Cristallo temporale

database, nuove specie, discrediti,
ridefinizioni, classificazioni, ecc.
Rispondi
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24391
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Cristallo temporale

Messaggio da Marco E. Ciriotti » ven 10 mar, 2017 9:59

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 9a325.html

Sembra uscito dalla fantascienza, direttamente da uno dei viaggi nel tempo del Dottor Who, ma è un oggetto reale: è stato costruito il primo cristallo temporale, ossia un cristallo la cui struttura regolare si ripete sia nello spazio sia nel tempo. Descritto sulla rivista Nature, il cristallo temporale era stato immaginato nel 2012 dal Nobel Frank Wilczek e ora quell'ipotesi è stata realizzata nell'università del Maryland, dal gruppo di Christopher Monroe.

"E' un risultato molto interessante e si può pensare a una sua applicazione nei futuri computer quantistici o dei sistemi di crittografia quantistica", ha osservato il fisico teorico Vincenzo Barone, dell'università del Piemonte orientale e dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). "Le possibili applicazioni - ha aggiunto - potrebbero essere molte, ma non è facile immaginarle fin da adesso".

Finora gli unici cristalli reali erano quelli la cui struttura è formata da reticoli di atomi ordinati che si ripetono uguali a se stessi nello spazio. Wilczek si interrogava sulla possibilità di costruire cristalli dalle caratteristiche analoghe nel tempo, ossia che si ripetono uguali a se stessi dopo un intervallo prefissato di tempo. "La sfida - ha osservato Barone - era creare una situazione nella quale, partendo da sistemi che non hanno periodicità, si passa a sistemi che hanno una periodicità temporale". Si tendeva cioè a costruire un sistema in cui in modo spontaneo 'emergeva' un orologio.

I ricercatori dell'università del Michigan hanno visto questo fenomeno studiando il comportamento di dieci atomi isolati in una trappola elettromagnetica e che interagivano tra loro sollecitati da un fascio laser esterno. E' stata proprio la possibilità di manipolare i singoli atomi a permettere di studiare il loro comportamento nel tempo, anche se il sistema osservato dai ricercatori aveva già una periodicità e ne ha acquisita un'altra, è passato cioè da un orologio preesistente a uno nuovo.

Quella che secondo Barone è straordinaria è stata la rapidità con la quale si è passati da una teoria, agli inizi controversa, a un risultato concreto. "Wilczek aveva immaginato un modello, ma non si era sicuri che potesse esistere. A permettere di realizzarlo - ha osservato l'esperto - è stata in primo luogo la capacità di manipolare i singoli atomi".
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Piero Brizio
Messaggi: 389
Iscritto il: dom 18 feb, 2007 21:10
Località: Torino

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Piero Brizio » ven 10 mar, 2017 10:38

Che un po' per volta si "arrivi" alla tiotimolina descritta in un racconto di fantascienza da Isaac Asimov e comparso per la prima volta nel 1948 sulla rivista Astounding Science-Fiction ?

Riferimenti

Proprietà endocroniche della tiotimolina risublimata - Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Proprietà ... isublimata

Il racconto descrive le straordinarie proprietà della tiotimolina (Thiotimoline), una sostanza chimica talmente solubile da sciogliersi ancora prima del contatto con l'acqua.

Trama

Questa incredibile proprietà deriverebbe dal fatto che la tiotimolina avrebbe una doppia esistenza, sia nel presente sia nel futuro, e quindi "saprebbe" in anticipo che l'esaminatore la scioglierà nel solvente. Per meglio studiare tali proprietà, il finto relatore del saggio descrive la realizzazione di uno strumento, denominato "endocronometro", con la capacità di misurare il tempo "negativo" di scioglimento della sostanza, ovvero di effettuare misurazioni indietro nel tempo.

Morale

Aspetta e spera ...

Ciao
Piero
Piero

-------------------------

Piero Brizio
Torino

Cercare. Cercherò... Cercar bisogna!

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2211
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Roberto Bracco » ven 10 mar, 2017 16:42

Fosse stato fra tre settimane mi insospettivo...
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3080
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Luca Baralis » ven 10 mar, 2017 17:46

Roberto Bracco ha scritto:
ven 10 mar, 2017 16:42
Fosse stato fra tre settimane mi insospettivo...
Ma a questo punto come fai a sapere se è adesso, fra tre settimane o tre settimane fa??? :D

Scherzi a parte, si tratterebbe quindi di un "coso" con struttura variabile nel tempo in modo periodico?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2211
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Roberto Bracco » ven 10 mar, 2017 19:41

Pensa un rutilo che di lunedì è rutilo, martedì anatasio, mercoledì brookite... quanto spazio risparmiato in collezione! :laughing8: :laughing5: :laughing6:
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3080
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Luca Baralis » ven 10 mar, 2017 23:19

Sì ma ti tocca cambiare l'etichetta di continuo! :D
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Piero Brizio
Messaggi: 389
Iscritto il: dom 18 feb, 2007 21:10
Località: Torino

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Piero Brizio » sab 11 mar, 2017 0:20

Oppure chiamarlo brootilasio
o anabrootilo
o ...
Piero

-------------------------

Piero Brizio
Torino

Cercare. Cercherò... Cercar bisogna!

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1491
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Cristallo temporale

Messaggio da andrea oppicelli » sab 11 mar, 2017 6:53

Ma perché cambiare aspetto?
Forse la mia visione cosmogonica è ristretta.


Il segreto per vivere a lungo è : mangiare la metà, camminare il doppio, ridere il triplo ed amare senza misura.
Proverbio cinese

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6627
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Massimo Russo » sab 11 mar, 2017 14:44

Ah ragà questa non è mineralogia, ma filosofia. Mi piace ricordare Luciano De Crescenzo che riguardo al tempo diceva che esiste solo il passato e il futuro. Il presente non esiste in quanto se dicessi sto scattando una fotografia, nel momento che la faccio siamo già nel passato. Sono d'accordo. Per quanto riguarda un minerale, ad esempio se tolgo dal suo ambiente fumarolico un realgar dovrei già parlare del suo polimorfo di più bassa temperatura il pararealgar. Anche se per avere la sua completa trasformazione ci impiegherà 30 anni. :(

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1491
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Cristallo temporale

Messaggio da andrea oppicelli » dom 12 mar, 2017 9:40

Pensa se il realgar potesse avere gli occhi e il ragionamento (del resto questa è fantascienza) quanto dovrebbe attendere per osservare i cambiamenti dell' uomo che lo osserva. Mentre il tempo passa le rughe crescono. O non c'è tempo? Mi sono già scordato quello che volevo dire... ma forse qualcosa è rimasto tra le righe.

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Site Admin
Messaggi: 728
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Cristallo temporale

Messaggio da Fulvio Malfatto » dom 12 mar, 2017 14:42

Piero Brizio ha scritto:
ven 10 mar, 2017 10:38
Che un po' per volta si "arrivi" alla tiotimolina descritta in un racconto di fantascienza da Isaac Asimov e comparso per la prima volta nel 1948 sulla rivista Astounding Science-Fiction ?

Riferimenti

Proprietà endocroniche della tiotimolina risublimata - Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Proprietà ... isublimata

Il racconto descrive le straordinarie proprietà della tiotimolina (Thiotimoline), una sostanza chimica talmente solubile da sciogliersi ancora prima del contatto con l'acqua.

Trama

Questa incredibile proprietà deriverebbe dal fatto che la tiotimolina avrebbe una doppia esistenza, sia nel presente sia nel futuro, e quindi "saprebbe" in anticipo che l'esaminatore la scioglierà nel solvente. Per meglio studiare tali proprietà, il finto relatore del saggio descrive la realizzazione di uno strumento, denominato "endocronometro", con la capacità di misurare il tempo "negativo" di scioglimento della sostanza, ovvero di effettuare misurazioni indietro nel tempo.
Io mi dovevo laureare con una tesi sperimentale sulla tiotimolina. Peccato che la tesi si sia autopresentata quando ero ancora al primo anno e la commissione non la accettò. Prima o poi mi laureerò, basta aspettare.
Socio AMI Piemonte

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite