab 05 gen, 2019 14:02

Aggregato a ventaglio di cristalli prismatici di colore arancio di 'thomsonite'. Proviene da una poco conosciuta ma anche antica località: České Hamry, Vejprty (Weipert), Krušné Hory Mts (Erzgebirge), Ústí Region, Czech Republic. Diametro del ventaglio: 4 mm. https://www.mindat.org/photo-929897.html

franco
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » mer 09 gen, 2019 19:24

Filamenti di Erionite cresciuti su cristalli di lévyne: https://www.mindat.org/photo-930777.html. FOV 3,8
Altri filamenti in accrescimento su lévyne con FOV appena più ampio, di 4 mm e con visione di insieme (non gli stessi cristalli precedenti perchè il campione presenta più buchetti: https://www.mindat.org/photo-930722.html
Un cristallo, di 4 mm, di con contorno esagonale su cui ci sono gli inevitabili accrescimenti di erionite: https://www.mindat.org/photo-930725.html
Infine un altro esempio con presenza di accrescimento uno sull'altro di lévyne di 3 mm: https://www.mindat.org/photo-930727.html.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti