Come scrivere i nomi dei minerali

database, nuove specie, discrediti,
ridefinizioni, classificazioni, ecc.
Rispondi
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » ven 30 mar, 2007 19:47

Viene però a mancare uno dei requisiti basilari: intelleggibilità.

Dall'etichetta di un campione dovrebbero dedursi tutte le informazioni utili ivi contenute senza l'ausilio di altri mezzi.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2919
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Luca Baralis » ven 30 mar, 2007 20:10

È proprio questo il punto. Se con i codici nazionali (diciamo di 1° livello ) l'intelleggibilità rimane a portata di mano, pur con un certo sforzo per i paesi esotici, già per il 2° livello (regioni, stati, province, dipartimenti ecc.) è una pura illusione.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 17 mag, 2007 22:31

:lol: :arrow: :!:
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 06 giu, 2007 14:19

In un recentissimo articolino pubblicato sul Mineralogical Record, Joseph A. Mandarino, vecchio guru della mineralogia, fa il punto sui minerali che hanno segni diacritici (diacritical marks) nei loro nomi.
Se i conti son giusti, ha rilevato che essi ammontano soltanto a 168, pari a circa il 4% dei nomi globali (4342 alla data di oggi), e invita pertanto tutti a usarli correntemente.

Referenza:
• Mandarino, J.A. (2007): Diacritical marks in mineral names. Mineralogical Record, 38, 193-194.

Un piccolo sforzo per un corretto risultato!
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2919
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Luca Baralis » mar 12 giu, 2007 16:59

Un dubbio ed una domanda: per i nomi di minerali è ufficiale la nomenclatura IMA, basata sull'inglese.
E per le classi (Strunz & Nickel)? È accettabile la nomenclatura italiana?
Per esempio Oxides o Ossidi?

E mentre che ci sono, qual è la migliore traduzione per halides?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 12 giu, 2007 19:21

La classificazione Nickel & Strunz è ora ufficiale anche per l'IMA (vedasi il nuovo nome CNMMC).

Ufficialmente anche per la classificazione la lingua adottata è l'inglese.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2919
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Luca Baralis » mer 13 giu, 2007 10:03

Grazie Marco.

Mi sono accorto che questo topic, e probabilmente gli altri con qualifica "importante" sono replicati sotto più sezioni del forum, ma non sono sincronizzati. Infatti questo messaggio comparirà solo qui e non nelle altre copie.

Mi sembra causa di confusione: non sarebbe meglio che i topic comparissero una sola volta, oppure che quelle ritenute informazioni di base venissero rese inaccessibili al normale dialogo (una specie di bacheca riservata ad amministratori, sempre che sia possibile)?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 13 giu, 2007 10:07

Mi sembra causa di confusione: non sarebbe meglio che i topic comparissero una sola volta, oppure che quelle ritenute informazioni di base venissero rese inaccessibili al normale dialogo (una specie di bacheca riservata ad amministratori, sempre che sia possibile)?
La "formula bacheca" è - al momento - impraticabile.

Alcune tipologie di messaggio sono ripetute nelle diverse sezioni, poichè ci sono lettori che frequentano solo specifiche sezioni. Il fatto del non totale allineamento non è molto grave, a mio avviso.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » sab 04 ago, 2007 13:38

Tra breve Fulvio provvederà ad inserire il nuovo DB AMI aggiornato alla data del 31.07.2007.

http://dbami.amiminerals.org/doc/index.php?dir=Varie/
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Lorenzo Marra
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 08 ago, 2007 11:52
Località: Supersano (LE)

Messaggio da Lorenzo Marra » dom 19 ago, 2007 19:57

Ciao Pascotte. :D :D :D
i mnerali non sono solo "pietre "

Lorenzo Marra
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 08 ago, 2007 11:52
Località: Supersano (LE)

Messaggio da Lorenzo Marra » dom 19 ago, 2007 20:10

Non riesco a capire perchè attribuiscano ai minerali nomi così lunghi e strani, c'è un motivo?
i mnerali non sono solo "pietre "

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 19 ago, 2007 22:47

In effetti alcuni nomi sono piuttosto lunghi. Allorchè sono lunghi in genere esiste un più o meno valido motivo, diverso da caso a caso.

Strani non direi, nella maggior parte dei casi sono dedicati a personaggi (più o meno importanti) di tutto il mondo e noi tutti abbiamo nomi che possono, per qualcuno, sembrare "strani".
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » sab 01 set, 2007 12:19

Alcuni mi hanno riproposto la domanda sul perchè alcune specie hanno il suffisso incluso in parentesi e altre invece ce l'hanno ma senza parentesi.

Esempi:
chabazite-Sr, ardennite-(V);
agardite-(Ce), erionite-Ca.

La motivazione è molto semplice e si basa sulla posizione strutturale dell'elemento indicato come suffisso.

Allorché l'elemento, come nel caso di (V) e (Ce), è parte integrale dell'unità strutturale esso sarà sempre incluso in parentesi.

Allorché invece, come nel caso di Sr e Ca, l'elemento non è parte integrale dell'unità strutturale ma si trova nei canali (tipici delle fasi zeolitiche) il suffisso dominante sarà scritto senza l'uso di parentesi.

In entrambi i casi il suffisso deve essere preceduto dal trattino "-" e tra il nome e il suffisso non devono esserci spazi vuoti (vedasi esempi).
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 04 dic, 2007 11:57

Relativamente ai nomi dati ai minerali riporto qui - per gentile concessione dell'interessato - il pensiero di Ernst A.J. Burke, presidente della CNMNC dell'IMA:
«During the 2006 IMA meeting in Kobe, I gave a talk with the title (taken from Goethe) "Giving names is not as easy as one thinks" on current problems in mineralogical nomenclature. My conclusion was: "The mineralogical community has not been very careful with the nomenclature of its own objects of science."»
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23471
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 06 feb, 2008 10:11

Il Glossary 2008 anticipa quanto sarà pubblicato a breve sul Mineralogical Record in tema di variazioni nomenclaturali e a più riprese annunciato su questo forum.

Qualche esempio:
"Fluorapatite" è ora apatite-(CaF)
"Chlorapatite" è ora apatite-(CaCl)
"Clinohydroxylapatite" è ora apatite-(CaOH)-M

"Ferro-axinite" è ora axinite-(Fe)
"Manganaxinite" è ora axinite-(Mn)

"Fluorapophyllite" è ora apophyllite-(KF)
"Hydroxylapapophyllite" è ora apophyllite-(KOH)

etc. etc. etc.

Appena possibile il DB_AMI sarà aggiornato tenendo conto delle numerose variazioni intervenute.

Appena possibile il DB_AMI sarà aggiornato tenendo conto delle numerose variazioni interventute.
Ultima modifica di Marco E. Ciriotti il mer 06 feb, 2008 12:02, modificato 2 volte in totale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Massimo Russo e 3 ospiti