San Venanzo (Cava Vispi)

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2481
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

San Venanzo (Cava Vispi)

Messaggio da bortolozzi giorgio » lun 13 nov, 2017 18:14

Apro direttamente un nuovo topic su San Venanzo, dato che i vari interventi sulla località sono dispersi in vari altri topic.
Dopo attenta disamina della letteratura (compreso un articolo mai pubblicato di Carlo Cassinelli, di oltre 30 anni fa, di cui ho copia), con la fondamentale collaborazione e competenza di Carlo Bosio, si è cercato di mettere ordine nella località, ormai da anni diventata Parco e tuttavia sede di due T.L..
Paolo ha rivisto la località alla luce delle più recenti classificazioni, eliminando le specie tra virgolette, anche se rimangono ancora alcuni punti interrogativi, legati a vecchie diagnosi solo visive o riferite da altri nell'articolo di Meli del 1997.
In pratica, la revisione su Mindat è quasi un articolo, date le molte aggiunte e precisazioni inserite.
Purtroppo, molte delle specie (le più rare, in generale) sono impossibili da riconoscere al microscopio, essendo state diagnosticate spesso solo in sezione sottile, tuttavia la loro pesenza ne fa una delle località italiane più interessanti. Chi ha del vecchio materiale ci si può cimentare, anche se i dubbi nel riconoscimento visivo sono veramente tanti.
Ecco il link della Cava Vispi: https://www.mindat.org/loc-16163.html

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti