Granati di Beura

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 255
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Granati di Beura

Messaggio da DonLucre » gio 26 gen, 2017 21:02

Ho un paio di granati provenienti dalle cave di Beura. Ho visto su Mindat che, in quella località, i granati sono segnalati senza però specificarne il tipo. Qualcuno sa se sono mai stati analizzati per classificarli in modo più preciso?
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 255
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Granati di Beura

Messaggio da DonLucre » dom 05 feb, 2017 16:47

Eccole qui le bestioline:
granati.jpg
Granati (serie almandino-piropo?) - Beura
A occhio direi almandino o meglio serie almandino-piropo. Certo trovo strano che in una località mineralogica rinomata come Beura nessuno abbia mai verificato la composizione dei granati...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Claudio
Messaggi: 55
Iscritto il: mer 19 apr, 2006 8:30
Località: Omegna

Re: Granati di Beura

Messaggio da Claudio » dom 05 feb, 2017 20:48

Da quale cava? Siamo sicuri che qualcuno che è stato ai Mondei non abbia vuotato lo zaino in cava?
Claudio - Omegna

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 255
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Granati di Beura

Messaggio da DonLucre » dom 05 feb, 2017 21:56

Claudio ha scritto:
dom 05 feb, 2017 20:48
Da quale cava? Siamo sicuri che qualcuno che è stato ai Mondei non abbia vuotato lo zaino in cava?
I due pezzi li ho acquistati su ebay e purtroppo le informazioni sulla loro dichiarata provenienza (Beura) non sono molto dettagliate. Tuttavia, essa mi è parsa plausibile in quanto la matrice che ingloba i cristalli di granato mi sembra identica a quella di un altro campione di Beura che ho in collezione (una dravite). Comunque posso sicuramente interpellare il venditore, che è una persona molto disponibile, per vedere se può fornirmi qualche informazione aggiuntiva.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Claudio
Messaggi: 55
Iscritto il: mer 19 apr, 2006 8:30
Località: Omegna

Re: Granati di Beura

Messaggio da Claudio » lun 06 feb, 2017 20:22

Si vede dalla foto che la matrice è formata prevalentemente da mica ma non ne intuisco l'effettivo colore (anche se mi sembra argentea). La differenza la puoi vedere nel colore della mica. Se la mica della matrice è nei toni marroni come quella che ingloba la dravite OK si può discutere sull'effettiva provenienza Beura (anche se nel vecchio sito della dravite non ho mai visto tracce di granati), se invece è argentea il campione è sicuramente de I Mondei (Montescheno, Valle Antrona)
Claudio - Omegna

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1830
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Granati di Beura

Messaggio da Mirco » lun 06 feb, 2017 20:44

... Claudio non si fa mai vedere, osserva tutto da lontano e quando c'è qualcosa che gli interessa piomba giù come un avvoltoio!!! Ciao Claudio!!!
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 255
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Granati di Beura

Messaggio da DonLucre » lun 06 feb, 2017 23:15

Claudio ha scritto:
lun 06 feb, 2017 20:22
Si vede dalla foto che la matrice è formata prevalentemente da mica ma non ne intuisco l'effettivo colore (anche se mi sembra argentea). La differenza la puoi vedere nel colore della mica. Se la mica della matrice è nei toni marroni come quella che ingloba la dravite OK si può discutere sull'effettiva provenienza Beura (anche se nel vecchio sito della dravite non ho mai visto tracce di granati), se invece è argentea il campione è sicuramente de I Mondei (Montescheno, Valle Antrona)
Purtroppo la fotocamera che ho è scarsa almeno quanto la mia capacità di usarla... I colori della foto che ho postato sono falsati dalla luce del flash. Posso però confermarti che la mica che ingloba i granati sembra una muscovite di colore schiettamente argenteo. Effettivamente, mancano le tonalità marroni di quella che ingloba la dravite. Quindi è assai probabile che si tratti di granati de I Mondei, anche perché mi sono stati venduti come campioni di piropo, che è segnalato ai Mondei e non a Beura...
Peraltro, ho già interpellato il venditore, il quale sta a sua volta contattando il fornitore per vedere se ha qualche informazione più dettagliata. A questo punto, sono curioso di vedere se e cosa risponderà...
Indipendentemente da tutto, ti ringrazio per le informazioni molto precise che mi hai dato. I pezzi presi su ebay hanno spesso delle provenienze generiche o totalmente sballate e mi trovo spesso ad avere dubbi più o meno fondati. In questo frangente, l'aiuto che ricevo dagli amici del forum è sempre prezioso...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Claudio
Messaggi: 55
Iscritto il: mer 19 apr, 2006 8:30
Località: Omegna

Re: Granati di Beura

Messaggio da Claudio » mar 07 feb, 2017 19:35

Mirco ha scritto:
lun 06 feb, 2017 20:44
... Claudio non si fa mai vedere, osserva tutto da lontano e quando c'è qualcosa che gli interessa piomba giù come un avvoltoio!!! Ciao Claudio!!!
No Mirco...il fatto è che spiace vedere la leggerezza con la quale vengono venduti taluni campioni....importanti o meno. Per questo campione va beh.... Le bufale più clamorose che ho visto, relative a minerali della mia zona, sono quelle della vendita di campioni di prehnite su una anfibolite dichiarate come provenienti da Baveno! E questo è accaduto più volte.
Per non parlare dei nomi dei minerali. Dopo la segnalazione della saleeite dei Mondei su uno degli ultimi numeri della RMI, miracolosamente tutte le autuniti della località sono diventate saleeiti. Questa sì che sicuramente è malafede.
Claudio - Omegna

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1830
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Granati di Beura

Messaggio da Mirco » mar 07 feb, 2017 20:30

Non stento a crederci, so quanta gente colleziona nomi e non minerali... e so anche come sei rigoroso tu, preciso e meticoloso.

La battuta era sul fatto che non ti si vede mai loggato, e quando appari bacchetti. :bigsmurf: :bigsmurf:
Ci vediamo, stammi bene
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 255
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Granati di Beura

Messaggio da DonLucre » gio 09 feb, 2017 16:53

Giusto per la cronaca: il venditore da cui ho acquistato i granati ha contattato dapprima il suo fornitore, che non aveva informazioni aggiuntive sui pezzi in questione. Non contento, è riuscito a prendere contatto con chi aveva materialmente effettuato il ritrovamento e quest'ultimo gli ha detto che i granati provenivano da Ca' Mondei, in Valle Antrona....

Sul fatto che determinati pezzi cambino provenienza passando di mano da chi li raccoglie a chi li mette in vendita, non posso che condividere le considerazioni espresse in precedenza da Claudio.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti