Cerussite Montevecchio bordo strada

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Recury
Messaggi: 26
Iscritto il: ven 03 ott, 2008 1:05
Località: Genova S.Fruttuoso

Cerussite Montevecchio bordo strada

Messaggio da Recury » mer 03 ott, 2018 1:51

Salve a tutti.

E' davvero moltissimo tempo che non scrivo in questo forum ma colgo l'occasione per avere qualche delucidazione in più circa la miniera di Montevecchio. Forse nei prossimi giorni riuscirò dopo lungo tempo a concedermi una breve vacanza nella Sardegna che è stata l'isola che mi ha fatto appassionare ai minerali quando ero bambino. Sono passati quasi 20 anni dall'ultima volta che sono sceso giù e dopo tantissimo tempo avevo intenzione di dedicare una giornata alla ricerca.

C'è un posto in particolare che all'epoca (avrò avuto 13 anni, ora ne ho 34) mi aveva colpito particolarmente. Sono passati davvero tanti anni e mi ricordo che c'ero capitato un po' per caso con mio padre, mentre facevamo un giro nei dintorni di Montevecchio. Non ricordo assolutamente come arrivarci ma era un luogo che ai tempi, nella mia modestissima esperienza mi era sembrato fantastico, si trovavano le classiche cerussiti bianco latte dentro le geodi nella Goethite scura.

Purtroppo ai tempi non esisteva tutta la tecnologia di adesso, non ho una foto del luogo, non esistevano cellulari e nemmeno google maps.. Essendo passati così tanti anni non saprei nemmeno lontanamente come arrivarci.

L'unica cosa che ricordo abbastanza precisamente è questa: ero in macchina con mio padre che procedavamo lenti, percorrendo una strada sterrata mentre io fissavo le rocce sul bordo sinistro della strada in cerca di "segnali" che mi potessero suggerire la presenza di cristallizzazioni. Un certo punto avevo individuato un punto di roccia fortemente alterato, rossiccio e dalla consistenza più porosa e meno compatta.. Al che dissi a mio padre "fermati qua perchè mi sembra interessante!" (questo lo ricordo come fosse ieri)... :D :D :D

Dentro alla goethite erano presenti vene di galena alterata e nella parte alta di una piccola rientranza nella roccia, c'erano delle incrostazioni azzurre e verdi brillante, probabilmente qualche minerale del rame. Purtroppo ero troppo basso per poter arrivare al punto dove avevo visto queste incrostazioni e non dispongo di campioni relativi a queste mineralizzazioni.

La mineralizzazione a cerussite era particolarmente abbondante, quasi tutti i sassi di Goethite anche tra gli scarti di altri scavi, contenevano al loro interno qualche cristallo.

Era il periodo estivo, io e la mia famiglia eravamo scesi per le vacanze al mare e quindi, come potete immaginare, ai tempi avevo avuto ben poco tempo per fare una frettolosa ricerca ma tra i pezzi che avevo raccolto, uno in particolare lo conservo ancora adesso e vi allego l'immagine del campione affinchè qualcuno possa aiutarmi a ritrovare a distanza di così tanti anni, il luogo dove avevo cercato questi cristalli quando ero bambino.

Ci eravamo fermati scavando un po' tra i detriti di un affioramento a cerussite letteralmente "bordo strada"... Purtroppo io non ho la minima idea di come tornare in questo luogo ma forse guardando la matrice ed il cristallo, qualcuno potrà darmi indicazioni. Non era un posto particolarmente "difficile" da raggiungere e mio padre è sempre stato particolarmente timoroso di avventurarsi con la macchina nelle strade sterrate, evitando come la peste quelle più dissestate, quindi suppongo sia una zona di facile accesso.

E' un posto che mi è sempre rimasto nel cuore, mi ero ripromesso di tornarci.. prima o poi..Nel mio limite ho cercato di essere più preciso possibile..Nel caso a qualcuno suggerisca qualcosa, vi ringrazio anticipatamente.

William
Allegati
20181003_013337.jpg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti