HELP - Identificazione attrezzatura microfotografia

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Albe
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 14 feb, 2016 12:04

HELP - Identificazione attrezzatura microfotografia

Messaggio da Albe » dom 14 feb, 2016 12:31

Buon giorno a tutti e grazie agli Admin per la loro disponibilità.

Approdo al vostro sito e forum ( che è molto interessante ) per avere un aiuto:

ho riesumato dalla cantina dei componenti di attrezzatura per microfotografia che recuperai anni orsono alla dismissione di un laboratorio di analisi chimiche industriale, purtroppo però non possiedo le competenze per valutarne la funzionalità, se attuali o irrimediabilmente obsoleti e se gli stessi possano anche avere un valore.
Ho cercato una associazione come la vostra perché insieme alla attrezzatura erano presenti anche alcune stampe fotografiche, purtroppo ormai buttate, di una specie di sabbietta ( perdonatemi l'immensa ignoranza ) ... ovvero cristalli o quant'altro potessero essere.

Confidando di non arrecare troppo disturbo e magari di stimolare invece la curiosità e l'interesse di qualche appassionato, allego qualche foto.

In pratica ho ritrovato:
- un corpo macchina analogico NIKON siglato C35, che a quel che ho capito funziona solamente come meccanismo di trascinamento per la pellicola
- due oculari Carl Zeiss con ingrandimento 25x
- vari elementi di un sistema Zeis Tessovar, tra cui una specie di pentaprisma, vari tubi di prolunga ed un tubo montato su una slitta a coda di rondine che penso sia un sistema di posizionamento micrometrico
- un otturatore centrale meccanico Prontor Press, che ho provato con il cavetto di azionamento di una vecchia reflex e che ancora funziona (ma non scommetterei sulla esattezza dei tempi di esposizione)

Di nuovo grazie e complimenti a tutti soprattutto per le fotografie, che offrono anche ad un ignorante in materia, lo spunto per osservare con occhi nuovi quello che abbiamo sotto i piedi.

Alberto
Allegati
Zeiss Tessovar prisma.jpg
Otturatore Prontor Press.jpg
Oculari Zeiss II.jpg

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2214
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: HELP - Identificazione attrezzatura microfotografia

Messaggio da Roberto Bracco » dom 14 feb, 2016 13:54

Gli oculari sembrano molto, molto validi. Potrebbero essere utili per tirare ingrandimenti forti se uno ha un microscopio di livello alto.
Il Tessovar l'avevo provato una volta (ce n'era uno anche nel mio ahimé fu stabilimento chimico... vedi la mia provincia e sai quale...) ma non mi aveva entusiasmato, chissà adesso col digitale... ma c'è il sistema completo o solo il raccordo nella foto?
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Albe
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 14 feb, 2016 12:04

Re: HELP - Identificazione attrezzatura microfotografia

Messaggio da Albe » dom 14 feb, 2016 14:20

Oltre che agli elementi di cui ho pubblicato le foto nel post precedente, ho anche qualche tubo di raccordo.
Provate a guardare queste altre foto

Uno dei due tubi è montato su un sistema di regolazione ( non so se diottrica o di messa a fuoco ) e quindi su una slitta che penso serva per il posizionamento.
Allegati
Zeiss Tessovar tubo.jpg
Zeiss Tessovar altro elemento.jpg

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2214
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: HELP - Identificazione attrezzatura microfotografia

Messaggio da Roberto Bracco » dom 14 feb, 2016 14:27

Sì, potrebbero essere tubi di prolunga ma non servono se non c'è l'obiettivo vero e proprio: è una torretta un po' panciuta tipo navicella Soyuz.
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6492
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: HELP - Identificazione attrezzatura microfotografia

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 14 feb, 2016 17:00

Il primo è un adattatore per cinepresa senza obiettivo con ottica negativa 0,5X per microscopio Tessovar Zeiss.
Il secondo è un obiettivo Prontor per fotocamera a soffietto.
La terza foto ritrae due oculari 25X Carl Zeiss a tre lenti, della Germania prima del 1962 e l'altro dopo con la dicitare classica W.Germany.
Le altre foto sono tubi di prolunga senzza lenti per microscopio Tessovar.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti