La microfotografia con il microscopio

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 16 giu, 2016 8:53

Quel "mi ricorda le foto di Luigi......" è un gran bel commento!
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 9:47

Di Domenico Dario ha scritto:Mi ricorda le foto del grande Luigi Mattei
Questo per me è un onore !
Di Domenico Dario ha scritto:Si ma macchina fotografica quale? compatta con obiettivo o reflex senza?
Una volta usavo una Coolpix 4500 (che ancora ho!) ed effettivamente a volte accadeva il miracolo ed usciva fuori la bella foto. Erano altri tempi e le compatte avevano il live view che per me che venivo dalla pellicola era una manna dal cielo; inoltre tale compatta oltre ad un discreto zoom che mi salvava inevitabilmente dalle vignettature (stile guardone dei minerali :lol: ) disponeva anche del fuoco manuale, ma il discorso dipendeva fortemente dai colori del minerale fotografato e dalla bontà della luce ossia il soggetto doveva essere in grado di riflettere il piu' possibile la luce altrimenti la dominante di rumore del CCD rendeva inutilizzabile la foto soprattutto se si allungavano i tempi di posa.
Il passaggio alla reflex ha consentito un grande miglioramento, ma spesso non è stato del tutto indolore e facile.
Con la reflex il discorso si complica per tutti gli accessori in gioco che spesso dovono essere impiegati, anelli adattatori, tubi di prolunga ecc.
Ad esempio ho avuto dei problemi enormi con foto che presentavano un basso contrasto soprattutto nell'area centrale....alla fine il colpevole era una prolunga che rifletteva al suo interno la luce, dal momento che non aveva un buon trattamento di antiriflesso. Alla fine ho risolto foderandolo con del velluto nero adesivo molto sottile e magicamente ogni perdita di contrasto è sparita.
Maurizio_T ha scritto:questo dimostra che se si riescono a coniugare felicemente le caratteristiche del microscopio e della fotocamera si ottengono ottimi risultati con quello che si ha in casa e spendendo relativamente poco
Il Kyowa mi è costato 500 euro ed il modello è questo :

https://www.flickr.com/photos/psonix666 ... 942866843/
Ultima modifica di rsandro il gio 16 giu, 2016 9:52, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 9:51

Luciano Vaccari ha scritto:Ottimo lavoro, bravo!!
Grazie mille Luciano, molto incoraggiante !! :wink: :wink:
Ultima modifica di rsandro il gio 16 giu, 2016 10:11, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 10:07

Luciano Vaccari ha scritto:ridona speranza anche a chi non dispone di attrezzature e di conoscenze particolari...

.....mi devo offendere?? :lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 16 giu, 2016 10:10

:D :D :D :D in effetti scritta così... :D :D :D

No al contrario, è bene che si mostrino foto fatte con attrezzature e metodi differenti fra loro...Più siamo e meglio è diceva un tale...

Più o meno è la stessa cosa, più paragoni si fanno, più metodi differenti si mostrano e maggiore è la possibilità di invogliare tanti amici a cimentarsi nelle foto....
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 16 giu, 2016 10:11

Hai la 4500?? Gran bella macchina...Io uso (quando lo faccio, purtroppo pochissimo) la 990.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 10:37

Luciano Vaccari ha scritto:Hai la 4500??
Si e la custodisco gelosamente...!!!

La usavo per i micro, come dicevo e spesso per fare fotografia all'infrarosso :

http://www.panoramio.com/photo/3613071

dal momento che le reflex non sono adatte per tale scopo, ma non voglio divagare ed andare fuori topic.

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 10:38

Luciano Vaccari ha scritto:No al contrario, è bene che si mostrino foto fatte con attrezzature e metodi differenti fra loro...Più siamo e meglio è diceva un tale...
E da questo punto di vista trovo questo forum unico in tutto il web !!!

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 13:44

Vi mostro l'evoluzione di una foto :

http://www.mindat.org/photo-2754.html

Siamo alla fine degli anni '90 con microscopio stereo ALSTAR e Nikon F60 con pellicola + scanner !! (che tempi :shock: :roll: )

download/file.php?id=31089&mode=view

Metodo afocale del 2012 (contagiato da Maurizio e Dario) :cheers:

download/file.php?id=50684&mode=view

Microscopio Kyowa 2016 (anche se il microscopio è un vintage del 1981 !!)

Gli anni passano ed anche le tecniche di fotografia....ma la il campione di cetineite è sempre lo stesso !! :D :D
Ultima modifica di rsandro il gio 16 giu, 2016 14:05, modificato 1 volta in totale.

andrea.cristofalo
Messaggi: 256
Iscritto il: mar 21 lug, 2009 13:55
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da andrea.cristofalo » gio 16 giu, 2016 13:52

Questo è uno dei post più belli!
Complimenti veramente, per lo spirito e per i risultati.
Andrea

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 14:02

andrea.cristofalo ha scritto:Complimenti veramente, per lo spirito e per i risultati.
Grazie mille anche perché i meriti sono di tutti voi di questo forum che in questi numerosi anni mi ha spronato a fare sempre meglio.....
.....e quindi c'è ancora tantissimo da migliorare !!

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2364
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Maurizio_T » gio 16 giu, 2016 14:32

rsandro ha scritto:Vi mostro l'evoluzione di una foto :
Evoluzione interessante, e aggiungo che il livello di qualità fotografica nel forum in generale è cresciuta parecchio, mi spingerei a dire che oltre ad una evoluzione dei mezzi è cresciuta la consapevolezza che oramai la fotografia è parte integrante della mineralogia, e che una buona qualità migliora la comunicazione scientifica. :cheers:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 16 giu, 2016 14:38

Maurizio_T ha scritto:
rsandro ha scritto:Vi mostro l'evoluzione di una foto :
Evoluzione interessante, e aggiungo che il livello di qualità fotografica nel forum in generale è cresciuta parecchio, mi spingerei a dire che oltre ad una evoluzione dei mezzi è cresciuta la consapevolezza che oramai la fotografia è parte integrante della mineralogia, e che una buona qualità migliora la comunicazione scientifica. :cheers:
Anche se sono l'ultimo a poter parlare condivido il tuo pensiero al 100% Maurizio


Sandro, ma la foto all'infrarosso :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: spettacolo...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da rsandro » gio 16 giu, 2016 16:21

Maurizio_T ha scritto:Evoluzione interessante, e aggiungo che il livello di qualità fotografica nel forum in generale è cresciuta parecchio
Verissimo e questo è vero per qualsiasi altro campo della fotografia che unitamente all'avanzare delle nuove tecnologie ha a mio avviso abbondantemente superato i livelli professionali di qualche tempo fa; pensate alle foto che girano oggi sul web dei pianeti (come giove o saturno, ottenute con la tecnica della compositazione dei frames dei filmati provenienti dalle webcam) fatte dagli astrofili e mettetele a confronto con le foto degli anni '80 che si trovavano sui libri di quel tempo !!
E' il caso di dire : un altro pianeta !
Luciano Vaccari ha scritto:Sandro, ma la foto all'infrarosso spettacolo...
Grazie Luciano! E' di qualche anno fa e l'ho ottenuta montando un filtro infrarosso R72 tramite opportuno anello adattatore sulla Coolpix 4500, che come dicevo è di gran lunga superiore ad una reflex a meno che non sia modificata allo scopo.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6452
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 17 giu, 2016 19:51

Maurizio_T ha scritto:
Evoluzione interessante, e aggiungo che il livello di qualità fotografica nel forum in generale è cresciuta parecchio, mi spingerei a dire che oltre ad una evoluzione dei mezzi è cresciuta la consapevolezza che oramai la fotografia è parte integrante della mineralogia, e che una buona qualità migliora la comunicazione scientifica. :cheers:
Purtroppo molti continuano a desistere nel postare le loro foto fatte al microscopio visto la difficolta nel riuscire ad ottenere immagini per lo meno decenti con le fotocamere digitali, cosa molto diversa con le fotocamere analogiche, che con un singolo scatto restituivano immagini con una notevole profondita di campo.
C'è un collezionista e fotografo tedesco che ha messo delle belle immagini ottenute con una reflex analogica Olympus ripassate con lo scanner: http://wannenkopfe.strahlen.org/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti