Cuasso al Monte e i suoi minerali

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » lun 05 feb, 2018 20:38

grazie!
20 anni fa circa era stato definito come samarskite ma visto che non la trovo da nessuna parte cerchero seguendo i vostri consigli. :bounce:

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » lun 05 feb, 2018 21:05

visto l'associazione (seconda foto) con sinchysite Y, credo che samarskite Y sia possibile.
è comunque strano che sia stata definita piu di 20 anni fa come tale e che oggi non se ne trova traccia (a cuasso e a carona ).
le identificazioni : uranopolyclase e euxenite Y sono comunque anche molto probabili.

ho trovato una "argilla??" di cui non trovo riscontro nei forum e in minernet (ma forse devo fare una ricerca piu intensiva o forse non è un "minerale".
la montmorillonite
Allegati
montmorillonite cuasso foto3,5mm scansione0011.jpg
montmorillonite cuasso foto1,5mm scansione0010.jpg

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2430
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da Pasquale Antonazzo » lun 05 feb, 2018 23:14

Su mindat la samarksite-Y non è menzionata per Cuasso, vista comunque la similitudine tra le due formule chimiche potrebbero essere anche confuse con un semplice eds.. Di conseguenza suppongo che ulteriori analisi ne abbiano escluso la presenza in favore dell'euxenite-Y..
Ma queste sono solo supposizioni, non conosco la località.
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 284
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da Michiel » mar 06 feb, 2018 7:27

giorgiobizzo ha scritto:
lun 05 feb, 2018 21:05
ho trovato una "argilla??" di cui non trovo riscontro nei forum e in minernet (ma forse devo fare una ricerca piu intensiva o forse non è un "minerale".
la montmorillonite
È simile alla pyrophyllite (non confermata da analisi) di questa foto:
https://www.mindat.org/photo-788296.html
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » mar 06 feb, 2018 13:11

Pasquale Antonazzo ha scritto:
lun 05 feb, 2018 23:14
Su mindat la samarksite-Y non è menzionata per Cuasso, vista comunque la similitudine tra le due formule chimiche potrebbero essere anche confuse con un semplice eds.. Di conseguenza suppongo che ulteriori analisi ne abbiano escluso la presenza in favore dell'euxenite-Y..
Ma queste sono solo supposizioni, non conosco la località.
grazie, credo che sia cosi!
chiedero a Vanini se conosce la storia di un eventuale discredito!

Carona ha la stessa genesi di cuasso (stesso porfido) sopra morcote.

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » mar 06 feb, 2018 13:21

Michiel ha scritto:
mar 06 feb, 2018 7:27
giorgiobizzo ha scritto:
lun 05 feb, 2018 21:05
ho trovato una "argilla??" di cui non trovo riscontro nei forum e in minernet (ma forse devo fare una ricerca piu intensiva o forse non è un "minerale".
la montmorillonite
È simile alla pyrophyllite (non confermata da analisi) di questa foto:
https://www.mindat.org/photo-788296.html
grazie!
ottima somiglianza con la foto di bortolozzi!
peccato che non ce ne sia una rotta per vedere se è raggiata ! ma (foto di 1mm).
unico dubbio è il colore quasi bianco ma non credo che sia importante.

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » mer 07 feb, 2018 14:57

grazie alle vostre indicazioni e a quelle di mindat alcuni miei "enigmi storici" su cuasso hanno trovato delle spiegazioni che mi hanno rallegrato.
ne ho ancora alcuni che non riesco a chiarire (spero di riuscire a sopravvivere anche se non ci riesco !!).
ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto.
questa tetraedrite (inequivocabile ????) è stata trovata da Otto Fröhlicher alla cava "del prete" circa 20 anni fa e io ero presente.
cercando in minernet non la trovo segnalata (per cuasso). possibile che sia cosi rara ????
le foto sono di 7, 7, 5, 5,mm (visibile lasciando il puntatore 2 sec sulla foto).
Allegati
tetraedrite 4 cuasso al monte fröhlicher otto foto5mm.jpg
tetraedrite 3 cuasso al monte fröhlicher otto foto5mm.jpg
tetraedrite 2 cuasso al monte fröhlicher otto foto7mm.jpg
tetraedrite 1 cuasso al monte fröhlicher otto foto7mm.jpg

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24486
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 07 feb, 2018 15:06

Giorgio,
se vuoi, è possibile riconoscere bene all'EDS (senza grafitare il campione e quindi con la possibilità di ritornartelo tal quale) se è effettivamente samarskite-(Y) oppure altro.
Idem per il campione di tennantite/tetraedrite.

Contattami: m.ciriotti@tin.it

Su un prossimo numero di Micro usciranno uno due articoli relativi a specie trovate per la prima volta a Cuasso al Monte (s.l.).
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » mer 07 feb, 2018 22:23

http://www.mineralien-ch.ch/ti_o_gotthard.html
questo link dice che a Carona Ticino (non Brembana) si trova la samarskite e la montmorillonite e fornisce un elenco "aggiornato???" .
potrebbe essere credibile.
gli studi sul granophiro di carona sono stati fatti molti anni fa ma con metodi "moderni"??? da istituti professionali.

so che periodicamente sono rivisti ma se questo lo sia mi è sconosciuto. la verifica è veramente troppo complicata : non me la sento.

per quanto riguarda i campioni delle foto devo dire che mi sono stati forniti (molti anni fa) , per quelli rari di cuasso; dagli amici del CMV e sono stati restituiti dopo le foto.
dovrei avere quello della tennantite tetraedrite: se lo trovo lo forniro volentieri .

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » sab 17 feb, 2018 23:33

Avrei voluto postare questo "enigma storico" in "sistematica e classificazione" ma non trovo un simile abbinamento con "cuasso".
Ho fatto delle ricerche in mindat e in cuasso al monte (tutte le cave): trovo solo "opale".
Molti anni fa si parlava di hyalite mentre ora si parla di "opale varietà hyalite".
Ma in mindat ; quando cerchi opale non trovi, quale minerale sinonimo (altro nome) o associato, hyalite o "varieta hyalite".
Vero che hyalite non è in grassetto (riconosciuto IMA), ma mi sembra che ci siano delle incoerenze.
Sarei lieto se qualche specialista dell'argomento mi dicesse qualche chiarificazione in più .
Allego una foto della mia "vecchia" hyalite
Allegati
hyalite 1 cuasso foto7mm.jpg
opale var hyalite cuasso foto 7mm

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6111
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 18 feb, 2018 8:23

NELLA PAGINA MINDAT DEDICATA ALLA HYALITE C'è SCRITTO:
E' una varietà incolore di Opale.
Hyalite è opale-AN, un vetro amorfo di silice contenente circa il 3-8% di acqua.
Poiché ha una struttura diversa, non mostra l'opalescenza (gioco di colori) che si trova nell'opale prezioso.
La hyalite si presenta come masse globulari e botrioidali e croste irregolari in ambienti vulcanici e pegmatiti in cui la silice si deposita dalla fase gassosa (Flörke et al, 1973). Spesso mostra una forte fluorescenza verde nella luce UV.
L'indice di rifrazione varia leggermente con il contenuto di acqua e si trova tra 1,44 e 1,46 (Graetsch, 1994). La hyalite è otticamente isotropa, ma può mostrare birifrangenza da sforzo (Graetsch, 1994).
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6669
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da Massimo Russo » dom 18 feb, 2018 12:24

Si, ma alla fine sempre opale (opal) è !!!

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » dom 18 feb, 2018 13:42

Ringrazio Tosato per le chiarificanti informazioni.
Da queste appare chiaro che tra opale "tout court" e opale varietà hyalite c'è una notevole differenza.
Mi chiedo perchè, nell'elenco dei minerali delle cave di cuasso, non ci sia scritto "opale varietà hyalite".
mi scuso con Russo se sono troppo pignolo.

salvatore
Messaggi: 956
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da salvatore » dom 18 feb, 2018 14:29

"appare chiaro che tra opale "tout court" e opale varietà hyalite c'è una notevole differenza."



No,nessuna differenza,manca l'opalescenza che dal punto di vista fisico e chimico--------non ce ne frega niente.

giorgiobizzo
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cuasso al Monte e i suoi minerali

Messaggio da giorgiobizzo » gio 22 feb, 2018 22:06

In effetti ,questo di cava laghetto, dietro la fluorite, dovrebbe essere opale e non hyalite.
Allegati
fluorite 3 cuasso foto 10mm.jpg
opale ? con fluorite cuasso, foto10mm

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti