La microfotografia con il microscopio biologico

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6374
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 12 set, 2016 9:55


Avatar utente
Slag
Messaggi: 593
Iscritto il: sab 16 gen, 2016 16:05

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Slag » lun 12 set, 2016 10:26

Di Domenico Dario ha scritto:Qui ce l'hanno: http://www.ebay.com/itm/New-4X-Plan-Ach ... 1683165211
Grazie Dario,

Lo ordino subito :wink: Ha anche il 10X, ma non sò se é buono quello??

Mi si é infilata una foto del quarzo sulla millerite nello stacking del quarzo con la pirite, e nemmeno a farlo apposta, guardate cosa é venuto fuori :lol: :lol:
Una combinazione da foto of the day :lol: A parte la foto, ma il soggietto, potrebbe :shock:
Allegati
2016-09-12-10.02.22 ZS PMax_net.jpg
Colleziono minerali scorie metallurgiche cambio pezzi interessanti.
Colleziono minerali monti Livornesi, cambio pezzi interessanti e/o novità.

andrea oppicelli
Messaggi: 1770
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da andrea oppicelli » lun 12 set, 2016 10:42

Questo della Optika potrebbe andare bene ?
Allegati
image.jpg

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6374
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 12 set, 2016 11:35

E che ne so?

Avatar utente
Slag
Messaggi: 593
Iscritto il: sab 16 gen, 2016 16:05

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Slag » lun 12 set, 2016 11:40

Di Domenico Dario ha scritto:E che ne so?
Vabbé Dario...Penso che Andrea diceva se andava bene per provare...Poi i risultati, non lo puoi sapere, é chiaro :lol:
A volte per te sembrano domande stupide perché te sei esperto nel settore, io l'avevo capito Andrea, da ignorante che sono :lol:
Colleziono minerali scorie metallurgiche cambio pezzi interessanti.
Colleziono minerali monti Livornesi, cambio pezzi interessanti e/o novità.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6374
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 12 set, 2016 11:54

So solo che ne ho provato uno della Optika, prestato dal laboratorio di chimica, un plan 4x e ne sono rimasto deluso; quindi di sicuro anche questo è la stessa cosa.
Un 4x acromatico è composto da due doppietti, se questi due doppietti sono fatti con vetro di bottiglia, l'immagine che si ottiene è caratterizzata da frange di aberazione bluastre sui bordi dei cristalli.

andrea oppicelli
Messaggi: 1770
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da andrea oppicelli » lun 12 set, 2016 12:59

Di Domenico Dario ha scritto:E che ne so?
Ahi ahi, signor Di Domenico, lei mi cade sull' ....obiettivo!! :wink:
Peccato, ci avevo provato, da gnurant che son, ci avevo messo del bon( tanto per fare la rima) tanto per collaborare.
Slag ha scritto:
Di Domenico Dario ha scritto:E che ne so?
Vabbé Dario...Penso che Andrea diceva se andava bene per provare...Poi i risultati, non lo puoi sapere, é chiaro :lol:
A volte per te sembrano domande stupide perché te sei esperto nel settore, io l'avevo capito Andrea, da ignorante che sono :lol:
Come vedi Marco siamo in due a cercare di imparare :), io sono mooooolto lento :lol:

Avatar utente
Slag
Messaggi: 593
Iscritto il: sab 16 gen, 2016 16:05

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Slag » lun 12 set, 2016 18:11

Salve,

Abbastanza contento di questa foto con il materiale a disposizione. Il campo fotografato riquadrato é di circa 0,5mm e questa é la meglio foto che sono riuscito a fare da venti anni su questo piccolissimo anatasio che per la località é unico (Scoglio della Ballerina, Antignano, Livorno).

Ho fatto molte più foto con piccoli spostamenti, e mi sembra che il risultato non é così male.
Allegati
2016-09-12-17.53.58 ZS PMax_photoshop_net.jpg
Colleziono minerali scorie metallurgiche cambio pezzi interessanti.
Colleziono minerali monti Livornesi, cambio pezzi interessanti e/o novità.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6374
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 13 set, 2016 8:42

Slag, continuo a vedere una strana "nebbiolina", molto evidente su quest'ultima foto; c''é come una luce parassita in qualche parte del microscopio. Non è che hai qualche lente appannata dal tempo?

Avatar utente
Slag
Messaggi: 593
Iscritto il: sab 16 gen, 2016 16:05

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Slag » mar 13 set, 2016 13:02

Di Domenico Dario ha scritto:Slag, continuo a vedere una strana "nebbiolina", molto evidente su quest'ultima foto; c''é come una luce parassita in qualche parte del microscopio. Non è che hai qualche lente appannata dal tempo?
Dovrei smontarlo....Come le pulisci le lenti, con l'acool? Penso che una pulitina generale delle ottiche, male non gli farebbe di sicuro...
Colleziono minerali scorie metallurgiche cambio pezzi interessanti.
Colleziono minerali monti Livornesi, cambio pezzi interessanti e/o novità.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6374
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 13 set, 2016 13:22

Semplice acqua raggia inodore.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10737
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 13 set, 2016 15:11

Dario l'acqua ragia non lascia un alone di unto??
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

andrea oppicelli
Messaggi: 1770
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da andrea oppicelli » mar 13 set, 2016 15:32

Potrebbe essere adatto l alcool isopropilico anche diluito ma in acqua bidistillata per non lasciare aloni

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 992
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Andrea Canal » mar 13 set, 2016 15:37

Luciano Vaccari ha scritto:Dario l'acqua ragia non lascia un alone di unto??
L'acqua ragia che si trova in vendita normalmente è una miscela di più solventi, esteri, chetoni ed idrocarburi. Nelle miscele degliidrocarburi utilizzati nella formulazione dell'acqua ragia possono effettivamente esserci anche degli idrocarburi poco volatili che risciano di lasciare degli aloni.
Al posto dell'acqua ragia potrebbero essere utilizzati anche altri solventi un pò più volatili e sempre facilmente reperibili come ad esempio l'acetone fermo restando che l'obbiettovi non abbia componenti in materiale plastico.

Se ci fossero componenti in materiali plastico allora consiglierei l'utilizzo di un alcol quale ad esempio l'isopropilico.

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6374
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 13 set, 2016 15:57

La marca di questa "acquaragia" è Acquaragia tre gemme della Sprintchimica; le lenti restano pulite e senza aloni e cosa importante non si riforma la condensa . Anche l'alcol isopropilico diluito al 50% con acqua distillata va bene su lenti con trattamento antiriflesso, ma con il tempo la condenza si riforma.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti