Aris quarries

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Avatar utente
VARVELLO
Messaggi: 2174
Iscritto il: ven 21 ott, 2005 15:08
Località: Stresa
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da VARVELLO » gio 12 nov, 2015 15:30

uk03 e uk11 sono "sacrificabili" Marco.
aspetta che posto gli altri uk poi ci aggiorniamo, ok ?
grazie in anticipo
ecco per esempio l'uk14 che si presenta in sfere di cristalli lamellari, bianco latte
UK14.jpg
uk14 - FOV 1.7 mm

Avatar utente
VARVELLO
Messaggi: 2174
Iscritto il: ven 21 ott, 2005 15:08
Località: Stresa
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da VARVELLO » gio 12 nov, 2015 15:32

e l'uk 06, in sfere di cristalli rosso mattone
UK06A.jpg
uk06 - FOV 2 mm

Avatar utente
VARVELLO
Messaggi: 2174
Iscritto il: ven 21 ott, 2005 15:08
Località: Stresa
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da VARVELLO » gio 12 nov, 2015 15:34

per finire con l'uk 13 che si preseta piuttosto frequentemente (nei miei campioni) in sferette bianco latte e lucentezza sericea
UK13.jpg
uk 13 sfere su tuper. - FOV 2 mm

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3248
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da Alessandro » gio 12 nov, 2015 15:37

L'UK 6 mi ricorda lo screditato zakharovite analogo Fe, ne ho anch'io.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26125
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 12 nov, 2015 15:40

L'UK06 è "Fe-dominant zakharovite". Ci stiamo lavorando, ma i cristalli sono troppo piccoli e sempre geminati. Al momento nessuna risposta al diffrattomentro dopo aver provato almeno una ventina di campioni di colore dal rosso vivo al rosso mattone al bruno (stadi di ossidazione leggermente - ma proprio poco - diversi).

Se qualcuno ha campioni con cristalli grandi e unici (non aggregati di cristalli), forse riusciamo a finire il lavoro. La chimica dimostra chiaramente che si ha a che fare con la fase Fe2+-dominante della zakharovite. Senza la struttura inutile proseguire...

UK14 e UK13 potrebbero essere la stessa cosa e cioè ellingsenite.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Aris quarries

Messaggio da Flavio G. Taricco » dom 13 dic, 2015 11:20

Qualcuno mi saprebbe aiutare con questo campione di Aris?
C1537 - Aris - rid.jpg
Sull'etichetta c'era scritto solo aegirine - Aris quarry
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26125
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 13 dic, 2015 19:31

Flavio, secondo Marco Sturla, potrebbe trattarsi di villiaumite.
Un'altra ipotesi è eudyalite.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

franco
Messaggi: 2350
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Aris quarries

Messaggio da franco » dom 13 dic, 2015 19:53

Titanite no?

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26125
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 13 dic, 2015 21:44

La titanite è rarissima ad Aris, dove non è mai stata trovata in cristalli, ma solo come componente della roccia.
Più probabile che possa trattarsi di villiaumite, anche perché questa specie è geneticamente l'ultima a formarsi come si piò vedere dalla foto.

Ci sono due metodi per distinguerla:
1. La villiaumite è fluorescente ai raggi UV in rosso scuro fino arancio (UV corte), come pure in giallo (UV lunghe), oltre a essere tenera (durezza Mohs 2.5).
2. La villiaumite, come la halite, si scioglie facilmente in acqua! :mrgreen:

Referenza:
Steffen Jahn, Ludi von Bezing, Ralf Wartha, Günter Blass, Gerd Tremmel, Marco Sturla, Paolangelo Cerea, Marco E. Ciriotti (2015): Aris, Namibia. Località alcalina mondiale. Micro, 13, 102-147.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Aris quarries

Messaggio da Flavio G. Taricco » dom 13 dic, 2015 22:02

Grazie mille Marco!

Appena riesco proverò con UV lunghi, per quanto riguarda l'acqua... Ci penso un po'... :D

Speravo potesse aiutare anche la particolare geminazione dei due cristalli, ammesso si tratti di questo.
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Aris quarries

Messaggio da Roberto Bracco » dom 13 dic, 2015 23:06

La villiaumite è cubica ma può assumere un sacco di abiti: se guardi le 67 foto di cristalli da Aris ce ne sono di molto simili per colore e forma ai tuoi. Comunque di quella limpidezza è difficile che sia qualcos'altro...
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Aris quarries

Messaggio da Flavio G. Taricco » lun 14 dic, 2015 9:14

Grazie molte anche a te Roberto!
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

franco
Messaggi: 2350
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Aris quarries

Messaggio da franco » dom 03 gen, 2016 11:41

Cristalli cubici, con piccole facce di ottaedro, di colore porpora, di villiaumite, con abito cosidetto "a tramoggia", con ciuffi di cristalli aciculari gialli di tuperssuatsiaite. http://www.mindat.org/photo-724718.html. Stessi cristalli visti dall'alto: http://www.mindat.org/photo-724720.html. Ma su cosa sono cresciuti? Che saranno quei cristalli bianchi?
Qui sotto la foto di villiaumite, quasi totalmente coperta, lasciando intravedere le forme e il colore, da tanti cristallini, minuti, bianchi.
villiaumite-web-(B,Radius37,Smoothing5)-2.jpg
. Anch'essi, che saranno mai?

Avatar utente
domenico
Messaggi: 5634
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da domenico » mar 19 gen, 2016 6:33

inserisco questa foto "molto bella" del Bruno che rappresenta una "sazhnite", quale decidetelo voi ?!?!
Nella foto non si notano le terminazioni a punta di lancia tipiche dei due minerali che invece si possono vedere controllando il campione nella parte bassa, per cui è come si può dire una foto che attiverà gli scettici,
ciao
http://www.mindat.org/photo-727412.html
La collezione dei minerali è un divertimento se qualcuno non ci crede può collezionare le farfalle
Domenico Preite Marzo 2008

http://www.mindat.org/user-6983.html#2

Avatar utente
roccelllans
Messaggi: 1937
Iscritto il: gio 19 apr, 2007 23:56
Località: BERGAMO
Contatta:

Re: Aris quarries

Messaggio da roccelllans » ven 22 gen, 2016 9:58

per me makatite

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti