Calciti e calciti

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1279
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Calciti e calciti

Messaggio da andrea oppicelli » mer 22 giu, 2016 12:38

Donato
Questo il mio ipotetico contributo:
il pezzo presenta una matrice?sarebbe molto importante per la determinazione. Si intravedono riflessi dorati tipo pirite o calcopirite, mi verrebbe allora da pensare ad una provenienza rumena o peruviana. Potrebbe altresì trattarsi di mangano calcite .
Est modus in rebus (Orazio)

Ho imparato che tutti quanti vogliono vivere sulla cima della montagna, senza capire che la vera felicità sta nel modo di salire quel pendio ( Gabriel Garcia Marquez)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » mer 22 giu, 2016 14:04

andrea oppicelli ha scritto:Donato
Questo il mio ipotetico contributo:
il pezzo presenta una matrice?sarebbe molto importante per la determinazione. Si intravedono riflessi dorati tipo pirite o calcopirite, mi verrebbe allora da pensare ad una provenienza rumena o peruviana. Potrebbe altresì trattarsi di mangano calcite .
No. Purtroppo niente matrice e nessuna traccia di altri minerali in associazione. Solo calcite. Sono praticamente delle "colonne" costituite da cristalli appiattiti, quasi lamellari, impilati gli uni sopra gli altri. Quella macchia scura al centro potrebbe essere un nucleo di accrescimento lungo il quale i singoli cristalli si sono sviluppati, espandendosi principalmente in direzione laterale.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2920
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Calciti e calciti

Messaggio da Luca Baralis » mer 22 giu, 2016 15:41

La disposizione radiale dei cristalli e la traccia centrale mi fanno venire in mente formazioni di tipo stalattitico-stalagmitico, anche se la cristallizzazione macroscopicamente evidente non spinge verso questa ipotesi.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » mer 22 giu, 2016 16:17

Luca Baralis ha scritto:La disposizione radiale dei cristalli e la traccia centrale mi fanno venire in mente formazioni di tipo stalattitico-stalagmitico, anche se la cristallizzazione macroscopicamente evidente non spinge verso questa ipotesi.
Sì, effettivamente l'aspetto complessivi del pezzo ricorda un po' le formazioni stalattitiche, ma la struttura dei cristalli sembra alquanto differente.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » mer 22 giu, 2016 17:52

Tanto per capirci, credo che il sistema di accrescimento dei cristalli sia di questo tipo:

http://www.mindat.org/photo-205988.html

anche se, nella foto sopra linkata, i cristalli, seppur appiattiti, conservano una terminazione piramidale, sebbene molto "schiacciata".

Parlando poi di calciti cinesi che somigliano al pezzo in mio possesso, guardate un po' queste:

http://www.mindat.org/photo-732342.html
http://www.mindat.org/photo-482953.html
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » gio 30 giu, 2016 1:02

Due calciti spagnole. La prima, in cristalli incolori di forma complessa, proviene dalla Murcia. La seconda, in cristalli di colore giallo cresciuti su matrice dolomitica, proviene dalla Cantabria.
Allegati
Calcite - Spagna.jpg
Calcite. Mina Herculano, Cartagena, Murcia, Spagna. Dim. 6x4 cm
Calcite - Cantabria.jpg
Calcite su dolomite. Camargo, Cantabria, Spagna. Dim. 5x4 cm
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Calciti e calciti

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mar 26 lug, 2016 13:46

Ahhhh questa non ce l'avete.. :D

https://postimg.org/image/c68i8ns2v/

Il campo inquadrato è di 3 mm, un po' ostica da fotografare perchè è un tappeto di cristalli.
Vi racconto la sua storia.. quando ieri ero a vedere lo scavo del pozzo ad un certo punto, oltrepassato lo strato di argille grigie quindi a più di 75/80 m di profondità, è spuntato fuori un sasso, il che era strano visto che quello che fuoriusciva era per lo più fanghiglia. Ho preso questo sasso e arrivato a casa l'ho rotto, all'interno è tutto pieno di venette di cristalli submillimetrici di calcite (anche se ad una prima vista non credevo fosse calcite visto la strana cristallizzazione, almeno per le mie conoscenze).
Vi ho messo la foto non ridotta apposta, se qualcuno vuole cimentarsi in una analisi cristallografica faccia pure.. :D
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6441
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Calciti e calciti

Messaggio da Massimo Russo » mar 26 lug, 2016 15:04

Bel pezzetto Pasquale

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 1991
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Re: Calciti e calciti

Messaggio da Giovanni Fraccaro » mar 26 lug, 2016 18:33

Cosi vuoi di più.........oltre che bello, anche particolare da dove arriva.
Gianni

Avatar utente
Slag
Messaggi: 589
Iscritto il: sab 16 gen, 2016 16:05

Re: Calciti e calciti

Messaggio da Slag » mar 26 lug, 2016 20:54

DonLucre ha scritto:In questo campione, la calcite si presenta con un habitus non molto frequente: credo che si tratti di un "impilamento" di cristalli prismatici molto appiattiti a contorno pseudo-esagonale. Il venditore da cui l'ho acquistato dichiara che il pezzo proviene dal Marocco (?), ma questa provenienza mi lascia molto dubbioso. Non ho trovato riscontri fotografici su Mindat di calciti con aspetto simile provenienti dal Marocco, mentre il pezzo somiglia parecchio a certe calciti cinesi... Mah...

Se qualcuno potesse darmi qualche dritta sulla provenienza più probabile, gliene sarei grato.
Quando l'hai acquistata? Perché per la determinazione é importante sapere anche il periodo. Certe calciti sono uscite anche recentemente in Cina :?
Colleziono minerali scorie metallurgiche cambio pezzi interessanti.
Colleziono minerali monti Livornesi, cambio pezzi interessanti e/o novità.

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » gio 28 lug, 2016 0:01

Slag ha scritto:Quando l'hai acquistata? Perché per la determinazione é importante sapere anche il periodo. Certe calciti sono uscite anche recentemente in Cina :?
L'acquisto è recente, fine marzo di quest'anno per la precisione, anche se il pezzo era in catalogo probabilmente già da qualche altro mese. Ho visto paecchia roba di provenienza cinese simile ma non uguale, idem per certi campioni marocchini, soprattutto del distretto di El Hamman...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » gio 28 lug, 2016 0:13

Pasquale Antonazzo ha scritto:Ahhhh questa non ce l'avete.. :D

https://postimg.org/image/c68i8ns2v/

Il campo inquadrato è di 3 mm, un po' ostica da fotografare perchè è un tappeto di cristalli.
Vi racconto la sua storia.. quando ieri ero a vedere lo scavo del pozzo ad un certo punto, oltrepassato lo strato di argille grigie quindi a più di 75/80 m di profondità, è spuntato fuori un sasso, il che era strano visto che quello che fuoriusciva era per lo più fanghiglia. Ho preso questo sasso e arrivato a casa l'ho rotto, all'interno è tutto pieno di venette di cristalli submillimetrici di calcite (anche se ad una prima vista non credevo fosse calcite visto la strana cristallizzazione, almeno per le mie conoscenze).
Vi ho messo la foto non ridotta apposta, se qualcuno vuole cimentarsi in una analisi cristallografica faccia pure.. :D
Quando facevo il geologo, durante le attività di perfotazione di alcuni pozzi profondi realizzati in provincia di Lecce ho visto uscire cose a volte davvero inusuali. Ricordo che una volta, molto tempo fa, durante le attività di scavo di un pozzo assorbente alla periferia di Lizzanello, alla profondità di oltre 100 metri dal p.c., fu rinvenuto un livello di argille azzurre contenenti noduli di pirite. Ne raccolsi alcuni, solo che nel tempo si sono disgregati, cosa che succede molto spesso con le piriti di origine sedimentaria, soprattutto quelle derivanti da materia organica...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » gio 28 lug, 2016 0:33

Beh, visto che mi trovo qui, vado con un'altra puntata della mia personale rubrìca "Calcites from the World"...
Eccovi due calciti, anche queste provenienti dal Marocco, ma con maggior margine di sicurezza... Nella prima i cristalli sono di forma prismatica, associati a marcasite su matrice costituita da fluorite spatica. Nel secondo, cristalli a "dente di cane", piuttosto limpidi, cresciuti all'interno di un geodino.
Allegati
Calcite - Marocco 2.jpg
Calcite e marcasite su fluorite, El Hamman, Marocco - dim. 6x4 cm
Calcite in Geode 1.jpg
Calcite in geode di diam. 5 cm, Marocco
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Calciti e calciti

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 28 lug, 2016 5:12

quote="DonLucre"]
Pasquale Antonazzo ha scritto:Ahhhh questa non ce l'avete.. :D

https://postimg.org/image/c68i8ns2v/

Il campo inquadrato è di 3 mm, un po' ostica da fotografare perchè è un tappeto di cristalli.
Vi racconto la sua storia.. quando ieri ero a vedere lo scavo del pozzo ad un certo punto, oltrepassato lo strato di argille grigie quindi a più di 75/80 m di profondità, è spuntato fuori un sasso, il che era strano visto che quello che fuoriusciva era per lo più fanghiglia. Ho preso questo sasso e arrivato a casa l'ho rotto, all'interno è tutto pieno di venette di cristalli submillimetrici di calcite (anche se ad una prima vista non credevo fosse calcite visto la strana cristallizzazione, almeno per le mie conoscenze).
Vi ho messo la foto non ridotta apposta, se qualcuno vuole cimentarsi in una analisi cristallografica faccia pure.. :D
Quando facevo il geologo, durante le attività di perfotazione di alcuni pozzi profondi realizzati in provincia di Lecce ho visto uscire cose a volte davvero inusuali. Ricordo che una volta, molto tempo fa, durante le attività di scavo di un pozzo assorbente alla periferia di Lizzanello, alla profondità di oltre 100 metri dal p.c., fu rinvenuto un livello di argille azzurre contenenti noduli di pirite. Ne raccolsi alcuni, solo che nel tempo si sono disgregati, cosa che succede molto spesso con le piriti di origine sedimentaria, soprattutto quelle derivanti da materia organica...[/quote]


Molto interessante..Io ancora non sono riuscito a trovarla... :P
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 157
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Calciti e calciti

Messaggio da DonLucre » mar 16 ago, 2016 0:50

In questa puntata ci occupiamo di calciti bulgare. La prima è manganocalcite in grossi cristalli romboedrici dal tipico colore rosa confetto, mentre nella seconda si osservano dei cristalli prismatici incolori di calcite di seconda generazione, cresciuti su una matrice costituita da manganocalcite rosa.
Allegati
Manganocalcite 1.jpg
Manganocalcite romboedrica (dim. 5x4 cm) Min. Krushev Dol, Madan, Bulgaria
Manganocalcite 2.jpg
Calcite prismatica su manganocalcite (dim. 7x4 cm) Min. Krushev Dol, Madan, Bulgaria
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti