CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Avatar utente
michybetti
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 25 mar, 2017 14:49
Località: Querceta

CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da michybetti » lun 08 mag, 2017 9:25

Ciao a tutti,
Sono deciso a comprare un trapano perforatore a batteria, da non spendere oltre il 350,00 ne ho visti molti su Amazon, ma non ho idea delle caratteristiche e o potenza da usare.

Mi serve per le cave di Carrara, per aprire alcuni geodi (quando e se capita) ho visto che alcuni collezionisti se lo portano dietro con più batterie, adagiandolo direttamente nello zaino.

Chi mi sa consigliare in merito?

Grazie in anticipo!

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Luca Baralis » lun 08 mag, 2017 11:13

Giusto qualche considerazione generale: in Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia sono vietati; per un uso in montagna non mi piacciono per motivi ecologisti, per un uso in cava o miniera è ridicolo farsi questioni, a patto di non rovinare blocchi e materiali. E magari di non saccheggiare il sito e lasciare il posto di lavoro pericolante.

Il problema di questi aggeggi è che per lavorare al meglio servirebbero fori abbastanza larghi da poterci introdurre dei punciotti, anche se qualche volta potrebbe bastare fare qualche foro per creare delle linee di debolezza nella roccia. Sommando dimensione o numero dei fori e durezza della roccia le batterie durano poco. Più batterie più lavori... più batterie più spendi ... più batterie più peso nello zaino. A Carrara forse non è un problema, se arrivi in macchina fin davanti alla cava. Sulle Alpi il discorso "pesa" un po' di più.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10823
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 08 mag, 2017 11:42

Un buon trapano Bosch usato da un artigiano per montare cartongesso, quindi un trapano che fori bene i muri e non la roccia, con una discreta autonomia di batteria costava 5 anni fa oltre 500 euro..

La batteria che fornisce molta autonomia ha solitamente costi elevati.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6544
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 08 mag, 2017 11:45

Ma perchè nelle cave di Carrara ti fanno entrare liberamente? o ci vai quando sono chiuse le sbarre ? strano che ti fanno entrare nelle cave di marmo! ma non c'è il divieto?
Per quanto riguarda i trapani, meglio quelli a motore a miscela, ma costano almeno 1500 euri quelli piu piccoli e poi sono di difficile reperibilità in Italia.

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1262
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da andrea oppicelli » lun 08 mag, 2017 11:47

Sono piuttosto contrario all ' uso di tali attrezzature per la semplice ricerca che deve essere mirata ad una raccolta che sia solo semplice divertimento, una passione o ancor meglio votata ad una ricerca senza fini di lucro. Questo poi può essere valido, perché concesso, all' interno di scavi che comunque devastano già il territorio , con tutti i se e tutti i ma, del caso. Parlo per me, ma non trovo entusiasmante girare con tali attrezzi che rischiano di ledere un territorio già fragile. Del resto come ha già detto Luca, in molte regioni è permessa la ricerca, ma con una mano più lieve, martello , scalpello e mazza ma di dimensioni contenute; oltre si rischia di cadere nel penale.
Est modus in rebus (Orazio)

Ho imparato che tutti quanti vogliono vivere sulla cima della montagna, senza capire che la vera felicità sta nel modo di salire quel pendio ( Gabriel Garcia Marquez)

Avatar utente
michybetti
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 25 mar, 2017 14:49
Località: Querceta

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da michybetti » lun 08 mag, 2017 11:51

Di Domenico Dario ha scritto:
lun 08 mag, 2017 11:45
Ma perchè nelle cave di Carrara ti fanno entrare liberamente? o ci vai quando sono chiuse le sbarre ? strano che ti fanno entrare nelle cave di marmo! ma non c'è il divieto?
Per quanto riguarda i trapani, meglio quelli a motore a miscela, ma costano almeno 1500 euri quelli piu piccoli e poi sono di difficile reperibilità in Italia.
Alle cave a Carrara vanno in molti il sabato o domenica. Ho incontrato diversi collezionisti di Trieste e Trento due settimane fa alla cava la facciata

Avatar utente
michybetti
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 25 mar, 2017 14:49
Località: Querceta

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da michybetti » lun 08 mag, 2017 11:53

andrea oppicelli ha scritto:
lun 08 mag, 2017 11:47
Sono piuttosto contrario all ' uso di tali attrezzature per la semplice ricerca che deve essere mirata ad una raccolta che sia solo semplice divertimento, una passione o ancor meglio votata ad una ricerca senza fini di lucro. Questo poi può essere valido, perché concesso, all' interno di scavi che comunque devastano già il territorio , con tutti i se e tutti i ma, del caso. Parlo per me, ma non trovo entusiasmante girare con tali attrezzi che rischiano di ledere un territorio già fragile. Del resto come ha già detto Luca, in molte regioni è permessa la ricerca, ma con una mano più lieve, martello , scalpello e mazza ma di dimensioni contenute; oltre si rischia di cadere nel penale.
Ovviamente sto parlando di perforare scarti di blocchi che spesso si trovano che con il solo martello o mazza da cavatore non riesci a far niente
Io lavoro da anni con la mazza da cavatore sugli scarti di blocchi... ma in alcuni cadi per indebolire un geode e aprirlo servirebbe proprio un trapano

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6544
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 08 mag, 2017 13:15

Il sabato e la domenica le sbarre sono chiuse, devi fartela a piedi credo.
Durante la settimana che lavorano ti fanno entrare ?
Per quanto riguarda il perforatore so che all'estero se ne trovano di piccole dimensioni, sempre a miscela; al nord ce li hanno in parecchi e sono molto comodi per fare fori con punte SDS da 20 anche molto lunghe; non so dove li trovano !
Per il marmo è meglio la sega diamantata con motore a benzina.
I trapani a batteria non te li consiglio, quelli buoni pesano ne piu e ne meno come quelli con motore a miscela e poi non ce la fanno a fare tanti fori.
Chiedi in giro a qualcuno che cerca minerali con questi attrezzi.......ce ne sono parecchi che usano questi attrezzi :D

Avatar utente
michybetti
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 25 mar, 2017 14:49
Località: Querceta

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da michybetti » lun 08 mag, 2017 13:18

Di Domenico Dario ha scritto:
lun 08 mag, 2017 13:15
Il sabato e la domenica le sbarre sono chiuse, devi fartela a piedi credo.
Durante la settimana che lavorano ti fanno entrare ?
Per quanto riguarda il perforatore so che all'estero se ne trovano di piccole dimensioni, sempre a miscela; al nord ce li hanno in parecchi e sono molto comodi per fare fori con punte SDS da 20 anche molto lunghe; non so dove li trovano !
Per il marmo è meglio la sega diamantata con motore a benzina.
I trapani a batteria non te li consiglio, quelli buoni pesano ne piu e ne meno come quelli con motore a miscela e poi non ce la fanno a fare tanti fori.
Chiedi in giro a qualcuno che cerca minerali con questi attrezzi.......ce ne sono parecchi che usano questi attrezzi :D
Ovviamente vado la domenica è me la faccio a piedi! Va bene ti ringrazio dei consigli

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6544
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 11 mag, 2017 8:39

Non vorrei essere frainteso, ma io questi "attrezzi" per estrarre minerali non li ho mai presi in considerazione per le mie ricerche.
Uso la mia forza delle braccia e una bella mazzetta Estwing e continuerò a farlo solo cosi, per il rispetto dell'ambiente, per la salute e anche per l'etica.
Chi usa questi attrezzi ha, di solito, finalità molto diverse dalle mie che non sono di certo il commercio o le tante mostre di minerali definite tali da certe persone che vedono i minerali solo per far soldi.
Quei bei "buchi" che ho visto in tanti posti sulle Alpi non sono una bella cosa da vedersi e di certo non ci fanno bella pubblicità tra la gente che a mio avviso ci considera solo come dei "distruttori" e deturpatori dell'ambiente.
Non so se sia la stessa cosa in una cava, ma sta di certo che poi ci si fa l'abitudine ad usarli anche da altre parti.
Quindi meditate gente....meditate........e cambiamo il nostro modo di fare certe cose!

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6673
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Massimo Russo » gio 11 mag, 2017 8:46

Concordo appieno con Dario per il rispetto della natura e per la morale ... infatti noi dell'AMI abbiamo appieno il Codice Deontologico del cercatore di Minerali

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10823
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 11 mag, 2017 9:40

Anche io amo usare mezzi "leggeri" anche se con mazze e leverini ho visto fare cose che voi umani...

L'etica non è nello strumento ma nella persona ed invito tutti ad evitare di moralizzare troppo.

Situazioni come quelle rappresentate dalle cave attive vanno al di fuori di quella tacita regola di rispetto per l'ambiente e sostenibilità di ciò che facciamo.

Inoltre ci sono contesti geologici (graniti et simili) dove con martello o mazza e scalpello fai davvero poco. Spesso un trapano aiuta a cesellare il punto da prelevare evitando di dover devastare grandi pareti di roccia; non facciamo di un filo d'erba un fascio. Ci sono volte dove alcuni strumenti considerati tabù possono essere la scelta migliore per agire in modo sostenibile.

La differenza la facciamo noi, non gli attrezzi. Ribadisco che personalmente amo uscire con mazzetta e scalpelli (e ovviamente il panino :D :D )

Ad ogni modo la discussione la finiamo qui, un topic sull'etica ed altro c'è. qui atteniamoci al titolo, grazie!!
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2400
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Maurizio_T » gio 11 mag, 2017 10:22

Concordo con quanto afferma Luc, bisogna inquadrare l'uso di questi attrezzi nel contesto, e personalmente in una cava non ci vedo niente di male ad usare perforatori e seghe circolari, in questi casi però l'etica dovrebbe far posto alla sicurezza :wink:

Vi racconto un simpatico nanetto accadutomi a Carrara anni fa, era di domenica, nelle cave si poteva ancora girare in libertà e le ronde erano molto tolleranti, dopo un'infruttuosa giornata di ricerca nei bacini avevo trovato una discarica piena dove c'era un blocco molto grosso con una geode in cui era in bella vista un quarzetto di un cm circa abbastanza limpido, sinceramente dopo ore di ricerca infruttuose non volevo lasciare e mi misi al lavoro per ridurre il macigno, dopo un po' e molte ma molte martellate con la mia Estwing da 2Kg riuscii ad ottenere un blocco di circa 50 x 30cm, sotto non si poteva andare perchè lo scalpello non aveva più punti di penetrazione e c'era il pericolo di rovinare tutto, decisi quindi di caricarlo in macchina ma.... avete mai provato a sollevare un blocco di quelle dimensioni da soli? Provateci e mi direte.

Epilogo: riusii a caricare il blocco in macchina... ora il campioncino è nella mia collezione ma... l'ho pagai con una settimana di Voltaren e Muscoril :( :mrgreen:

Riflessione: se avessi avuto una sega circolare o un perforatore forse mi sarei risparmiato una settimana di inezioni :wink:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6673
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Massimo Russo » gio 11 mag, 2017 10:27

Concordo anche con te Maurizio, in cava è un discorso differete visto che lavorano ed eventuali campioni vanno verso la distruzione, ci vuole buon senso. Comunque nelle nostre località strumenti del genere pesanti e spesso inquinanti non hanno alcun senso. Poi il discorso delle vendite esula da questo topic e non ci voglio nemmeno entrare.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6544
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO TRAPANO PERFORATORE PER CAVE MARMO CARRARA

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 11 mag, 2017 11:31

Tralasciando il discorso sulla morale, e per me fate come vi pare e ci siamo capiti :wink: e siccome parliamo di Carrara, e siccome ci sono stato diverse volte, non ho mai trovato difficoltà ad estrarre campioni nei blocchi di marmo.
Ho in collezione diversi campioni di marmo con limpidi e perfetti cristalli di quarzo che ho estratto con semplici scalpelli a punta e a taglio ben affilati.Con una piccola mazzetta da mezzo chilo ( sarebbe meglio un mazzuolo di legno duro ) si riesce meglio che con una grossa mazzetta ad incidere con uno scalpello a punta e poi a staccare con uno scalpello a taglio. Qualcuno potrebbe dire " ma se la geode è all'interno di un grosso blocco come la tiri fuori ?" in questo caso si cerca di osservare se ci sono linee di frattura del marmo, che di solito sono presenti nel marmo cariato, e si scavano una serie di buchi allineati, poi si mettono dei scalpelli corti a punta a mo di zeppa e si comincia a batterli uno alla volta fino a staccare una grossa fetta del blocco."E ma con il trapano è più semplice da fare! " e ma sempre ci devi mettere le zeppe e sempre devi battere con il martello............forse è meglio la sega circolare :D
Fate vobis!
N.B. per rompere la roccia ci vuole la forza delle braccia e se non si è allenati e anche capaci, compratevi il trapano :wink:
a me, per ora, non serve.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: enrifoto e 9 ospiti