Corchia e dintorni

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6317
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 05 mag, 2008 14:09

Complimenti anche da parte mia. Sta ragazzina è na forza... :wink:

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2494
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » lun 05 mag, 2008 14:36

Mitico 3 quattordicenni cresciuti tra i minerali!!!
Io, Erica e Aaron!!! :P :P


Una curiosità Antonio, ma tuo figlio lo hai chiamato così in onore del grande Elvis Aaron Presley?
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Messaggio da BECCARI SIMONE » lun 05 mag, 2008 15:32

Forza ragazzi/e aveta ancora tanto da scoprire e da conoscere. Datevi da fare così e ricordate di essere sempre curiosi... Complimenti, complimenti davvero Erica! :D :D

Avatar utente
Fabrizio Adorni
Messaggi: 780
Iscritto il: lun 14 ago, 2006 20:26
Località: Fidenza (Parma)

Messaggio da Fabrizio Adorni » mar 06 mag, 2008 2:14

Antonio Gamboni ha scritto:Piccola grande Erika, splendido report, vorrei che mio figlio... che ha la tua stessa età, fosse bravo come te... Sigh!!!
:?:

Ciao carissimo.
Ma che stai a dire??? Lascialo seguire la sua strada. È già tracciata.
Anche se non è la stessa che tu avresti voluto, non ti impedirà ugualmente di avere le tue giuste soddisfazioni.
Nessuna delle mie due mi ha seguito; una ornitologa e Erica... ma!?!
Vedremo.
I sassi? Curiosità ma non passione. E va beh...
Ma va bene così. :wink:
Va benissimo così!! :)
Ciao Antonio e buona notte.
Fabrizio Adorni

Associazione Micro-mineralogica Italiana
Gruppo Mineralogico Pal. Nat. Parmense

Avatar utente
Fabrizio Adorni
Messaggi: 780
Iscritto il: lun 14 ago, 2006 20:26
Località: Fidenza (Parma)

Messaggio da Fabrizio Adorni » mar 06 mag, 2008 2:17

Pasquale Antonazzo ha scritto:Mitico 3 quattordicenni cresciuti tra i minerali!!!
Io, Erica e Aaron!!! :P :P
Pasquale, non stai dimenticando qualcuno?
(A proposito, è un po' che non compare sul forum o sbaglio?)
Ciao.
Fabrizio Adorni

Associazione Micro-mineralogica Italiana
Gruppo Mineralogico Pal. Nat. Parmense

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Messaggio da BECCARI SIMONE » mar 06 mag, 2008 7:35

Ciao a tutti... una domanda... vale la pena visitare la zona??? A livello paesaggistico dico, quello mineralogico passa in secondo piano...

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2494
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mar 06 mag, 2008 15:10

Fabrizio Adorni ha scritto:
Pasquale Antonazzo ha scritto:Mitico 3 quattordicenni cresciuti tra i minerali!!!
Io, Erica e Aaron!!! :P :P
Pasquale, non stai dimenticando qualcuno?
(A proposito, è un po' che non compare sul forum o sbaglio?)
Ciao.

Già è vero, scusami Enry!!!
Vedo di contattarlo su msn.
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Fabrizio Adorni
Messaggi: 780
Iscritto il: lun 14 ago, 2006 20:26
Località: Fidenza (Parma)

Messaggio da Fabrizio Adorni » mer 07 mag, 2008 2:15

BECCARI SIMONE ha scritto:Ciao a tutti... una domanda... vale la pena visitare la zona??? A livello paesaggistico dico, quello mineralogico passa in secondo piano...
Ciao Simone.
Immagino tu ti riferisca alla zona di Corchia o sbaglio?
Prescindendo dal lato mineralogico, che comunque ti ricordo essere la nostra Mecca da questo punto di vista, non posso dirti altro che un giro val la pena farlo. È comunque un posto simile a tanti altri di tipo alto-appenninico, ricordando sempre che nessun posto è uguale ad un altro. Bello il villaggio unico nel suo genere in provincia con il suo retaggio medioevale.
Tuttavia ci sono altri aspetti da considerare, dal punto di vista botanico, per chi sa osservare. La diffusione delle ofioliti consente di incontrare un notevole numero di specie endemiche pteridofite comprese. A maggio, nelle brughiere dei cantieri alti, si è circondati da orchidee. Invece per i botanici buongustai, quali sono gli utenti di questo forum, è consigliabile un giro in tarda estate-inizio autunno: porcini, porcini e... porcini. Siamo in piena zona del porcino di Borgotaro.
E da ultimo, concedimelo, io considero molto l'aspetto umano che torna alla memoria percorrendo i viottoli di questa zona mineraria come quelli di qualunque altro tentativo di coltivazione improduttiva. La miseria condita da aspettative, speranze di vedere una svolta per se stessi e per la propria famiglia, la fatica.
La delusione.
Te l'ho detto, a quest'ora concedimelo. Tempo fa per 3 anni mi ci sono recato quasi tutti i week-end e risalendo i luoghi in solitaria pensavo spesso di immaginare i sentimenti di chi quelle vie le percorse decenni prima. Così... momenti che ora mi sono tornati alla mente... :oops: :oops:
Meglio chiudere và! Torno al microscopio.
Buona notte a tutti.
Fabrizio Adorni

Associazione Micro-mineralogica Italiana
Gruppo Mineralogico Pal. Nat. Parmense

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 07 mag, 2008 9:39

Beh Fabrizio capita spesso anche a me percorre sentieri fatti da minatori per andare a lavorare in miniera e mi emoziono... o di visitare gli edifici abbandonati... mi dà un senso di impotenza e di solitudine... e pensare che fino a pochi decenni fa tutto era vita e tutto era in movimento... ora rimangono solo i ricordi...

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2630
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Corchia e dintorni

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 17 mar, 2019 14:56

Fabrizio Adorni ha scritto:
gio 14 set, 2006 0:02
Bene Luciano.
Raccolgo l'invito apro un nuovo topic e mi rivolgo a te, ad Alessandro e a Francescomine.
Quando vi sarete accordati per visitare la miniera di Corchia fatelo sapere a mezzo del forum. Io non posso accordarmi se non, nel migliore dei casi, un paio di giorni prima. Se però so che c'è qualcuno su potrei anche raggiungervi. È da tempo che non ci vado e sono curioso di sapere come è la situazione attuale.
Francesco, la situazione si è deteriorata ben prima dell'articolo Rivista Mineralogica Italiana. Ad esempio, al Perboni stavamo, gia da mesi, asportando il livello a serpierite pezzettino per pezzettino e eravamo avanzati di circa 20 cm su un fronte di 3 mt quando un bel giorno... flop... sparito tutto. Nicchia profonda oltre un metro su un fronte di 5. Pavimento innalzato di diverse decine di cm con una bella distesa di frammenti irrecuperabili da polvere e fango anche per i micro. E tutti a casa.
Avevano lavorato con un perforatore a scoppio (li dentro!!!!) e rovinato tutto. Era il momento in cui erano cominciati ad uscire i primi campioni di aragoniti prismatiche rosa (quelle della foto sulla Rivista Mineralòogica Italiana): non ne sono più stati trovati. Questo è solo un esempio.
E queste sono le occasioni in cui uno si pente veramente di rendere partecipi altri ai propri ritrovamenti, se non sono micromounter.
OK, ormai è fatta. Allora, mi raccomando, tenetemi al corrente.
Un'ultima cosa: Alessandro, cosa cercavi sotto il viadotto dell'Autocisa?
Ciao a tutti.
-------------------------------
Sposto qui sotto il mio recente messaggio, da Mineralogia regionale, sperando di avere notizie da qualcuno.

viewtopic.php?f=9&t=8145#p253507

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti