Minerali ed etichette "storiche"

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
giampabarone
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 nov, 2007 15:24
Località: Cosenza via Monte San Michele 13

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da giampabarone » mar 11 dic, 2012 22:16

Alcune volte le etichette non corrispondono alla specie. Questa è l'antica etichetta relativa ad un campione caratterizzato da due lucentissimi cristalli di ilvaite immersi in un feltro di hedembergite e anfibolo. Proviene dallo skarn di Rio Marina, e se, come penso, l'etichetta non è stata scambiata, è relativa ai primi ritrovamenti elbani di ilvaite, quando era scambiata per tormalina prima che fosse identificata la nuova specie ( lievrite poi ilvaite )
Allegati
1334_2.jpg
1334_1.jpg

andrea.cristofalo
Messaggi: 262
Iscritto il: mar 21 lug, 2009 13:55
Località: Roma

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da andrea.cristofalo » mar 11 dic, 2012 22:21

Signori, vi presento la persona che ha sulla coscienza almeno un paio delle mie manie: le etichette storiche e l'Elba! :D :D :D

Devo confessare che quando ho "pasturato" con il mio modesto pezzetto di Garbari, speravo che Giampaolo ci regalasse qualche contributo...

I gommoidi su matrice sono una meraviglia!

E gli altri pezzi: pollucite, castorite, foresite, e i frammenti postati da Ezio, le etichette in cornice di Antonio!

che spettacolo! :cheers: :cheers: :cheers:
Andrea

giampabarone
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 nov, 2007 15:24
Località: Cosenza via Monte San Michele 13

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da giampabarone » mar 11 dic, 2012 22:43

Caro Andrea, è sempre un piacere leggerti, anche perchè spesso il tuo telefono è "off limits" con segreteria piena e sentirti diventa impossibile. Hai avuto un'idea davvero grandiosa ad aprire questo topic. Sicuramente la maggior parte degli esemplari mineralogici corredati da etichette storiche sono ben lontani esteticamente dai campioni che ormai si vedono in giro nelle mostre. Ma a differenza di questi ultimi, che spesso hanno delle indicazioni molto generiche circa la provenienza , rappresentano per gli appassionati cultori della mineralogia, una preziosissima testimonianza scientifica e storica insieme.
Quest'altro campione della vecchia Collezione Garbari non è una petalite come indica il cartellino ma in realtà un cristallo di meionite del Vesuvio. Scambio di etichette? Svista di Garbari? Non lo sapremo mai......
Allegati
840_1.jpg

giampabarone
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 nov, 2007 15:24
Località: Cosenza via Monte San Michele 13

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da giampabarone » mar 11 dic, 2012 22:57

Questi altri due campioni in provetta meritano .....
Allegati
Turmalin_elba_13_1.jpg
Turmalin_elba_11_1.jpg

Avatar utente
gianniperacchi
Messaggi: 720
Iscritto il: sab 12 ago, 2006 18:25
Località: via Cesare Battisti, 113 - 24025 Gazzaniga, Bergamo
Contatta:

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da gianniperacchi » mar 11 dic, 2012 22:59

http://www.gianniminerali.it/blog.htm
scendere fino a: sulla collezione Gualteroni

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2367
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da Roberto Bracco » mer 12 dic, 2012 19:48

Antonio Gamboni ha scritto:Ognuno fa ciò che vuole della propria passione, ci mancherebbe, io, ad esempio, non solo le conservo ma ad alcune ho anche fatto un bel quadretto... :D :D
Già....bisognerebbe però conoscere chi era ad esempio G.B. Traverso, così come tanti altri appassionati di mineralogia, siano questi professionisti o semplici amatori..., come in tutte le cose la non conoscenza non aiuta ad aprire la mente.
URCA, nientepopodimeno che il GB Traverso... bel colpaccio Anto'!
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Marco Pistolesi
Messaggi: 1039
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da Marco Pistolesi » mer 12 dic, 2012 20:06

giampabarone ha scritto:Alcune volte le etichette non corrispondono alla specie. Questa è l'antica etichetta relativa ad un campione caratterizzato da due lucentissimi cristalli di ilvaite immersi in un feltro di hedembergite e anfibolo. Proviene dallo skarn di Rio Marina, e se, come penso, l'etichetta non è stata scambiata, è relativa ai primi ritrovamenti elbani di ilvaite, quando era scambiata per tormalina prima che fosse identificata la nuova specie ( lievrite poi ilvaite )

ciao
Come ilvaite è però strana, sembrano tormaline, per essere ilvaite è sproporzionata la classica forma dei cristalli che sono sempre più tozzi e corti, anche la matrice, dalla foto non si identifica bene,non sembra skarn...sembra più una matrice a grana grossa granito/pegmatitica e si ritornerebbe all' esattezza dell' etichetta
Io sono persuaso che lo studio dell'Istoria Naturale ben regolato, non è un balocco d'oziosi ingegni, come alcuno vi pensa; ma può influire moltissimo nei vantaggi d'una società...........
Giovanni Targioni Tozzetti (1776)

Avatar utente
Antonio Gamboni
Messaggi: 1549
Iscritto il: sab 14 gen, 2012 18:07
Località: La Maddalena (OT)
Contatta:

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da Antonio Gamboni » gio 13 dic, 2012 11:24

salvatore ha scritto:....una cosa che fa parte della storia dell'umanità.....
Salvatore anche chi colleziona minerali, e conserva così la memoria storica, geologica, mineralogica di una località che ad esempio con il tempo....per svariati motivi....non esiste più, fa parte, anche se in maniera infinitesimale, della storia dell'umanità.
Tu, come noi, sei un collezionista di minerali, quindi volente o nolente contribuisci alla "conservazione" di un bene valorizzandolo, questo "bene" sono i minerali che necessariamente hanno un'origine e quindi una storia non solo strettamente geologica. Un plauso ed un ringraziamento ad Andrea che ha aperto questo argomento.
P.S.
Salvatò....se prendo un campione da te...io il cartellino lo conservo...puoi starne certo... :)
Mindat Gallery: http://www.mindat.org/user-4153.html#0
Di fronte agli sciocchi e agli imbecilli esiste un modo solo per rivelare la propria intelligenza: quello di non parlare con loro (Arthur Schopenhauer)

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da Flavio G. Taricco » gio 13 dic, 2012 18:49

Antonio Gamboni ha scritto:Un plauso ed un ringraziamento ad Andrea che ha aperto questo argomento.
Mi associo al plauso!
Ottimo, interessante ed affascinante argomento!!!

Purtroppo, personalmente, ho iniziato a tenere le etichettine originali dei micro scambiati solo da poco tempo.. Certo sin'ora non mi sono capitati tra le mani tali tesori di cartellini del passato, scritti a mano con grafie invidiabili! :(

Ora qualche fotina..
Durante l'ultima manifestazione di Torino (Mineralexpo), presso il tavolo AMI, ho avuto la fortuna di visionare alcuni pezzi di una collezione di fine 1700..
Tavolo Ami - 2.JPG
Mineralexpo Torino 2012 - Tavolo AMI - Visionando collezione petrografica di fine 1700
Tavolo Ami - Coll petrografica 1700.JPG
Mineralexpo Torino 2012 - Tavolo AMI - Alcuni campioni di una collezione petrografica di fine 1700
Tavolo Ami - Campione Coll petrografica 1700.JPG
Mineralexpo Torino 2012 - Tavolo AMI - Campione di collezione petrografica di fine 1700
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

andrea.cristofalo
Messaggi: 262
Iscritto il: mar 21 lug, 2009 13:55
Località: Roma

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da andrea.cristofalo » gio 13 dic, 2012 19:29

Bellissimi Flavio!

Ho la fortuna di vedere in sede al GMR i pezzi della collezione che risalgono più o meno allo stesso periodo.

Curioso come si usasse attaccare l'etichetta direttamente sul pezzo, ne tempo questa abitudine è cambiata, ora spesso sui pezzi c'è solo un codice per l'archiviazione invece dell'intera etichetta.

Questa è un pezzo con delle rubelliti dell'Elba, ben distante dai criteri estetici attuali, ma a me particolarmente caro: è il mio primo pezzo "storico" e soprattutto proviene da un amico.
Allegati
1749_1 original.jpg
XX rubellite, località Isola D'Elba
Andrea

ezio curti
Messaggi: 521
Iscritto il: mar 05 ago, 2008 18:22

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da ezio curti » gio 13 dic, 2012 19:47

...altra mia passione litologica
Allegati
IMG_0041.JPG
campione di marmo, fine '800 inizio '900, quando per fare più campioni
da un unico pezzo, si usava incollare, con pece greca, su ardesia una lastrina
il più sottile possibile.
IMG_0040.JPG

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6934
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 13 dic, 2012 20:23

Personalmente NON getto via le etichette dei campioni che ho scambiato.
Anche se recenti, sono storia.
Perchè la storia è ieri, è oggi e la storia siamo noi.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Fabrizio
Messaggi: 140
Iscritto il: dom 24 ago, 2008 17:22
Località: BG

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da Fabrizio » gio 13 dic, 2012 23:23

Non ho trovato molte notizie su quella che era la collezione Bazzi, scusate l' ignoranza, qualcuno ne sa qualcosa più di me?
Come sempre io sono monotematico, minerali rigorosamente dai confini provinciali :D
Allegati
P1010006 (640x480).jpg
wulfenite, XX 3 mm, Val del Riso, Ex collezione Bazzi

andrea.cristofalo
Messaggi: 262
Iscritto il: mar 21 lug, 2009 13:55
Località: Roma

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da andrea.cristofalo » gio 13 dic, 2012 23:34

Andrea

salvatore
Messaggi: 1402
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: minerali ed etichette "storiche"

Messaggio da salvatore » ven 14 dic, 2012 0:14

Come già scritto non conservo etichette e i miei pezzi le etichette volanti non le hanno proprio,scrivo nome e provenienza sul nastro adesivo per garze,è eccezionale perchè si attacca su tutto,e poi lo incollo sul retro del pezzo.Non mi segno assolutamente niente,no prezzo di acquisto,no data,no venditore,no numeri di catalogazione.
Per me quello che è importante sapere di un pezzo è la provenienza e che minerale è.Il bello della mia collezione.......... i minerali.
Antò se prendi un pezzo da me ti devi accontentare dell'etichetta incollata.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti