"Granati"

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 2179
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Re: "Granati"

Messaggio da Giovanni Fraccaro » dom 14 ago, 2016 11:23

Bel campione Franco!!!! E tienilo da conto....perchè ormai le miniere sono state messe in sicurezza e bonificate, perciò trovare qualcosa sarà molto molto difficile.
Gianni

Avatar utente
angelo
Messaggi: 4773
Iscritto il: lun 18 gen, 2010 23:19
Località: san giuliano milanese

Re: "Granati"

Messaggio da angelo » mer 17 ago, 2016 12:45

Piccolo ma gemmifero cristallo di granato alluminifero ("piralspiti") ossolano dai riflessi violacei
ed a curioso habitus parzialmente tramoggiato dalle pegmatiti ossolane della cava "Campaccio". :)
Allegati
tront.CampaccioI 062 F X.JPG
XX gemmifero dim. 1.4 - 1.5 mm ca di granato alluminifero (serie continua delle "piralspiti") ossolano dai riflessi violacei ed a curioso habitus parzialmente tramoggiato fa capolino da poco potente filone pegmatitico (intercalato negli gneiss verticalizzati della "zona di radici" meridionale della falda pennidica "Zona Orselina - Moncucco - Isorno"), Finestra Tettonica dell'Ossola, presso (ex) "cava Campaccio" , Trontano (V.C.O.), Alpi Lepontine, Piemonte. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo. [cod. catalog.:"tront.CampaccioI 062 F X" ; camp.C]
tront.CampaccioI 064 f.JPG
Altri particolari su detto XX piralspitico. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
tront.CampaccioI 066 f.JPG
Altri particolari su detto XX piralspitico. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo.
"Geologo è colui che legge un libro che è la Terra,le cui pagine a volte contorte sono le rocce,è1libro bellissimo che parla delle pressioni, dello spazio, e degli abissi del tempo remoto.Ed i minerali sono i custodi di questa storia... "

franco
Messaggi: 1958
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: "Granati"

Messaggio da franco » ven 16 set, 2016 11:17

Un cristallo di andratite (1 mm), di abito prevalentemente romboedrico, con piccole facce di icositetraedro. La sottile linea bianca potrebbe essere costituita da una faccia di esacisottaedro. La particolarità di questi cristalli, di questa località, è il colore blu di questi cristalli, che è, qui, solo sulla superficie. Dalla cava di Montenero, Onano. http://www.mindat.org/photo-772102.html

Avatar utente
angelo
Messaggi: 4773
Iscritto il: lun 18 gen, 2010 23:19
Località: san giuliano milanese

Re: "Granati"

Messaggio da angelo » ven 23 set, 2016 18:10

Dopo la prima incursione coderina in luglio su al Circo di Arnasca, ho trascorso un'altra settimana fine-agostana (a questo giro "in solitaire") su al Circo di Trubinasca in alta Val Codera con campo-base al bivacco "Pedroni-DelPrà" dove ho condotto interessanti ricerche soprattutto di importanza geologica (che era la mia vera mission). Ad ogni modo, un bel XX di berillo sui 2 cm (occhiometricamente) di un bel blu elettrico da un filone pegmatitico quasi metrico (appurato che non trattasi del famoso "filone Silvana") che vien giù dalle pendici occidentali che degradano dal P.zzo di Trubinasca (noto anche come "Altare") lasciato in filone in parete sia per obiettiva pericolosità di manovre che per impossibilità di attacco con "mezzi tradizionali". Bisogna anche saper fare un passo indietro. E' rimasto lì. Pazienza. Qualche granatino (di seguito qualche scatto) neanche troppo grosso è venuto giù con me, ma son comunque contento degli esiti geologici della mia lunga, estesa, estenuante e bellissima (sotto vari aspetti :idea: anche non solo strettamente geologici - mineralogici) perlustrazione. Del resto, come già detto, ho dedicato così poco tempo ed energie ai minerali : un'oretta a tirar 2 martellate, in quanto impegnato con le mie ricerche geologiche al confine tra le metamorfiti di alto grado dell'Unità Gruf (in cui sto conducendo ricerche petrografiche e strutturali da qualche tempo) e gli intrusivi del plutone oligocenico del "ValMasino-Bregaglia-Iorio". Come ho già detto, pazienza per i rinvenimenti mineralogici più consistenti, ad ogni modo mi sono "geo-arricchito" molto più con altro... dunque non ho rimpianti ma molta molta soddisfazione che per un geologo non sta di certo solo in un cristallo o solo in un filone, bensì in un quadro complessivo di comprensione alla mesoscala ed entro un panorama alla scala regionale. :wink:

Posto qui alcuni scatti su detti piccoli, ma a mio avviso, graziosi rinvenimenti granatiferi dal Circo di Trubinasca (alta Val Codera). Qualche primo piano su XX di granato alluminifero appartenente alla serie continua delle "piralspiti" dim. 1.9 - 2 mm ca, da filoni pegmatitici (filoni connessi ai differenziati tardivi del plutone oligocenico di "ValMasino-Bregaglia-Iorio") presso le pendici occidentali del Pizzo di Trubinasca ("Altare"), Circo di Trubinasca, alta Val Codera, Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo. :o
Allegati
grt val_cod camp.B 024 b F X.JPG
Primo piano su XX di granato alluminifero appartenente alla serie continua delle "piralspiti" dim. 1.9 - 2 mm ca, da filoni pegmatitici (filoni connessi ai differenziati tardivi del plutone oligocenico di "ValMasino-Bregaglia-Iorio") presso le pendici occidentali del Pizzo di Trubinasca, Circo di Trubinasca, alta Val Codera, Val Chiavenna, Alpi Retiche, Lombardia. Rinvenimento, collezione e foto:L.Angelo. [cod. catalog.:"grt val_cod camp.B 024 b F X" ; camp.B]
grt val_cod camp.B 018 b f.JPG
Altro scorcio sempre su suddetto XX da prospettiva leggermente diversa.
grt val_cod camp.B 017 b f.JPG
Da ultima prospettiva leggermente diversa.
"Geologo è colui che legge un libro che è la Terra,le cui pagine a volte contorte sono le rocce,è1libro bellissimo che parla delle pressioni, dello spazio, e degli abissi del tempo remoto.Ed i minerali sono i custodi di questa storia... "

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3360
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: "Granati"

Messaggio da ChinellatoPhoto » mer 24 mag, 2017 17:30

Andradite - Valentano, Làtera volcano, Viterbo Province, Latium, Italy

0.42 mm group of Andradite crystals inside cavity. Found by Igino Caponera. Collection & Phot:o Matteo Chinellato
Allegati
LA065_9min.jpg
Ultima modifica di ChinellatoPhoto il mer 24 mag, 2017 18:07, modificato 1 volta in totale.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6556
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: "Granati"

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 24 mag, 2017 17:58

Melanite? a me sembra andradite e basta.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6680
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: "Granati"

Messaggio da Massimo Russo » mer 24 mag, 2017 18:06

Concordo non è "melanite" ... e poi le varietà non sono più considerate, tranne per i vecchi nostalgici

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6556
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: "Granati"

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 25 mag, 2017 8:41

Anche questa foto, al di la della nitidezza rilevante ha un coloraccio che non corrisponde al vero colore dei cristalli di granato, trasparenti sul verde erba esternamente con iridescenze bluastre, e marroncino scuro all'interno.
Boh!

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3360
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: "Granati"

Messaggio da ChinellatoPhoto » gio 25 mag, 2017 8:51

Di Domenico Dario ha scritto:
gio 25 mag, 2017 8:41
Anche questa foto, al di la della nitidezza rilevante ha un coloraccio che non corrisponde al vero colore dei cristalli di granato, trasparenti sul verde erba esternamente con iridescenze bluastre, e marroncino scuro all'interno.
Boh!
quello è il colore, dopo come detto 200 volte, se avete i monitor calibrati in modo diverso non è colpa mia di sicuro
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

mineralenzo
Messaggi: 1672
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: "Granati"

Messaggio da mineralenzo » ven 26 mag, 2017 9:56

Sono rossicci e molto carini anche se piccoli. :)
Enzo

franco
Messaggi: 1958
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: "Granati"

Messaggio da franco » gio 07 set, 2017 20:30

https://www.mindat.org/photo-842321.html: Un cristallo di granato, con il colore che in alcune parti del cristallo è nero, in altre arancio e in altre ancora viola. Secondo la mia opinione, questo cristallo di granato presenta prevalenti facce di rombododecaedro e piccole facce di icositetraedri, che contornano quelle del rombododecaedro e anche piccole facce, a forma di rettangolo, di ottaedro. Viene dal Sinai (Um Zeriq II deposit, Kid, South Sinai Governorate, Egypt) ed è di 2 mm.

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2230
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: "Granati"

Messaggio da aletaglia » mar 26 set, 2017 19:28

Andradite scurissima da Montaju
https://www.mindat.org/photo-542137.html
Allegati
20170923_152151_hf.jpg
Andradite - xx up to 7 mm-Montaju Mines, Traversella, Chiusella Valley, Canavese District, .Torino Province, Piedmont, Italy-photo and collection A.Tagliaferri
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti