CNMI - Miniere Brosso, Torino, Piemonte: elenco dei minerali

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 11 ott, 2005 22:10

Si, il libro cui mi riferisco è quello di Campostrini.
'notte.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 20 ott, 2005 14:50

Un nuovo minerale per Brosso è la celestina.

Referenza:
• Orlandi, P. & Campostrini, I. (2005): Zibaldone. Aggiornamenti di mineralogia italiana 2004. Rivista Mineralogica Italiana, 3/2005, 184-191.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Delafossite di Brosso in un campione di Domenico Preite

Messaggio da Marco E. Ciriotti » ven 11 nov, 2005 13:49

La cristallizzazione nerastra in un campione di Domenico Preite proveniente dalle miniere di Brosso è risultata essere delafossite (Blass, 2005: XRD + EDX).

La specie non è mai stata segnalata a Brosso e si tratta pertanto, per la località, di una interessante novità.

EDX: 49% Cu and 51% Fe.

La delafossite è con cuprite e siderite.
Ultima modifica di Marco E. Ciriotti il dom 29 gen, 2006 14:13, modificato 1 volta in totale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Campione analizzato di Brosso di Nazareno La Manna

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 13 nov, 2005 11:52

Nell'occasione di alcune analisi eseguite è stato sottoposto ad analisi anche un campioncino di Brosso con un paio di cristalli verosimilmente di marcasite.

Le analisi XRD -EDX hanno confermato trattarsi proprio di marcasite.

La notizia è molto marginale, ma l'indirizzo e-mail di Nazareno in possesso dell'AMI non è più valido e non sono quindi riuscito a contattarlo.

So che ogni tanto legge questo forum e può quindi trovare qui l'informazione.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Plattnerite(?) a Brosso

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 29 gen, 2006 13:53

La plattnerite è segnalata da qualcuno come presente a Brosso.
Qualcuno ha notizie supplementari sulla presenza o meno di questa fase alle miniere di Brosso?

Non ho trovato referenze al riguardo e pertanto rimangono dubbi su analisi e caratterizzazione.

Chi sa ggiungere notizie al riguardo? Grazie.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
paolo grosso
Messaggi: 734
Iscritto il: ven 28 ott, 2005 21:22
Località: via San Rocco,38-10080 San Benigno C.se -To
Contatta:

Messaggio da paolo grosso » dom 29 gen, 2006 14:24

Ciao Marco, se non ricordo male a riguardo della plattnerite(?) trovata a Brosso, Antonello Barresi aveva fatto tempo fa delle analisi credo su dei campioni del Museo Mineralogico Paleontologico di Volpiano. Puoi chiedere conferma ad Antonello.
Saluti. Paolo

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 29 gen, 2006 14:42

Grazie molte, Paolo.
Chiedo subito ad Antonello.
Ciao.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 30 gen, 2006 11:17

Paolo,
Antonello penso sia fuori sede, poichè non mi ha risposto.
Puoi mica cercarmi tu sul Notiziario del Museo dell'Associazione Canavesana/Volpianese di Mineralogia e Paleontologia la referenza sulla plattnerite.
Grazie. Ciao.

Referenza:
Nome e cognome autore/i, anno pubblicazione, titolo dell’articolo, nome del notiziario, volume, pagine (prima e ultima).
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 30 gen, 2006 18:24

Ho avuto ora la risposta da Antonello, che avvalora la mia ipotesi: la plattnerite a Brosso non è mai stata identificata.

I campioni etichettati "plattnerite", esaminati da Antonello Barresi, sono risultati essere ossidi di ferro (goethite o ematite).

Ecco, qui di seguito, la risposta di Antonello:

"Per quanto ne so la plattnerite a Brosso non esiste, o almeno io non ho mai visto nulla che assomigliasse neanche lontanamente alla plattnerite.
Anni fa un grosso campione con questa etichetta era stato esposto in mostra all'agriturismo, ma onestamente non ci si vedeva nulla.

Qualcuno aveva appiccicato questo nome a dei micro cristalli sulla dolomite di san Giuseppe, che comunque erano bruni: prevalentemente cristalli aciculari, talvolta apparentemente geminati a stella. Campioni di questo tipo erano non rari tempo fa.
Li avevo analizzati (c'e anche una piccola nota sul Noziziario del Gruppo di Volpiano di 2-3 anni fa, con foto SEM) con EDS e sono ossidi di ferro: ci sono 2 morfologie, cristalli aciculari e cristalli lenticolari.
Potrebbe trattarsi di goethite (cristalli aciculari geminati) e ematite ma date le dimensioni ultramicro non era stato possibile fare XRD.

Un bellissimo campione di plattnerite, lo avevo comprato per pochi spiccioli come UK di Brosso tempo fa ad una mostra, ma era in realtà sicuramente un campione di Dossena".
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
paolo grosso
Messaggi: 734
Iscritto il: ven 28 ott, 2005 21:22
Località: via San Rocco,38-10080 San Benigno C.se -To
Contatta:

Messaggio da paolo grosso » lun 30 gen, 2006 22:11

Se hai bisogno cerco sul notiziario al gruppo, ma già hai saputo da Antonello.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 30 gen, 2006 22:17

Antonello e Theo hanno pubblicato (forse più di un articolo) i risultati analitici sulle presunte "plattneriti".

Se, quando hai tempo, trovi gli articoli, pubblichiamo qui le referenze in maniera che l'informazione sia del tutto completa.

Grazie molte, Paolo.

Ciao.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 31 gen, 2006 17:59

Ciao Luca,
tutt'altro che banalità. Grazie molte del tuo intervento.
Quanto tu riporti a proposito dell'inderite trova più di una conferma. L'inderite in campioni di Brosso è stata identificata anche in laboratori dell'Università Bicocca di Milano.

Quando e se avrai notizie sui ciuffetti di cristallini azzurri, fai un altro excursus sul forum.

Tante buone cose.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 370
Iscritto il: dom 31 lug, 2005 18:32
Località: Millesimo SV

Messaggio da Corrado » mar 31 gen, 2006 19:31

Mi fa piacere sapere che si stanno delineando dei punti fermi sui borati/carbonati di Mg di Brosso.
Ho delle buone campionature in collezione e spero così di poterli prima o poi classificare correttamente senza necessità di analizzarli uno per uno.
Riguardo i ciuffetti del probabile solfato di rame, ricordo che alla miniera Pastori (SV) la langite di seconda generazione ha aspetto e associazione simile.
Per restare nelle cose semplici, macroscopicamente ancor più somigliante all'auricalcite è la devillina, ma in questo caso la microanalisi avrebbe evidenziato anche il Ca.
Corrado

Se pensi che l'avventura sia pericolosa, prova la routine: è letale. (Paulo Coelho)

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 25004
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » ven 03 feb, 2006 11:39

Grazie alla cortesia di Paolo Grosso, allego qui, il paper di Antonello Barresi dimostrante che la presunta plattnerite di Brosso sono, in realtà, ossidi di ferro che non è stato possibile identificare compiutamente [goethite(?), ematite(?)].

Referenza:
• Barresi, A. (2004): Sulla presunta goethite di San Giuseppe, miniere di Brosso. Notiziario del Gruppo Mineralogico Paleontologico Volpianese, 45, 6-7.
Allegati
Presunta plattnerite di Brosso.doc
(1.03 MiB) Scaricato 277 volte
Ultima modifica di Marco E. Ciriotti il ven 03 feb, 2006 13:19, modificato 1 volta in totale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
paolo grosso
Messaggi: 734
Iscritto il: ven 28 ott, 2005 21:22
Località: via San Rocco,38-10080 San Benigno C.se -To
Contatta:

Messaggio da paolo grosso » ven 03 feb, 2006 13:14

Più che al sottoscritto i ringraziamenti vanno al Gruppo di Volpiano che mi ha dato l'OK per inviarvelo. Comunque per il futuro se c'è qualcos'altro che può servire il gruppo, a nome del responsabile del museo T.G. Barbera e soci, non c'è nessun problema.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti