New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

database, nuove specie, discrediti,
ridefinizioni, classificazioni, ecc.
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26109
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 26 dic, 2013 18:15

Stesso discorso per la saamite visto che con questo nome è già nota una varietà di fluorapatite - http://www.mindat.org/min-3490.html
Sì, sì, so bene.

I nomi seguiti da simboli altro non sono che rispondenze a regole classificative e nomenclaturali approvate da IMA CNMNC.
Non è certo questo il problema...

Il problema, con le dovute eccezioni, è la minor attenzione posta dai commissari ai nomi proposti, vuoi perchè, del tutto, è la cosa meno interessante e pressante, vuoi perchè sono pochi quelli che hanno in memoria i nomi delle circa 5000 valide specie già presenti (l'esistenza di un nome varietale è meno importante).

L'osservazione fatta da Corrado per la marshallsussmanite, NaCaMn[Si3O8(OH)], vale anche per l'innsbruckite, Mn33(Si2O5)14(OH)38.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Tiberio Bardi
Messaggi: 1486
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Tiberio Bardi » mar 31 dic, 2013 8:59

Ragazzi... devo scrivere quello che molti pensano...
Che aspettiamo a trovare la Ci....ite ??? Seguita poi dalla Pr...ite???
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26109
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Marco E. Ciriotti » sab 04 gen, 2014 11:55

La tondiite, Cu3Mg(OH)6Cl2, è presente anche in Cile, miniera di Santo Domingo (M. Dini, com. pers., 2014).
Si tratta del polimorfo disordinato della paratacamite-(Mg) e del polimorfo romboedrico di haydeeite e kapellasite.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
enrifoto
Messaggi: 1246
Iscritto il: ven 09 giu, 2006 17:37
Località: Treviolo, via Roma, 95 - 24048 (BG)

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da enrifoto » sab 04 gen, 2014 22:46

Tiberio Bardi ha scritto:Ragazzi... devo scrivere quello che molti pensano...
Che aspettiamo a trovare la Ci....ite ??? Seguita poi dalla Pr...ite???
Tiberio, sono d'accordissimo anch'io, forza Italia.
Ancora buon Anno.
Enrico.
http://www.mindat.org/user-13835.html#2

Presta l'orecchio a tutti, la tua voce a qualcuno,
senti le idee di tutti, ma pensa a modo tuo.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26109
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 05 gen, 2014 14:55

Approfitto di questo thread per complimentarmi con Maurizio Dini per il grandioso e interessantissimo lavoro che sta compiendo sulle potenzialità mineralogiche cilene.
Bravo Maurizio!
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26109
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 07 gen, 2014 9:48

Precisazioni sulle identificazioni di grandaite a braccoite dell'ex miniera di La Valletta, Canosio, Val Maira, Cuneo, Piemonte.

Grandaite, Sr2Al(AsO4)2(OH):
Pur essendo uno dei minerali più comuni del deposito, l'identificazione a vista della grandaite non ha caratteri di certezza in quanto, colore, morfologia e giacitura sono simili ad altre fasi. Il nuovo arseniato di stronzio può infatti essere confuso con minerali dello stesso supergruppo (brackebuschite) e/o potenziali nuove fasi in studio anch'essi sempre presenti a La Valletta.
La distinzione è possibile almeno con analisi semiquantitative SEM-EDS. Va da sè che analoga caratterizzazione può essere effettuata anche con WDS/EPMA, con Raman o IR (spettri peraltro al momento non pubblici) o con SCXRD e/o PXRD.

Braccoite, NaMn2+5[Si5As5+O17(OH)](OH):
Questo nuovo arsenosilicato è piuttosto raro a La Valletta e l'identificazione a vista è del tutto impossibile in quanto tanto la morfologia, quanto il colore e la giacituta sono identiche a quelle della tiragalloite e di altre fasi in corso di studio anch'esse presenti nel deposito. La distinzione è possibile solo con buone analisi quantitative SEM-EDS oppure con WDS/EPMA, Raman (spettro, al momento, non pubblico), SCXRD e PXRD.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7043
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Massimo Russo » mar 07 gen, 2014 9:57

Tempi duri per i collezionisti e... mi raccomando non sparate nomi a casaccio (magari decidendo per quello più raro).

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 383
Iscritto il: dom 31 lug, 2005 18:32
Località: Millesimo SV

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Corrado » mar 07 gen, 2014 10:35

Sui nuovi (e non) minerali della Valletta mi viene in automatico il parallelismo con la terna saneroite-medaite-tiragalloite della Val Graveglia degli anni 80 a cui seguirono poi i “rossi”, che a volte nei primi tempi circolarono con classificazioni anche meno che "occhiometriche"… Nel caso della Valletta poi, vista la presenza di numerose soluzioni solide, la vedo ancora più dura… Speriamo in bene.
Corrado

Se pensi che l'avventura sia pericolosa, prova la routine: è letale. (Paulo Coelho)

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26109
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: New minerals approved by IMA CNMNC Sept.-November 2013

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 07 gen, 2014 11:10

Sui nuovi (e non) minerali della Valletta mi viene in automatico il parallelismo con la terna saneroite-medaite-tiragalloite della Val Graveglia degli anni 80 a cui seguirono poi i “rossi”, che a volte nei primi tempi circolarono con classificazioni anche meno che "occhiometriche"… Nel caso della Valletta poi, vista la presenza di numerose soluzioni solide, la vedo ancora più dura… Speriamo in bene.
Speriamo bene, Corrado.
Oltre alle soluzioni solide con altre specie minerali ci sono anche potenziali fasi assolutamente indistinguibili da altre.

La precisazione è dovuta alla luce di materiale (ahinoi!) già presente su cataloghi di commercianti, materiale che non è mai stato oggetto di indagini analitiche di alcun genere e la cui identificazione è pertanto del tutto incerta.

Alla fine dei lavori sui più di 200-250 campioni di La Valletta analizzati o in corso di analisi si potrà avere un quadro complessivo attendibile e i campioni doppi, tripli ecc. ecc. potranno essere resi ai collezionisti che li hanno presentati ed eventualmente, da quest'ultimi, messi in circolazione aggiungendo sull'etichetta degli stessi che sono stati oggetto di analisi.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti