Il "dopo" della fotografia... le stampe!

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Giuseppe Illuminati
Messaggi: 371
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Giuseppe Illuminati » mar 20 set, 2016 18:29

Salve a tutti,
sto entrando in punta di piedi nel favoloso mondo delle stampe fine art.
Mi chiedevo dato che a quanto pare(e questo forum lo insegna) il mondo dei minerali si accosta così bene a quello della fotografia,
e che il mondo della fotografia si accosta per forza di cose a quello della stampa fotografica...
quanti di voi sono amanti delle stampe d"'alta qualità"? E quanti ancora... stampano da se?

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10669
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Luciano Vaccari » mer 21 set, 2016 11:14

Giuseppe ora sposto il topic nella sezione dedicata alla fotografia e al... dopo ;)
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2831
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Luca Baralis » gio 29 set, 2016 15:30

Forse la vera domanda è "quanti ancora stampano?" se non per esigenze specifiche, tipo mostre esposizioni...
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6525
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Massimo Russo » gio 29 set, 2016 16:03

non credo si aver mai stampato le foto di minerali negli ultimi 10 anni

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10669
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 29 set, 2016 16:21

Personalmente mi ritengo uno di quelli che, grazie al digitale, ha cominciato a fare a gara a chi ce l'ha più lungo, nel senso che ho iniziato a salvare foto di tutti i tipi perchè nel computer ce ne stanno 100000000 ed è troppo forte averle tutte archiviate ecc.ecc., e poi le puoi modificare ecc. ecc.....

Risultato, fai e conservi migliaia di foto che non guardi più....E allora ben venga il digitale e tutto ciò che comporta per un fotoamatore come me,ma le foto, quelle più belle, quelle dai ricordi più cari, ho ricominciato a stamparle. Almeno me le godo, in un album, in un quadro, e le assaggio condite con la nostalgia, triste e stranamente piacevole, che si prova a guardare volti di persone che ami, di luoghi che hai visto e che ricordi volentieri, di amici cari che a volte non puoi più chiamare ma che in un modo o in un altro sono ancora con te....Il digitale ha cambiato il modo di scattare ma, per quel che mi riguarda, non il modo di gustarmi le foto.

Il cd da vedere in tv mi dice poco...Probabilmente è solo un mio limite.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Slag
Messaggi: 637
Iscritto il: sab 16 gen, 2016 16:05

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Slag » gio 29 set, 2016 19:18

Salve ,
Anche io stampo le foto Che mi piacciono oppure quelle con un legame affettivo! Tipo ritrovamento raro e sudato per esempio :D
Colleziono minerali scorie metallurgiche cambio pezzi interessanti.
Colleziono minerali monti Livornesi, cambio pezzi interessanti e/o novità.

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Maurizio_T » gio 29 set, 2016 19:58

Luciano Vaccari ha scritto: Il cd da vedere in tv mi dice poco...Probabilmente è solo un mio limite.
Se è per questo è anche un mio limite, ma volete mettere il fascino di guardare le foto 10x15 sul divano con la famiglia o gli amici? Uno, due guardano e gli altri attendono pazienti il loro turno, e magari nel frattempo si sorseggia un bicchiere di quello buono, e poi ti rimane la possibilità di guardarle in ogni momento, di sfogliarle, di accarezzare quella carta lucida, magari un po' maltrattata e ingiallita, e ti sembra di sfiorare chi non c'è più...
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 371
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Giuseppe Illuminati » ven 30 set, 2016 8:28

Salve a tutti..
Sono un po assente perché...in viaggio di nozze!! :) (Madagascar)
Comunque data l'alta qualità dei file che vedo in questa sezione non ci sarebbero problemi a stampare un bel a3+ da avere appeso sul muro di casa..
Soprattutto per avere accanto alla vetrina dei macro qualcosa che rappresenti i micro!!

Anche perché dopo tanta fatica tenere tutto per noi nel pc non è un peccato?! :)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10669
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 30 set, 2016 8:35

Maurizio_T ha scritto:....... di accarezzare quella carta lucida, magari un po' maltrattata e ingiallita, e ti sembra di sfiorare chi non c'è più...
Maurì.ci stiamo facendo vecchi :D :D :D :D :D :D
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
cormarco
Messaggi: 185
Iscritto il: lun 20 ott, 2008 11:36
Località: Roma

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da cormarco » ven 30 set, 2016 9:17

Qualcuna ne ho stampata, questa foto di thorite (30X40) l'ho appesa in ufficio. E ogni tanto aiuta :lol:
IMG_20160930_090908.jpg
PS Tanti auguri Giuseppe!!!
Ultima modifica di cormarco il ven 30 set, 2016 12:31, modificato 1 volta in totale.
Socio GMR - Gruppo Mineralogico Romano
Socio AMI
http://www.mindat.org/user-22222.html#2

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2324
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Maurizio_T » ven 30 set, 2016 9:38

Giuseppe Illuminati ha scritto:Salve a tutti..
Sono un po assente perché...in viaggio di nozze!! :) (Madagascar)
Comunque data l'alta qualità dei file che vedo in questa sezione non ci sarebbero problemi a stampare un bel a3+ da avere appeso sul muro di casa..
Soprattutto per avere accanto alla vetrina dei macro qualcosa che rappresenti i micro!!

Anche perché dopo tanta fatica tenere tutto per noi nel pc non è un peccato?! :)
Giuseppe, innanzitutto augurissimi :cheers:

Purtroppo l'alta qualità dei file che vedi nel forum non è garanzia che producano una bella stampa, se la catena di elaborazione dell'immagine, dallo scatto alla stampa passando per l'elaborazione PP, non è allineata nella gestione dei colori il risultato finale può essere molto deludente, e non parliamo se la fai in A3...

E' lo stesso discorso di quando l'autore della foto la elabora su un monitor professionale, e poi chi la guarda su un monitor da supermercato giudica la foto piatta, poco vivace e con colori non fedeli, analogamente una foto ben elaborata ma stampata su una stampante da 50€ non può che uscire una mezza schifezza, ovviamente se le aspettative sono solo di avere un pezzo di carta colorato allora bene... basta accontentarsi, ma una stampa di alta qualità è ben altra cosa.

Per questo motivo, quando ho bisogno di una stampa, me la faccio fare da uno stampatore professionale, e ti assicuro che il risultato è ottimo e con costi tutto sommato contenuti.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Marco Pistolesi
Messaggi: 1056
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Marco Pistolesi » ven 30 set, 2016 12:08

io questo problema ancora nn ce l'ho, devo ancora fotografarli :)

Ciaoooo
Io sono persuaso che lo studio dell'Istoria Naturale ben regolato, non è un balocco d'oziosi ingegni, come alcuno vi pensa; ma può influire moltissimo nei vantaggi d'una società...........
Giovanni Targioni Tozzetti (1776)

Avatar utente
ale
Messaggi: 452
Iscritto il: mar 08 ago, 2006 10:25
Località: Mestre (VE)

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da ale » ven 30 set, 2016 13:51

Io stampo tutte le foto delle fasi di ricerca, 10x15, da diversi anni (e in questo il digitale aiuta moltissimo). Si tratta di foto documentative che cercano di ovviare al diluirsi dei ricordi nel tempo ;-) Le prime foto, da pellicola, le ho del 1988, mentre dal 2004 ho cominciato con una compatta digitale e ora scatto con lo smartphone perché è più comodo e ce l'hai sempre a fianco (anche se ovviamente la qualità delle immagini decade notevolmente)
Generalmente non stampo foto dei campioni mineralogici, nella speranza di trovare sempre un campione migliore.
Poi stampo anche 45x30, 90x60, fine-art e non, ma per altri motivi (nulla a che vedere con i minerali).
Comunque penso che il fine ultimo dello scattare una foto sia proprio la stampa; la visione a monitor non ha nulla a che fare con una buona stampa ;-)
Ciao
Alessandro M.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6525
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Massimo Russo » ven 30 set, 2016 13:56

Luciano Vaccari ha scritto:
Maurizio_T ha scritto:....... di accarezzare quella carta lucida, magari un po' maltrattata e ingiallita, e ti sembra di sfiorare chi non c'è più...
Maurì.ci stiamo facendo vecchi :D :D :D :D :D :D
ora siamo al dagherrotipo

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 371
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: Il "dopo" della fotografia... le stampe!

Messaggio da Giuseppe Illuminati » gio 13 ott, 2016 16:15

Ciao a tutti,
tornato ieri dal viaggio di nozze in Madagascar.. "purtroppo" mare, foresta, ma niente sassi!
(o per lo meno solo una visita ai cercatori di zaffiri dell'Ankarana, con tanto di acquisto di un bel x esagonale di zaffiro per la sconvolgente cifra di 10€ in valuta locale :D )

Leggo ora con più calma le vostre condivisioni..
interessante il pensiero di Luciano.. miriadi di foto che non guardiamo più.. e la penso così anche io :)

Probabilmente la stampa più che un fine, in questo senso è un mezzo che abbiamo per "non dimenticare".
Già avere foto in un album è quasi solo per noi.. ma averle in mezzo a molte altre nel pc.. nemmeno più per noi (che non le guardiamo!).

Però vedo che il mio pensiero è il pensiero di tutti..
e trovavo interessante il fatto che nonostante molti thread erano dedicati al come fare foto,
nemmeno uno (o per lo meno non ne ho trovati) riguarda richieste d'aiuto, o tutorial sul come procedere a quest'ultimo passaggio della produzione..
anche per il fatto che credo che da quanto ho capito molti di voi si affidano a laboratori di stampa,
sicuramente più economici di una stampa fai da te di un certo livello..
Dai miei calcoli stampare un a3+ (senza considerare l'ammortamento della stampante!!) può costare anche più di 10€, in base alla carta utilizzata..

Però, sicuramente, da grandi soddisfazioni..
soprattutto pensando alla strada che ha fatto il pezzo dalla ricerca/raccolta/pulizia/riduzione/catalogazione/osservazione/fotografia/elaborazione/preparazione alla stampa/stampa....Più soddisfazioni di così'..!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti