Largo ai giovani

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Maurizio_T » dom 06 lug, 2014 22:26

La foto dell'epidoto non mi piace, ma si vede che è un soggetto difficile, staccare il cristallo da quella massa colore su colore e praticamente senza contrasto la vedo dura, buona la connellite anche se giocherei un po' sui livelli e sulle ombre e alte luci per "estrarre" il ciuffetto dalla matrice, probabilmente si doveva curare meglio l'illuminazione per mettere meglio in evidenza il soggetto.

Per il cinabro secondo me non è un problema di Luminar, queste dimensioni non mettono certamente in crisi un obiettivo come il 25mm, vedo piuttosto un problema di illuminazione, troppo dura, io avrei lavorato di più con un diffusore per tentare di eliminare il solito effetto spot tipico delle fibre ottiche.

Sia ben chiaro che le mie osservazioni hanno solo lo scopo di evidenziare aspetti migliorabili, in effetti le foto andrebbero già bene così, ma il mio motto è non accontentarsi mai :wink:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6294
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 07 lug, 2014 9:19

Comunque sia la Canon 1000D si comporta molto bene e noto una perfetta cromia nelle immagini, segno che la reflex regola molto bene la WB, cosa che la mia se lo sogna con le alogene :(

Luca Toffolo
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 26 mag, 2014 14:00
Località: Mestre (VE)

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Luca Toffolo » lun 07 lug, 2014 9:42

Grazie dei consigli. La foto dell'epidoto non soddisfa neanche me, però l'inquadratura e l'angolazione che ho scelto erano le uniche che potessero evidenziare il cristallo, che era immerso in altri cristalli di epidoto. La connellite è incassata nella vescicola della scoria e ho provato a far "staccare" il ciuffo fi cristalli dal fondo, ma il problema che insorgeva era che la parte più esterna dei cristalli diventava troppo riflettente e bruciata. La soluzione scelta (che prevede anche una moderata diffusione della luce) dopo un'infinità di tentativi è stata quella che permetteva di mantenere un buon livello di dettaglio. Per il cinabro concordo totalmente con i commenti fatti, e sicuramente la rifarò. La foto non è stata croppata, ma ciò che ho notato è che a quegli ingrandimenti c'era un aumento dell'aberrazione cromatica e una minore nitidezza, per questo avevo incolpato il luminar. Probabilmente è appunto una questione di luce. Proverò a giocare con una luce diffusa, come dici tu Maurizio.

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Maurizio_T » lun 07 lug, 2014 9:55

E' difficile dare un giudizio a distanza, non conosciamo il vero colore dei campioni e neanche se Luca ha effettuato ritocchi cromatici in PP, per la questione alogene non dimenticare che non tuttte le lampade sono uguali, molto dipende dal tipo di gas impiegato e dal tungsteno.

I faretti che ho impiegato a lungo sul mio sistema erano degli OSRAM Xenophot, ovvero con l'ampolla riempita di gas Xeno e non di Iodio come quelli del supermercato, ovviamente la qualità si paga, uno Xenophot costa 19 € contro i 2 - 3 € dei normali e dura solo 50 ore, ma la brillantezza (30% in più) e la temperatura di colore non sono minimamente paragonabili.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Maurizio_T » lun 07 lug, 2014 10:05

Luca Toffolo ha scritto: La foto non è stata croppata, ma ciò che ho notato è che a quegli ingrandimenti c'era un aumento dell'aberrazione cromatica e una minore nitidezza, per questo avevo incolpato il luminar. Probabilmente è appunto una questione di luce. Proverò a giocare con una luce diffusa, come dici tu Maurizio.
Con queste dimensioni è normale che ci siano i problemi che hai evidenziato, e non dimenticare che la diffrazione è sempre in agguato, e se è vero che il Luminar da solo si difende egregiamente, accoppiato con una macchina amatoriale potrebbe non darti i risultati sperati, quando metti su un sistema fotografico la qualità totale è quella del componente più debole della catena, in questo caso la macchina. Giusto per fare un esempio esagerato, è come mettere le ruote di una Ferrari sotto la 500 e pretendere di andare a 300Km/h.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6294
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 07 lug, 2014 10:08

Maurizio_T ha scritto:
Per il cinabro secondo me non è un problema di Luminar, queste dimensioni non mettono certamente in crisi un obiettivo come il 25mm, vedo piuttosto un problema di illuminazione, troppo dura, io avrei lavorato di più con un diffusore per tentare di eliminare il solito effetto spot tipico delle fibre ottiche.
Anche a me sembra di percepire lo stesso problema della puntiformita del riflesso con le fibre ottiche e potrebbe essere che l'obiettivo vada in diffrazione con quel tipo di luce a quel tiraggio; per questo motivo preferisco le lampade a basso consumo.

Luca Toffolo
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 26 mag, 2014 14:00
Località: Mestre (VE)

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Luca Toffolo » lun 07 lug, 2014 10:16

Maurizio_T ha scritto:E' difficile dare un giudizio a distanza, non conosciamo il vero colore dei campioni e neanche se Luca ha effettuato ritocchi cromatici in PP, per la questione alogene non dimenticare che non tuttte le lampade sono uguali, molto dipende dal tipo di gas impiegato e dal tungsteno.

I faretti che ho impiegato a lungo sul mio sistema erano degli OSRAM Xenophot, ovvero con l'ampolla riempita di gas Xeno e non di Iodio come quelli del supermercato, ovviamente la qualità si paga, uno Xenophot costa 19 € contro i 2 - 3 € dei normali e dura solo 50 ore, ma la brillantezza (30% in più) e la temperatura di colore non sono minimamente paragonabili.
Anch'io uso gli Osram Xenophot: eccezionali, ma peccato appunto per la loro durata molto limitata.
La temperatura di colore è stata corretta in raw con il sofware "Digital Photo Professional" della Canon. Minimi interventi sul bilanciamento del colore sono stati effettuati con Photoshop laddove permaneva qualche dominante di colore errata.

Luca Toffolo
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 26 mag, 2014 14:00
Località: Mestre (VE)

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Luca Toffolo » mar 08 lug, 2014 21:18

Ecco il cinabro ripreso con una luce più diffusa (una lampada alogena da tavolo, diffusori di plastica e uno specchietto).
Cinabro_Vallalta_mindat.jpg
Cinabro - Vallalta - FOV= 1.7mm

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Maurizio_T » mar 08 lug, 2014 23:20

Decisamente meglio, più di così con questo soggetto la vedo dura.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Luca Toffolo
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 26 mag, 2014 14:00
Località: Mestre (VE)

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Luca Toffolo » lun 11 ago, 2014 15:46

Ecco alcuni nuovi scatti di minerali provenienti dalla mia collezione.
Allegati
0171134001405344100.jpg
Emimorfite - Miniera S. Anna, Monte Civillina (VI); FoV = 2.1 mm
0408818001405499492.jpg
Galena e sfalerite - Miniera di Vignola (TN); FoV = 2 mm
0568308001405001518.jpg
Galena scheletrica con cerussite - Miniera di Vignola (TN); FoV = 2.2 mm

Luca Toffolo
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 26 mag, 2014 14:00
Località: Mestre (VE)

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Luca Toffolo » lun 11 ago, 2014 15:49

(continua)
Allegati
Cabasite - Contrada Segani_mindat.jpg
"Chabasite" - Contrada Segani, San Bortolo di Arzignano (VI); FoV = 5.5 mm
0263181001405697474.jpg
Brochantite - Baratti (LI); FoV = 1.5 mm

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6294
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 11 ago, 2014 16:45

Luca, belle, belle da urlo :shock:

Luca Toffolo
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 26 mag, 2014 14:00
Località: Mestre (VE)

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Luca Toffolo » lun 11 ago, 2014 17:02

Grazie Dario! :)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6237
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Largo ai giovani

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 12 ago, 2014 6:59

Bravo Luca: probabile che ci si veda nel fine settimana e ti rifaccio i complimenti.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Largo ai giovani

Messaggio da Maurizio_T » mar 12 ago, 2014 11:06

Mi associo ai complimenti Luca, belle foto e... bei campioni :cheers: , unica osservazione sulla brochantite, è una tipica conformazione cristallina che mette in crisi i programmi di multifocus, quindi il risultato seppure non perfetto è accettabile, in questi casi la cosa migliore è cercare un giusto compromesso :wink:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite