Il "dopo" della fotografia... le stampe!

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2649
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da ChinellatoPhoto » ven 22 set, 2017 12:52

se io iniziassi a stampare tutte le mie foto di mineralogia, andrei in malora, una stampante professionale beve l'inchiostro in modo molto rapido, non parlo delle stmpantine da 50 euro, ma quelle da 900 euro, dove un solo inchiostro costa sui 25-30 euro. Un conto è stamparne qualcuna, e anche li ci vogliono le carte giuste e non le solite lucide da foto battesimi, matrimoni etc.., ma carte opache. Calcolate solo che io sto stampando, per archivio selezionate in bianco e nero fine art, tutte le 9 annate di festival del cinema, circa 740 foto, in formato 210x297 su carta da 167 gms...sono arrivato a una spesa di circa 1000 euro tra carte e cartucce....pensate se inizio a farlo per tutti gli archivi per ogni settore....io foto dei minerali le stampo solo se me le chiedono per una mostra e sopratutto pagano tutto loro, dopo se uno ha soldi da buttare no problem può stampare tutto quello che vuole, ma i costi son belli alti.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10135
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 22 set, 2017 18:53

Impensabile, a meno che non vendi tutto e sei ultramilionario..
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2649
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da ChinellatoPhoto » gio 28 set, 2017 9:52

per curiosità, visto che sto stampando ancora l'archivio cinema, ho fatto una prova anche con i minerali, nella foto in alto stampa su carta kodak Ultima lucida da 270 grammi, sotto carta Canon Matte 170 grammi opaca che uso per archivio però nel bianco e nero, ovviamente la foto al cell. non rende molto, e non sono stato li a trattare la foto per una stampa di qualità, però penso che tra l'una e l'altra ci vorrebbe una carta semi lucida per avere una stampa che rispetti i dettagli e contrasti, nella carta opaca si perde un pò di particolari però si ha più luminosità. Stampante Canon Pixma Pro 1
Allegati
22008372_10214207437090621_7348692589955213284_n.jpg
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10135
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 28 set, 2017 12:22

Concordo, apprezzo l'immagine della prima e la luce della seconda...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 404
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Giuseppe Illuminati » gio 28 set, 2017 13:10

Concordo, anche se io uso la piuma pro 100-s che non è a pigmenti come la tua, ho notato simili problemi;
le carte satinate dovrebbero fare al caso tuo.. ho stampato l'album di nozze con la photosatin canson e tra tutte le carte che ho provato (ho fatto vari tentativi con i pacchetti prova canson e hahnemuhle) è quella che più mi è piaciuta, proprio in merito al problema di cui parlavi..
Ottima immagine, comunque..

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2649
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da ChinellatoPhoto » gio 28 set, 2017 13:24

io uso anche molte carte non fotografiche, tipo Fabriano Accademia 200 grammi, Canson Imagine 200 grammi, Canson Moulin du Roy 300 grammi etc... ma lo faccio solo per le tirature limitate o lavori per mostre oltre alle solite classiche Epson Archival 167 grammi, Canon Matte 170 grammi, Hahnemuhle photo rag bright white 310 grammi etc... anche se molti ora sono diventati dei maniaci sulle stampe fotografiche, io sto dell'idea del mio prof di fotografia di testare ogni tipo di carta, anche le più classiche da disegno etc... senza andare in paranoia se non è 100% cotone o altro.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti