Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6323
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 29 nov, 2012 11:06

Apro questo topic per documentare gli aspetti più interessanti della complessa geologia dei monti della Tolfa, molto diversificata rispetto ad altre aree del Lazio, una specie di prosecuzione della vicina Toscana, ma con interessanti mineralizzazioni, alcune poco note anche negli ambienti scientifici.

Iniziamo con i recenti scavi archeominerari dell' Istituto Germanico, dove ho partecipato come esperto, nella ricerca di elementi utili alla individuazione di presenze neolitiche nel territorio di Allumiere.
Lo scavo é stato fatto su un giacimento superficiale di minerali di rame, ritrovato dal sottoscritto, dove sono stati individuati interessanti frammenti di ceramica del bronzo antico, alcuni già trovati in precedenza nell'area tutt' intorno al giacimento.
I minerali si trovano dentro un filone calcitico che interseca calcari silicizzati e marne calcaree del flysch tolfetano debolmente mineralizzate a solfuri di ferro; i minerali si trovano dispersi o in piccoli geodi quarzosi con interessanti cristalli di azzurrite e malachite, o sotto forma di mosche di calcopirite informe e pirite in piccoli cristalli.
im448.jpg

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7010
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Massimo Russo » ven 30 nov, 2012 9:36

Interessante Dario

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6545
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da TOSATO FABIO » ven 30 nov, 2012 13:09

Mooolto interessante.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6323
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 24 mag, 2013 9:14

Una cordierite DOC di monte Sassetto su ignimbrite riolitica:
im502.jpg
http://www.mindat.org/loc-189463.html

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6545
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da TOSATO FABIO » ven 24 mag, 2013 9:31

Molto interessante Dario, bello anche il colore.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10684
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 24 mag, 2013 10:16

E' il suo vero colore Dario??

Perchè è molto bello come campione...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

ezio curti
Messaggi: 521
Iscritto il: mar 05 ago, 2008 18:22

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da ezio curti » ven 24 mag, 2013 10:25

Dario... veramente splendido campione...

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3252
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Alessandro » ven 24 mag, 2013 10:37

è su una roccia vulcanica (ignimbrite riolitgica) deduco che non si tratti di un proietto
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6323
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 24 mag, 2013 11:04

C'é una zona di "contatto" con le argille plioceniche che in parte é stata smantellata dalle arature; la genesi della cordierite, probabilmente, é avvenuta a bassa profondita con pressioni non molto alte in parte dovute alla massa vulcanica in risalita.La conseguente assimilazione della roccia argillosa a temperature intorno agli 800°C ha fatto cristallizzare la cordierite in frammenti informi di dimensioni massime di 4 cm che sarebbero da analizzare per il diverso contenuto; occasionalmente si possono trovare piccoli cristalli come questo di qualità gemma, o più grandi fino a 2 cm. opachi e più scuri.Il colore é perfettamente quello dell'immagine e cambia con l'illuminazione, con la luce delle alogene é bruno, mentre con la luce della lampada a basso consumo 6400°K , e la luce del sole, é di questo colore.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6323
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 24 mag, 2013 11:18

Telefoto su monte Sassetto, in primo piano la zona delle Caprarecce dove é stata trovata la cordierite e altri interessanti inclusi.Si tratta di una zona vulcanica eccentrica dall'apparato vulcanico tolfetano, più antica, e testimonia la prima fase eruttiva con "buttes temoin", cioé quanto resta di antichi apparati vulcanici emersi sulla coltre sedimentaria argillosa pliopleistocenica.
im503.jpg

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2079
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Antonio Borrelli » ven 24 mag, 2013 12:14

Dario grazie di queste informazioni.
Come colore queste cordieriti sono simili a quelle di Montalto di Castro ma da lì le ho viste sempre incluse e di forma anedrale.
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6323
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 24 mag, 2013 12:56

Non ho paragoni con altre località sia laziali che nazionali; ho visto quelle pubblicate sul Cercapietre, ma come dici tu, sempre informi, ma di colore simile, ma di certo non con queste dimensioni e con questo colore intenso, non so, poi, se ci sono di questo livello in altre regioni italiane.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6323
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 24 mag, 2013 13:21

Interessanti sono i fossili, alla base della formazione vulcanica; nella foto grossi pecten jacobaeus, fino a 15 cm di diametro, dentro una matrice sabbiosa in parte indurita da idrotermalismo superficiale con conseguente silicizzazione.
im504.jpg

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7010
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da Massimo Russo » ven 24 mag, 2013 13:25

Molto interessante Dario ... oltre ai minerali precedentemente segnalati all'inizio del topic ce ne sono altri (anche se non significativi dal punto di vista collezionistico)?

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

ezio curti
Messaggi: 521
Iscritto il: mar 05 ago, 2008 18:22

Re: Geologia e mineralogia dei monti della Tolfa

Messaggio da ezio curti » ven 24 mag, 2013 17:52

Della Ventura G., Bellatreccia F., Cámara F., Oberti F., Lorand J.P., Parodi G.C., Carlier G., Di Domenico D. – 2006 - Carbon-bearing cordierite from Allumiere (Tolfa volcanic center, Latium, Italy): occurrence, crystal-structure and FTIR microspectroscopy. Periodico di Mineralogia, V. 75, pp. 113–126.]
Questo é l'articolo con cui é stato reso noto il ritrovamento della cordierite associata con granato almandino, staurolite etc.etc.
Per quanto riguarda altri ritrovamenti credo che esista un altro topic simile sui Monti della Tolfa, quindi sarebbe il caso che uno dei due debba inglobare l'altro.....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti