La microfotografia con il microscopio

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 234
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Gattorantolo » mar 23 giu, 2020 15:06

Di Domenico Dario ha scritto:
mar 23 giu, 2020 14:55
Decisamente meglio :cheers:
Come vedi il problema era la lente.
A che scopo inseriscono una lente così nel terzo tubo?

Avatar utente
agi
Messaggi: 867
Iscritto il: mar 22 gen, 2013 13:46
Località: MI SV CE a giorni alterni :-)
Contatta:

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da agi » mar 23 giu, 2020 15:52

A che scopo inseriscono una lente così nel terzo tubo?
per farti disperare ... ma non sanno che conosci Dario :D
Se nessuno è in grado di identificare un problema il problema non esiste

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 577
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Giuseppe Illuminati » mar 23 giu, 2020 18:06

Il terzo tubo non serve solo per fotografare, ma anche (e secondo me soprattutto) per usare telecamere per trasferire l'immagine in diretta su monitor;
l'uso dell'adattatore a questo punto può essere anche rendere parfocale il piano focale della fotocamera rispetto a quello degli oculari (che sono ad una distanza differente dall'obiettivo del microscopio).. immagina di voler mostrare ad altre persone quanto vedi tu..
Ma con il focus stack poco importa il piano di messa a fuoco, perché presto o tardi fotografi ogni piano..
Detto questo è opinione comune che ogni lente aggiuntiva riduca la qualità della foto, vuoi per la creazione di artefatti, vuoi per la riduzione di luminosità, e vuoi anche per la nitidezza..
le foto sono molto meglio, provane una ad alti ingrandimenti e vediamo come si comporta :)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6854
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 23 giu, 2020 19:06

CDome ti scrivevo, non desistere e segui i consigli del grande Dario che è burbero e spigoloso come un cristallo di anatasio ma sa il fatto suo... (forse è meglio "come un cristallo di titanite" visto che è della zona laziale...)
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 234
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Gattorantolo » mar 23 giu, 2020 22:47

Grazie, domani allora provo una foto ad alti ingrandimenti ;-)

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 234
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Gattorantolo » mer 24 giu, 2020 19:54

Eccomi, oggi ho provato a fare 3 foto (con lo staking) al massimo ingrandimento di 50x.
Le foto hanno quindi tutte una larghezza di 2.2 mm
...calcolando che prima le foto al massimo ingrandimento erano inguardabili è già un bel miglioramento...grazie a Dario :cheers: :cheers:
Allegati
Schermata 2020-06-24 alle 19.44.30.png
Perikline
Schermata 2020-06-24 alle 19.36.01.png
Actinolite e Tormalina
Schermata 2020-06-24 alle 19.29.15.png
Quarzo giallo

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 577
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Giuseppe Illuminati » gio 25 giu, 2020 13:54

Meglio, anche se (meno di prima) i problemi di mosso-nitidezza-risoluzione ed aberrazione cromatica ci sono ancora tutti;
Considerato anche che il campo di 2.2mm che fotografi corrisponde a poco meno di un 12x per il tuo sensore APS-C (di 25mm di lato), che è un ingrandimento ancora "facile" da poter gestire, sia a livello di mosso sia a livello di risoluzione della fotocamera.

Comunque continua con le prove!

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6583
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 26 giu, 2020 10:03

Le immagini a 50x con 2,2 mm. di campo inquadrato sono buone per un microscopio di questa fascia di prezzo. Per immagini migliori ci vogliono obiettivi apocromatici e lenti alla fluorite come negli Olympus.Qui si vede la solita aberrazione sul porpora tipica di sistemi zoom a due gruppi di lenti invece dei quattro su quelli più cari; non si può pretendere di più.

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 234
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Gattorantolo » sab 27 giu, 2020 16:38

Grazie Dario. :wink:

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2856
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da bortolozzi giorgio » sab 27 giu, 2020 17:28

Gattorantolo ha scritto:
mer 24 giu, 2020 19:54
Eccomi, oggi ho provato a fare 3 foto (con lo staking) al massimo ingrandimento di 50x.
Le foto hanno quindi tutte una larghezza di 2.2 mm
...calcolando che prima le foto al massimo ingrandimento erano inguardabili è già un bel miglioramento...grazie a Dario :cheers: :cheers:
----------------------
A proposito, il tuo quarzo giallo sembra tanto calcite. :?

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 234
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Gattorantolo » sab 27 giu, 2020 18:52

Dici? Ma la forma é del classico cristallo....

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 521
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Michiel » gio 02 lug, 2020 23:23

Prova a rigarlo in un punto nascosto con uno spillo. Se è quarzo, non si riga.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 234
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: La microfotografia con il microscopio

Messaggio da Gattorantolo » ven 03 lug, 2020 11:13

bortolozzi giorgio ha scritto:
sab 27 giu, 2020 17:28
Gattorantolo ha scritto:
mer 24 giu, 2020 19:54
Eccomi, oggi ho provato a fare 3 foto (con lo staking) al massimo ingrandimento di 50x.
Le foto hanno quindi tutte una larghezza di 2.2 mm
...calcolando che prima le foto al massimo ingrandimento erano inguardabili è già un bel miglioramento...grazie a Dario :cheers: :cheers:
----------------------
A proposito, il tuo quarzo giallo sembra tanto calcite. :?
Nessuna reazione con l'aceto da cucina, nemmeno a bagno maria x diversi giorni...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti