MINERALI ALPINI

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
angelo
Messaggi: 4598
Iscritto il: lun 18 gen, 2010 23:19
Località: san giuliano milanese

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da angelo » ven 19 ago, 2016 12:21

Nel mio scorrazzare negli sconvolti, complessi ed interessantissimi basamenti cristallini delle Alpi Retiche (zone che sto approfondendo in ottica geologica) ecco recenti ed insperati rinvenimenti mineralogici da una sacca pegmatoide, tempestata a cristalli micro e macro di tormalina, rinvenuta nei leucograniti permiani dell'Unità Gruf presso l'Alpe Prato del Conte. D'altronde trovandomeli davanti non potevo esimermi... D'altronde non ero propriamente in "mineralogical mission" ma un paio di martellate le ho tirate asportando con soddisfazione un blocchettino di suddetta pegmatite. Anche se non sono un grande fan delle tormaline quando sono così micro trasparenti debbo dire che sono graziose. Era uno sporco lavoro che andava fatto ! :D

XX 0.9-1 mm ca di Tormalina "Dravite-Schorl Series" (non meglio precisabile così "occhiometricamente" se Schorl o Dravite) interessante per il colore tra il bruno/marrone ed il "coffee-colour" da una sacca pegmatoide, tempestata a cristalli micro e macro di tormalina, sacca connessa ai leucograniti permiani dell'Unità Gruf che sciamano poche decine di m più a E rispetto alla Linea del Gruf (motivo tettonico principale per cui ero sul terreno). Tra l'altro notavo che Mindat non aveva pubblicato la località... potrei essere il primo "raccoglione" a segnalarla. E potrebbero essere (ulteriori) soddisfazioni ! :o http://www.mindat.org/loc-132166.html Rinvenimento avvenuto poco più a monte rispetto al toponimo "Alpe Prato del Conte" (Uschione, SO), Val Bregaglia occidentale (italiana), Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
Allegati
a.p.d.c 347 f - bis F.JPG
XX 0.9-1 mm ca di Tormalina "Dravite-Schorl Series" (non meglio precisabile se Schorl o Dravite) da una sacca pegmatoide, tempestata a cristalli micro e macro di tormalina, sacca connessa ai leucograniti permiani dell'Unità Gruf. Rinvenimento avvenuto poco più a monte rispetto al toponimo "Alpe Prato del Conte" (Uschione, SO), versante meridionale della Val Bregaglia occidentale (italiana), Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
a.p.d.c 339 f.JPG
Particolari su medesimo XX da altri punti di vista leggermente diversi. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
a.p.d.c 348 f F.JPG
Particolari su medesimo XX da altri punti di vista leggermente diversi. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
"Geologo è colui che legge un libro che è la Terra,le cui pagine a volte contorte sono le rocce,è1libro bellissimo che parla delle pressioni, dello spazio, e degli abissi del tempo remoto.Ed i minerali sono i custodi di questa storia... "

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6486
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da Massimo Russo » ven 19 ago, 2016 15:32

Grazie Angelo dalla comunità scientifica per aver segnalato il nuovo ritrovamento senza averlo tenuto nascosto :cheers:

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
angelo
Messaggi: 4598
Iscritto il: lun 18 gen, 2010 23:19
Località: san giuliano milanese

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da angelo » ven 19 ago, 2016 18:18

Massimo Russo ha scritto:Grazie Angelo dalla comunità scientifica per aver segnalato il nuovo ritrovamento senza averlo tenuto nascosto :cheers:

Massimo
Ci mancherebbe, Massimo ! Come ben sai, per me e per molti di noi l'essenza del sapere sta nella condivisione. :thumbup:
Non mi interessa portarmi "segreti" nella tomba specie nel campo delle Scienze della Terra. Così come non sono interessato alle
sovrastrutture e non ho fatto mai segreto di niente. Il posto è abbastanza impervio (ed i rischi di pericolose cadute non mancano)
ma le soddisfazioni potrebbero non mancare... ognuno poi faccia di queste informazioni l'uso che ritenga più opportuno :wink:
Allegati
a.p.d.c 115 camp pegm tormaline in leucogr part da 301 f.JPG
particolare sul blocchetto pegmatitico lavorato e ridotto da cui ho rinvenuto il precedente ed altri XX. Rinvenimento avvenuto poco più a monte rispetto al toponimo "Alpe Prato del Conte" (Uschione, SO), versante meridionale della Val Bregaglia occidentale (italiana), Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
a.p.d.c 116 f.JPG
...blocchetto che conteneva (ei fu ... saltate via) anche discrete tormaline Schorl macro ben terminate sul cm
a.p.d.c 190 f.JPG
Particolare al volo sulla località del rinvenimento : la formazione dei leucograniti permiani dell'Unità Gruf che sciamano poche decine di m più a E rispetto alla Linea del Gruf.
"Geologo è colui che legge un libro che è la Terra,le cui pagine a volte contorte sono le rocce,è1libro bellissimo che parla delle pressioni, dello spazio, e degli abissi del tempo remoto.Ed i minerali sono i custodi di questa storia... "

Avatar utente
angelo
Messaggi: 4598
Iscritto il: lun 18 gen, 2010 23:19
Località: san giuliano milanese

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da angelo » gio 01 set, 2016 17:33

Appena rientrato in possesso della mia digitale (dopo che, ahimè, ha avuto qualche problemino all'otturatore, fortunatamente tutto risolto per il meglio) non potevo non dare attenzioni stereomicroscopiche all'unico (ridotto) campione di granulite di tipo A (nella classificazione petrografica del dott.A.Galli) dell'Unità Gruf ("Gruf Complex" : unità pennidica delle Retiche a cui ho dedicato molte attenzioni durante questa estate) che ho rinvenuto su in Val Codera ed in cui spicca un piccolissimo ma raro (anzi unico in detto campione) cristallo idiomorfo di Saffirina che sovrasta la blastesi azzurra costituita dalla medesima fase. La zona del rinvenimento è rappresentata dalle pendici della Punta di Bresciadega in Val Codera. :)

Si tratta di un piccolo (piccolissimo) ma elegante XX idiomorfo prismatico azzurro-bluastro di 0.2 mm ca di Saffirina spicca entro un campione di granulite di tipo A (vd.rif.dott.Galli) dell'Unità Gruf al di sopra di una matrice multicolor in FOV costituita da blastesi a saffirina stessa (parte a sx azzurrognola vitrea) e da blastesi ad ortopirosseno (parte a dx tendente al marrone vitreo) ; dalla Punta di Bresciadega, Alpe Coeder, medio decorso della Val Codera, Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.

La Saffirina, specie in questi sconvoltissimi ammassi, non è facile da rinvenire ben cristallizzata;
inoltre, la "roccia madre" che la ospita (questa tipologia di granulite) non è facile da trovare
in quanto decomposta dalle retrocessioni che hanno interessato gli ammassi dell'Unità Gruf
dunque sono soddisfatto e contento del rinvenimento nonostante le ridotte dimensioni ! :o
Allegati
gruf granul I 090 f F 1 x.JPG
piccolo ma elegante XX idiomorfo prismatico azzurro-bluastro di 0.2 mm ca di Saffirina spicca entro un campione di granulite di tipo A (nella classificazione petrografica del dott.A.Galli) dell'Unità Gruf al di sopra di una matrice multicolor in FOV costituita da blastesi a saffirina stessa (parte a sx azzurrognola vitrea) e da blastesi ad ortopirosseno (parte a dx tendente al marrone vitreo) ; pendici della Punta di Bresciadega, Alpe Coeder, medio decorso della Val Codera, Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
gruf granul I 099 f 2.JPG
Altro particolare, da altro punto di vista, su suddetto microcristallo ; pendici della Punta di Bresciadega, Alpe Coeder, medio decorso della Val Codera, Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
gruf granul I 097 f 3.JPG
Altro particolare, da altro punto di vista, su suddetto microcristallo ; pendici della Punta di Bresciadega, Alpe Coeder, medio decorso della Val Codera, Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
"Geologo è colui che legge un libro che è la Terra,le cui pagine a volte contorte sono le rocce,è1libro bellissimo che parla delle pressioni, dello spazio, e degli abissi del tempo remoto.Ed i minerali sono i custodi di questa storia... "

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2065
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da aletaglia » mar 20 set, 2016 19:58

I minerali in argomento non sono certo tra i più "stimolanti" o "rari" ma l'effetto estetico (unito alla buona qualità) non è male.
http://www.mindat.org/photo-773553.html
http://www.mindat.org/photo-773550.html
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

daniel lorenz
Messaggi: 798
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da daniel lorenz » mar 20 set, 2016 22:38

Buona sera Alessandro,

un minerale è bello quando piace, premesso questo, oso affermare che un minerale ben formato, come quello della tua foto, è sempre un piacere guardarlo. La rarità o simili stanno in secondo piano.

Saluti

Daniel

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2065
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da aletaglia » mer 21 set, 2016 7:21

Ciao Daniel.
Sono d'accordissimo con te! Complimenti per le tue ricerche e i tuoi reportage sempre interessanti!
Buona giornata.
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2065
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da aletaglia » ven 23 set, 2016 20:35

Dolomite ferrifera e calcite con muscovite
http://www.mindat.org/photo-772872.html
Allegati
P1490382.JPG
Dolomite, calcite, muscovite 11x7,5 cm.Arbola Glacier, Sabbione Glacier, Formazza, Formazza Valley, Ossola Valley, Verbano-Cusio-Ossola Province, Piedmont, Italy, photo e coll- A.Tagliaferri
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

Avatar utente
domenico
Messaggi: 5611
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da domenico » sab 24 set, 2016 9:54

Tornando al "nostro caro Angelo" complimenti per la saffirina !!
Ciao
La collezione dei minerali è un divertimento se qualcuno non ci crede può collezionare le farfalle
Domenico Preite Marzo 2008

http://www.mindat.org/user-6983.html#2

Avatar utente
angelo
Messaggi: 4598
Iscritto il: lun 18 gen, 2010 23:19
Località: san giuliano milanese

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da angelo » sab 24 set, 2016 12:11

domenico ha scritto:Tornando al "nostro caro Angelo" complimenti per la saffirina !!
Ciao
Gracias Domenico ! :)
Un salutone
"Geologo è colui che legge un libro che è la Terra,le cui pagine a volte contorte sono le rocce,è1libro bellissimo che parla delle pressioni, dello spazio, e degli abissi del tempo remoto.Ed i minerali sono i custodi di questa storia... "

Pietro Grandi
Messaggi: 482
Iscritto il: gio 19 apr, 2012 19:00
Località: S.Lazzaro di Savena (Bo)
Contatta:

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da Pietro Grandi » sab 15 ott, 2016 18:51

Una gadolinite-(Y) del Cervandone
Allegati
foto 2.JPG
Gadolinite-(Y) - x di 2mm - Monte Cervandone, Alpe Devero
<<È più facile scindere un atomo che abolire un pregiudizio>>. Albert Einstein
Pietro Grandi
Socio AMI N° 514
Socio Gruppo Mineralogico Ossolano n°561
http://www.mindat.org/user-25914.html?floc=3210#0

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2065
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da aletaglia » lun 24 ott, 2016 19:24

Titaniti brune dell'Arbola
http://www.mindat.org/photo-779761.html
Allegati
P1500264_hf.jpg
Titanite, 2 mm.Arbola Glacier, Sabbione Glacier, Formazza, Formazza Valley, Ossola Valley, Verbano-Cusio-Ossola Province, Piedmont, Italy-coll and photo A-Tagliaferri
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

Avatar utente
domenico
Messaggi: 5611
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da domenico » gio 01 giu, 2017 20:24

una niente male sinchisite di Griesferner Glacier, grazie Bruno, ciao
https://www.mindat.org/photo-824194.html
La collezione dei minerali è un divertimento se qualcuno non ci crede può collezionare le farfalle
Domenico Preite Marzo 2008

http://www.mindat.org/user-6983.html#2

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2065
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da aletaglia » mar 20 giu, 2017 21:26

Epidoto e quarzo in associazione dalla Val Varaita

https://www.mindat.org/photo-827563.html
Allegati
20170625_143333_hf.jpg
Epidoto xx max 9 mm e quarzo 13 mm Val Varaita-foto e coll. A.Tagliaferri
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

Avatar utente
domenico
Messaggi: 5611
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Re: MINERALI ALPINI

Messaggio da domenico » sab 25 nov, 2017 9:26

Una "niente male" classica clinozoisite "Laietto vein"...grazie della foto caro Bruno
https://www.mindat.org/photo-857650.html
ciao
La collezione dei minerali è un divertimento se qualcuno non ci crede può collezionare le farfalle
Domenico Preite Marzo 2008

http://www.mindat.org/user-6983.html#2

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti