Parere su quarzi

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » ven 21 set, 2007 21:04

Questa invece mi aveva dato delle speranze quando l'ho trovata (un piccolo ciuffo così è oggi quasi impossibile trovarlo), ma poi l'ho pulita e il risultato è stato un po' deludente.
Ultima modifica di Simone Boscolo il sab 22 set, 2007 14:42, modificato 1 volta in totale.

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » ven 21 set, 2007 21:06

Ciao a tutti.

Si sono belli e, anche se cristalli sciolti, hanno un loro valore perchè trovati di persona.
Ricordano quelli di Montieri, chi è toscano sa di cosa parlo.
Ciao.
Marco

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » ven 21 set, 2007 21:17

Ciao Marco,
di Montieri conservo una piastra in collezione di 30x15 cm contenente una sessantina di cristalli fra piccoli e grandi, i maggiori di 3 cm di altezza, leggermente ombreggiati i e taluni a scettro.
Ultima modifica di Alessandro il gio 27 set, 2007 14:14, modificato 1 volta in totale.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » ven 21 set, 2007 22:15

Ciao Ale
mi fa piacere risentirti come va?
No io non possego un pezzo simile al tuo, ma solo, anche se belli e ragguardevoli di dimensioni, cristalli sciolti. Il più grosso è 8 cm e, anche se non è il max in assoluto, dato che ne sono stati trovati anche più grossi, è sempre una soddisfazione vederli apparire tra le mani mentre si scava nella discarica.
Ciao e a presto.
Marco

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » ven 21 set, 2007 22:31

Ciao a tutti
E' vero quello che dici in merito ai prezzi che variano a seconda della regione .

l'anno scorso in ferie ero in Germania e per l'occasione mi recai a Wolfach a vedere la mostra che si teneva in quel periodo d'Agosto.
Ebbene acquistai un gruppo di cristalli di pirite pentagonododecaedrica elbana a 110 euro. Fin qui niente di strano , ma il lato di uno dei cristalli è di 5 cm.
C'erano in esposizione e vendita, sparsi tra i banchi anche diversi campioni di pirite e pirite con gesso a prezzi più che abbordabili.
Più qua farò delle foto e le metterò sul forum tanto per rendere l'idea.
Ciao Marco

A proposito, sicuro che quella piastra di quarzo sia di Montieri e non di Fenice Capanne ?

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » ven 21 set, 2007 22:52

A me Ivo l'ha dato per Montieri , magari a Scandicci dove dovrei avere il tavolo anch'io , te lo faccio vedere , ma comunque non sarebbe certo quello che cambia la sostanza.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » ven 21 set, 2007 23:11

Ciao a tutti
No Ale non cambia assolutamente la sostanza , sia che sia di una località o dell'altra è sempre un campione meritevole.
Mi è venuto da farti questa domanda perchè quel pezzo penso di averlo visto anche io da Ivo e dovrebbe essere uno di quei campioni acquistati in quantità dal figlio del povero Bianchi.
Comunque a Scandicci, se puoi portarlo, lo vedo volentieri.
Cia Marco

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » ven 21 set, 2007 23:31

Nonostante le dimensioni circa 30 cm la matrice non è molto spessa , è come tagliata nello spessore con una fresa.
Ultima modifica di Alessandro il gio 27 set, 2007 14:16, modificato 1 volta in totale.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » mar 25 set, 2007 21:51

Ciao Ale.
Io so che ne aveva (il povero Bianchi) diversi pezzi proprio di quella zona, alcuni li avevo visti anche io e feci lo sbaglio di non prenderne uno anche io.
Ora, se quello che hai tu, viene dalla Val Castrucci, non saprei dirtelo, bisognerebbe che lo vedessi.
Una domanda, hai detto che la matrice è stata segata per ridurla, e questo è già un indizio che mi farebbe pensare a un'altra opzione, ma i cristalli sono per caso non molto sviluppati e presentano quasi tutti il fantasma?
Ciao.
Marco

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » mar 25 set, 2007 22:41

Sono senza fantasma, come particolarità hanno che si stringono di diametro verso l'estremità e sono molto rigati lateralmente.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

geocronite
Messaggi: 825
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 13:14
Località: nepi (Vt)
Contatta:

Messaggio da geocronite » mer 26 set, 2007 9:43

Ciao Alessandro, se il pezzo che hai descritto è su matrice è molto semplice riconoscerlo da quelli di Capanne o di Val Castrucci, in quanto quelli di Montieri hanno una matrice di arenaria, invece in Val castrucci sono su skarn hedembergitico e quelli di capanne vecchie sono su un calcare cavernoso silicizzato.
La descrizione che hai fatto dei cristalli mi fa pensare più a Montieri, in quanto l'abito tipico di quelli della Val castrucci è tendenzialmente molto allungato e vi sono numerosi cristalli scettrati, mentre all'interno della miniera sono usciti gruppi di cristalli quasi tutti tramoggiati con dimensioni fino a 10-12 cm (trovati c.ca 10 anni orsono in una grossa cavità all'interno delle gallerie di Capanne Vecchie in un contatto tra skarn e calcare cavernoso silicizzato).
Saluti.
Fabio
fabio
Socio GMR
libero ricercatore

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » mer 26 set, 2007 19:22

Ciao Ale.

Sì, potrebbero essere di Montieri... se non fossero ametista.
Perchè qui si parla di ametista.
Ti ho chiesto se erano fantasmati perchè quando andai a vedere cosa veniva ceduto, e poi una parte li ha presi chi hai detto tu, ve n'erano anche della zona di Vetulonia, quelli più vecchi della grande trincea.
Comunque non c'è problema, se lo porti a Scandicci, assieme vedremo di dargli domicilio. :wink: :wink:
Ciao.
Marco

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 26 set, 2007 20:11

Beh ragazzi, visto che questo topic è partito da foto sui quarzi, sarebbe interessante postare campioni che provengono dai luoghi di cui parlate.
Continuate a ingolosirmi...

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » mer 26 set, 2007 20:36

Ciao a tutti.

OK Simone ci avevo già pensato quando avevamo accennato, qualche giorno fa, ai quarzi di Montieri e all'eventualità di andarci assieme (sempre valida)
Domani pomeriggio sfodero la digitale e, in serata, tempo permettendo, inserisco qualche foto.
Ciao.
Marco

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 26 set, 2007 20:40

Perfetto.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti