OSSIDI

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
enrifoto
Messaggi: 1381
Iscritto il: ven 09 giu, 2006 17:37
Località: Treviolo, via Roma, 95 - 24048 (BG)

Re: OSSIDI

Messaggio da enrifoto » mar 01 set, 2015 22:56

Più che anatasio, mi sembra rutilo (sagenite).
Ciao.
Enrico.
http://www.mindat.org/user-13835.html#2

Presta l'orecchio a tutti, la tua voce a qualcuno,
senti le idee di tutti, ma pensa a modo tuo.

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 856
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: OSSIDI

Messaggio da Lupo Alberto » mer 02 set, 2015 6:08

Ciao Enrico, gli ananasi si presentano a sciami molto piccoli (bipiramidi tronche quasi tabulari di colore bluastro), impiantati sui cristalli (giallastri ad abito esagonale) che a vista mi ricordano molto le rose di hematite.
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

franco
Messaggi: 2769
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: OSSIDI

Messaggio da franco » mer 02 set, 2015 7:32

Sembra proprio un 'relitto' di hematite, come se ne trovano a Lohning quarry, in Austria, solo che questi tuoi sono diventati gialli. Pseudomorfosi? Penso proprio di sì. Di cosa? A me sembra, e concordo con il Sig. Enrico, rutile nella sua varietà sagenitica.

franco
Messaggi: 2769
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: OSSIDI

Messaggio da franco » mer 02 set, 2015 8:03

Lupo Alberto ha scritto:Ciao Franco nel messaggio precedente il link che hai inserito "http://www.mindat.org/gallery-5148.html" non sembra corrispondere a quanto hai descritto.
Foto e campioni rimangono comunque eccezionali.
Alberto
Ho sbagliato con il copia e incolla. E' http://www.mindat.org/photo-703331.html. E colgo l'occasione per indicare un altro esempio di hematite con rutile in epitassia: http://www.mindat.org/photo-703413.html

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 856
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: OSSIDI

Messaggio da Lupo Alberto » mer 02 set, 2015 13:27

franco ha scritto:Sembra proprio un 'relitto' di hematite, come se ne trovano a Lohning quarry, in Austria, solo che questi tuoi sono diventati gialli. Pseudomorfosi? Penso proprio di sì. Di cosa? A me sembra, e concordo con il Sig. Enrico, rutile nella sua varietà sagenitica.
Hai detto giusto Franco, sembra proprio un ‘relitto’.
Penso di essere in errore pensando al metamorfismo anatase/hematite perché in realtà gli anatase sono impiantati sulle facce del ‘relitto’ e non presentano nessuna alterazione, anzi sono molto brillanti (le foto non rendono l’idea)….
Nutro però qualche dubbio ad attribuire alla sagenite la composizione dei cristalli esagonali (o quello che ne rimane), perché le cornici degli ‘esagoni’ sono perfette ed unite, se fosse sagenite anche fortemente alterata non dovrei osservare degli spazi liberi o interruzioni sul contorno della cornice?
Questo chiaramente è il mio parere ma probabilmente sono in errore.
Ciao
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

franco
Messaggi: 2769
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: OSSIDI

Messaggio da franco » gio 03 set, 2015 7:22

Se è pseudomorfosi no, poiché la forma cristallina rimane quella originaria, quella della hematite, mentre cambia la chimica.

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2265
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: OSSIDI

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 03 set, 2015 10:24

Ciao Alberto anche io propendo per rutile pseudomorfo su hematite. Ne ho trovati di esempi simili in Val di Vizze.
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
beppe finello
Messaggi: 463
Iscritto il: lun 12 set, 2005 23:01
Località: Torino

Re: OSSIDI

Messaggio da beppe finello » gio 03 set, 2015 12:24

Molto interessante ed anche gradevole esteticamente il campione di Alberto!
Si tratta con ogni probabilità di pseudomorfosi di rutile ed anatase su ilmenite; le modalità con cui è avvenuta la trasformazione sono state ampiamente studiate ed in letteratura esistono diversi lavori che le descrivono in dettaglio.
Riassumendo e semplificando, il processo di formazione dovrebbe essere il seguente:
L'attacco da parte degli agenti atmosferici sull'ilmenite, FeTiO2, comporta l'ossidazione del ferro con consegunte trasformazione del suo stato da ferroso a ferrico.
Durante questa prima fase di alterazione si ha pertanto la formazione di Pseudorutile Fe2Ti3O9.
Nella fase seguente il ferro viene progressivamente rimosso per lisciviazione e si ha la formazione di rutile TiO2. Se nel frattempo si verificano variazioni nei fluidi circolanti (PH, temperatura, pressione, presenza di ioni estranei ecc.) parte dei TiO2 può cristallizzare come anatase ed almeno in un caso che ho osservato personalmente, in brookite.

franco
Messaggi: 2769
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: OSSIDI

Messaggio da franco » gio 03 set, 2015 15:40

Bravoooo! Grazie. :bounce:

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 856
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: OSSIDI

Messaggio da Lupo Alberto » gio 03 set, 2015 19:07

Perfetto Beppe, direi che meglio di così............
Se è pseudomorfosi no, poiché la forma cristallina rimane quella originaria, quella della hematite, mentre cambia la chimica.
grazie anche a Franco per le delucidazioni sulla pseudomorfosi.......chiarito.

Dopo quanto letto, propendo quindi come ha anche suggerito Antonio per 'rutile/anatase pseudomorfo che sembrerebbe in questo caso su ilmenite'
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2265
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: OSSIDI

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 03 set, 2015 21:49

Brillante spiegazione Beppe! :happy7:
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10802
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: OSSIDI

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 04 set, 2015 10:50

Eccellente Beppe, bravo e GRAZIE!!
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
beppe finello
Messaggi: 463
Iscritto il: lun 12 set, 2005 23:01
Località: Torino

Re: OSSIDI

Messaggio da beppe finello » ven 04 set, 2015 11:31

A proposito di pseudorutile, ho controllato su MIndat e pare che in Italia non sia mai stata segnalata; visto che le pseudomorfosi come quella di Alberto non sono comuni ma neanche troppo rare e volendo aumentare il numero di specie valide presenti sul nostro territorio, si potrebbe verificare sui campioni che abbiamo in collezione se il processo di alterazione in qualche caso non sia fermato alla fase iniziale, quella appunto dello pseudorutile. Io ad esempio ho alcuni campioni di Montoso in cui l'ilmenite non sembra completamente trasformata in rutile e sopra ci sono incredibili cristallini di anatasio iridescenti che se li guardi in una direzione sono verde "coleottero" in un'altra viola porpora ed in un altra ancora giallo oro metallizzato.

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: OSSIDI

Messaggio da Flavio G. Taricco » gio 10 set, 2015 14:57

Hematite di Signols (Val di Susa).. http://www.mindat.org/photo-704845.html
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 856
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: OSSIDI

Messaggio da Lupo Alberto » gio 10 set, 2015 18:59

Molto bella Flavio
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti