Fluoriti

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5858
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Fluoriti

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 22 set, 2016 10:09


Ricerson
Messaggi: 96
Iscritto il: gio 21 ago, 2014 14:26
Località: Ciserano (BG)

Re: Fluoriti

Messaggio da Ricerson » gio 22 set, 2016 19:49

Grazie mille a tutti! Interessatissimo!!!

L.Chiappino
Messaggi: 353
Iscritto il: mer 26 nov, 2008 21:29

Re: Fluoriti

Messaggio da L.Chiappino » gio 10 nov, 2016 1:05

Un gruppo di cristalli cubici incolori di fluorite personalmente trovato alla Clara mine http://www.mindat.org/photo-784192.html

L.Chiappino
Messaggi: 353
Iscritto il: mer 26 nov, 2008 21:29

Re: Fluoriti

Messaggio da L.Chiappino » mar 15 nov, 2016 1:11

Un altro gruppo di cristalli cubici incolori di fluorite personalmente trovato alla Clara mine, alcuni cristalli sembrano esagonali in quanto per trasparenza sono visibili gli spigoli opposti del cubo http://www.mindat.org/photo-785572.html

Avatar utente
aletaglia
Messaggi: 2016
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: Fluoriti

Messaggio da aletaglia » mar 15 nov, 2016 7:04

L.Chiappino ha scritto:Un altro gruppo di cristalli cubici incolori di fluorite personalmente trovato alla Clara mine, alcuni cristalli sembrano esagonali in quanto per trasparenza sono visibili gli spigoli opposti del cubo http://www.mindat.org/photo-785572.html
Particolare! E bella foto! :cheers:
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

franco
Messaggi: 1622
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Fluoriti

Messaggio da franco » mer 21 dic, 2016 14:54

Aggregato di cristalli incolori di fluorite, di 2 mm, con linee di accrescimento, con maggiore sviluppo di alcune facce. http://www.mindat.org/photo-792007.html

Avatar utente
golagiò
Messaggi: 87
Iscritto il: mar 06 feb, 2007 18:11
Località: Gonzaga (MN)

Re: Fluoriti

Messaggio da golagiò » ven 10 feb, 2017 18:47

Una fluorite grigina da Vignola (tn) con quarzetti
Dimensione 60x60 mm circa
Giovanni Golinelli

Avatar utente
golagiò
Messaggi: 87
Iscritto il: mar 06 feb, 2007 18:11
Località: Gonzaga (MN)

Re: Fluoriti

Messaggio da golagiò » ven 10 feb, 2017 18:51

Scusate :?
ho provato a caricare una foto da 280kb di 800 x 580 pixel e mi dice che è troppo grande ( gli risulta essere 47000 e rotti pixel x altrettanti :shock: )
non capisco...
Giovanni Golinelli

Avatar utente
golagiò
Messaggi: 87
Iscritto il: mar 06 feb, 2007 18:11
Località: Gonzaga (MN)

Re: Fluoriti

Messaggio da golagiò » ven 10 feb, 2017 22:55

ci riprovo...
Allegati
DSC_2421_02.jpg
Giovanni Golinelli

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1228
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Fluoriti

Messaggio da andrea oppicelli » lun 13 feb, 2017 12:09

Molto bella Giovanni.
Inserisco anche io qualche fluoritina del Piemonte
https://www.mindat.org/photo-802778.html
https://www.mindat.org/photo-802779.html
Est modus in rebus (Orazio)

Ho imparato che tutti quanti vogliono vivere sulla cima della montagna, senza capire che la vera felicità sta nel modo di salire quel pendio ( Gabriel Garcia Marquez)

Avatar utente
beppe finello
Messaggi: 418
Iscritto il: lun 12 set, 2005 23:01
Località: Torino

Re: Fluoriti

Messaggio da beppe finello » mar 14 mar, 2017 13:12

Oggi vorrei proporvi alcune fluoriti che ho raccolto recentemente a Montoso; ognuna di loro, ha qualche caratteristica particolare;
spero, con questo modesto contributo, di potervi trasmettere l'amore profondo che mi lega a queste cave.
https://www.mindat.org/photo-810194.html
https://www.mindat.org/photo-810031.html
https://www.mindat.org/photo-809948.html

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2183
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Fluoriti

Messaggio da Maurizio_T » mar 14 mar, 2017 13:59

beppe finello ha scritto:
mar 14 mar, 2017 13:12
Oggi vorrei proporvi alcune fluoriti che ho raccolto recentemente a Montoso; ognuna di loro, ha qualche caratteristica particolare;
spero, con questo modesto contributo, di potervi trasmettere l'amore profondo che mi lega a queste cave.
https://www.mindat.org/photo-810194.html
https://www.mindat.org/photo-810031.html
https://www.mindat.org/photo-809948.html
Ci sei riuscito in pieno Beppe, molto belle e superbamente fotografate :cheers:

Le aree scure che si vedono sulle facce nel terzo campione sono alterazioni o fantasmi?
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10135
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Fluoriti

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 14 mar, 2017 15:42

Chi non si innamorerebbe di un luogo tanto generoso?

Ottime foto e campioni Beppe...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
beppe finello
Messaggi: 418
Iscritto il: lun 12 set, 2005 23:01
Località: Torino

Re: Fluoriti

Messaggio da beppe finello » mar 14 mar, 2017 16:32

Maurizio_T ha scritto:
mar 14 mar, 2017 13:59
...
Le aree scure che si vedono sulle facce nel terzo campione sono alterazioni o fantasmi?
In base alle ricerche che ho fatto penso di poter dire con discreta sicurezza che le facce di colore viola sono dovute dal disordine strutturale indotto dagli ultimi fluidi circolanti all'interno della fessura; la cronologia della formazione delle varie fasi è abbastanza evidente: dopo la nascita di quarzo e feldspati di Na e di K di prima generazione, sono precipitati solfuri, quindi chamosite, fluorite e poche altre specie; un secondo flusso idrotermale ha prodotto l'ossidazione ed in parte il discioglimento selettivo dei solfuri, inoltre essendo ricco di uranio, fosforo ed arsenico, ha consentito la formazione dei minerali uraniferi secondari. I primari, se escludiamo rarissimi campioni di uranoplycrasio presenti nelle vene aplitiche, non li abbiamo mai trovati. Tornando alla fluorite, ad una prima deposizione di materiale incolore in quanto relativamente puro, ne è seguita una seconda, caratterizzata dalla presenza di elementi radioattivi in soluzione; la crescita è avvenuta selettivamente sulle facce del cubo e le radiazioni beta prodotte dalle inclusioni radioattive hanno indotto la separazione del fluoro dal calcio con la conseguente trasformazione in antozonite viola.

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2183
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Fluoriti

Messaggio da Maurizio_T » mar 14 mar, 2017 18:17

beppe finello ha scritto:
mar 14 mar, 2017 16:32
Maurizio_T ha scritto:
mar 14 mar, 2017 13:59
...
Le aree scure che si vedono sulle facce nel terzo campione sono alterazioni o fantasmi?
In base alle ricerche che ho fatto penso di poter dire con discreta sicurezza che le facce di colore viola sono dovute dal disordine strutturale indotto dagli ultimi fluidi circolanti all'interno della fessura; la cronologia della formazione delle varie fasi è abbastanza evidente: dopo la nascita di quarzo e feldspati di Na e di K di prima generazione, sono precipitati solfuri, quindi chamosite, fluorite e poche altre specie; un secondo flusso idrotermale ha prodotto l'ossidazione ed in parte il discioglimento selettivo dei solfuri, inoltre essendo ricco di uranio, fosforo ed arsenico, ha consentito la formazione dei minerali uraniferi secondari. I primari, se escludiamo rarissimi campioni di uranoplycrasio presenti nelle vene aplitiche, non li abbiamo mai trovati. Tornando alla fluorite, ad una prima deposizione di materiale incolore in quanto relativamente puro, ne è seguita una seconda, caratterizzata dalla presenza di elementi radioattivi in soluzione; la crescita è avvenuta selettivamente sulle facce del cubo e le radiazioni beta prodotte dalle inclusioni radioattive hanno indotto la separazione del fluoro dal calcio con la conseguente trasformazione in antozonite viola.
Grazie Beppe
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti