Ricerca in Calabria

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
porettipierluigi
Messaggi: 1585
Iscritto il: lun 14 mar, 2011 13:09
Località: Arconate MI.

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da porettipierluigi » mar 23 ago, 2011 16:18

assolutamente al naturale :wink: , e di granati ne hai trovati?

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da christian7379 » mer 24 ago, 2011 10:20

Qualcosa ma non di quelli che intendi tu!ma di un altra località

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da christian7379 » lun 29 ago, 2011 21:24

Traconetto ripoli conosci?

Avatar utente
porettipierluigi
Messaggi: 1585
Iscritto il: lun 14 mar, 2011 13:09
Località: Arconate MI.

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da porettipierluigi » lun 29 ago, 2011 21:39

no , io della calabria conosco abbastanza bene la la zona di sibari e le alture adiacenti perchè ho dei familiari che abitano li se vuoi vedere quello che intendo io vai su google immagini e cerca granati di acri di escono le immagini di mineralexpres con dei pezzi a dir poco fantastici spero un giorno di poter fare ricerca in quei posti , ma come tu saprai quando si va in visita da familiari alzarsi da tavola diventa un impresa titanica .ciao

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da christian7379 » lun 29 ago, 2011 21:51

Ti capisco perfettamente, anche a me quello limita molto, la mia fortuna è che ho dei familiari acquisiti in cui ricade una ricerca per lo zolfo.
Per i granati che dici tu io dare una bella occhiata al mercati, cosa che io farò a settembre quando riapriranno le biblioteche e cosa che voglio vedere se tra sangineto e sant'agata d'esaro c'è qualcosa.
Se ci si ritrova giù nello stesso periodo fare un giro insieme ne vale la pena!Ti spiego meglio tutto in mess pvt.
Ciao

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6123
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 30 ago, 2011 9:45

I granati di Acri? bé...insomma....grossi siii ma un pochino alterati.......no! :(

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da christian7379 » mar 30 ago, 2011 10:07

Tu il posto lo conosci bene Dario, ma in calabria quando capiti?

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6123
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 30 ago, 2011 12:17

Mai,Christian....per la Calabria ci ho messo una bella pietra sopra,se poi si dovesse sapere che c'è qualcosa di interessante e possibilmente non alterato e ben cristallizzato,allora la mia consorte mi ci fa tornare,ma al momento proprio no :( .I granati?mai stato,solo visti alla mostra di Roma dal Dott.Gianpaolo Barone.

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da christian7379 » mar 30 ago, 2011 13:10

Granati anche alterati dove ne hai trovati?

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6123
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 30 ago, 2011 17:20

Ma mi sembra che mi sono spiegato bene;li ho visti alla mostra di Roma,sono molto grossi ma sono completamente alterati con una colorazione ferrugginosa.

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da christian7379 » mar 30 ago, 2011 20:26

Dario ti sei spiegato ma forse non ricordi che su mindat avevi fatto un post in cui dicevi di aver trovato dei granati ma alterati!!!La mia era una semplice domanda!

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2549
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 03 nov, 2011 17:11

Lo scorso 30 settembre ero a Paola (la patria di un San Francesco "minore") e sono andato a fare il bagno sul mare. Faticoso e un po' doloroso entrare in acqua, per chi ama le bianche spiagge di sabbia dell'Elba o della Sardegna, dato che gli ultimi metri sono come il greto di un torrente e conviene farli con gli zoccoli ai piedi; poi, dopo pochi metri in acqua, il fondo precipita e bisogna saper nuotare.
Tuttavia, tutto il male non viene per nuocere, anzi, per chi si interessa di minerali. Infatti il bagnasciuga è costituito da ciottoli di pietre mineralizzate, arrivate là nel corso dei millenni, trasportate dal torrente Isca (detto anche torrente di San Francesco).
Non resta perciò che darsi da fare e raccogliere i sassi più belli, visto che nessun bagnino o forestale è presente per impedirtelo.
Ecco il bagnasciuga, la foce dell'Isca e una selezione delle pietre mineralizzate.
Allegati
Bagnasciuga.jpg
Bagnasciuga della spiaggia di Paola (CS). Foto G.Bortolozzi.
Torrente Isca (foce).jpg
Sbocco sul mare del torrentello Isca. Foto G.Bortolozzi.
Sassi del bagnasciuga.jpg
Piccola selezione dei "sassi" del bagnasciuga (base 30 cm circa). Coll. e foto G.Bortolozzzi.
Ultima modifica di bortolozzi giorgio il gio 03 nov, 2011 17:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2549
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 03 nov, 2011 17:25

Mi sono informato sul posto e sembra che sulle montagne sopra Paola ci siano rocce di vario colore e questo giustifica i sassi della foto.
Tuttavia, solo sul Forum di Mindat, nel 2007, ho trovato un riferimento ai granati di Paola e Fuscaldo e null'altro.
In compenso, l'epidoto è abbastanza abbondante e i granati sono di vario colore (e forse di varie specie), con molte altri minerali chiaramente visibili alla rottura dei "sassi".
In particolare, per certi aspetti mi viene in mente anche il piropo di Martiniana Po, dato che ai granati rosa si associano tanti piccoli rutili neri (raramente rosso vivo) e, tra le altre specie, anche la grafite (?).
Allegati
Epidoto + mica Group.jpg
Sasso con epidoto e mica verde (cm. 5 x 4 circa). Paola (CS). Coll. e foto G.Bortolozzi
Piropo-like 1.jpg
Piropo-like (cm. 5 x 4 circa). Paola (CS). Coll. e foto G.Bortolozzi.
Piropo-like 2.jpg
Piropo-like (cm. 6 x 3 circa). Paola (CS). Coll. e foto G.Bortolozzi.
Ultima modifica di bortolozzi giorgio il gio 03 nov, 2011 17:33, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10529
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 03 nov, 2011 17:25

Davvero molto interessante Giorgio
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2549
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Ricerca in calabria

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 03 nov, 2011 17:30

Ecco alcune foto: epidoto, granati e rutili.
Allegati
Epidoto.jpg
Epidoto (base 3 mm.). Paola (CS). Coll. e foto G.Bortolozzi.
Almandino-like.jpg
Almandino-like (base 5 mm.). Paola (CS). Coll. e foto G.Bortolozzi.
Rutilo + almandino-spessartina.jpg
Rutili + granato almandino-spessartina (?) (base 3 mm.). Paola (CS). Coll. e foto G.Bortolozzi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti