La microfotografia con obiettivi da ingranditore

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2214
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Maurizio_T » mar 15 nov, 2016 12:16

Di Domenico Dario ha scritto: Per quanto riguarda le stack shot in vendita su Amazon, mi sembra che sono fatte per un uso orizontale su cavalletto, o no?
Possono lavorare anche in verticale, tra l'altro il motore passo passo è comandato da un impulso a rampa che prevede un'accelerazione progressiva e una decelerazione (programmabile) alla fine dello step, in questo modo si evitano contraccolpi, cosa che specialmente nell'uso verticale e con attrezzature pesanti potrebbe causare mosso.

PS - smettila di fare l'orso :wink: :D
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5922
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 15 nov, 2016 12:21

Maurizio , ma di quale stack shoto parli ? quella su Amazon è manuale .
Orso io ? se mi si tocca l'argomento Photo sono una bestiaaaaaa................. :lol:

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2214
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Maurizio_T » mar 15 nov, 2016 14:08

Di Domenico Dario ha scritto:Maurizio , ma di quale stack shoto parli ? quella su Amazon è manuale .
Orso io ? se mi si tocca l'argomento Photo sono una bestiaaaaaa................. :lol:
Parlavo di quella della Cognisys, quella manuale non la conosco, se mi passi il link ci do un'occhiata, grazie.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5922
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 15 nov, 2016 15:45

Ma io parlavo di queste slitte micrometriche :https://www.amazon.it/Slitta-micrometri ... crometrica , le chiamo stack shot...........comunque sia l'argomento in questione non mi interessa visto che non si puo fare delle "critiche" sotto il profilo tecnico, e si va sempre a finire sul personale.
Io ci ho provato; probabilmente è anche questione del mio carattere, non lo so; fatto sta che come dico una cosa che non va a genio tutto finisce in questo modo, e non soltanto su questo argomento. :angryfire:
Forse è meglio fotografare in silenzio e fare meno interventi sull'argomento in questione, visto il clima rovente che si è oramai instaurato con certe persone da molto tempo.
Fate finta che non ci siamo detti nulla e continuate il discorso; e se Luciano esiste, che cancelli quanto ho scritto finora.
Mi sono un po stancato di questo Forum; devo cercare di trovare il modo di sparire per un po di tempo e di fare altre cose piu importanti per andare avanti con questo interesse dei minerali.......
Bonne nuit!

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2214
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Maurizio_T » mar 15 nov, 2016 16:05

... Mamma mia e come stai oggi... :shock: :?:

Un po' di ottimismo dai, che le tue conoscenze ci servono, ma passiamo alle slitte che mi hai postato. In realtà le avevo prese in considerazione anche io ma leggendo poi vari pareri sul web ho capito che non sono adatte al nostro uso, in realtà questi oggetti possono essere usati per la tecnica multifocus, ma in ambito macro, cosa per cui sono nate, e questo perchè le tolleranze meccaniche non sono accuratissime, le viti di spostamento hanno giochi eccessivi e in generale non garantiscono una stabilità ottimale per l'uso con soffietto e fotocamere ad altissimi ingrandimenti.

Inoltre hanno una risoluzione troppo bassa per la micro spinta, difficilmente si possono gestire spostamenti dell'ordine del micron, che ricordo essere la PdC di obiettivi da microscopia ottica come i Mitutoyo o i Nikon CFI etc., e anche se ci riuscissi la ripetitibilità dello spostamento non è garantita.

Insomma, sono ottimi prodotti, specie la Manfrotto e le Novoflex ma solo se usati con lenti macro e spostamenti millimetrici, se la necessità invece è quella di spostamenti micrometrici non c'è alternativa alle translation table tipo le Newport, le Velmex etc., o la costosa Cognisys.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mer 16 nov, 2016 3:35

Procedo con il rifacimento delle foto finora fatte..
Allegati
klebelbergite_rid.jpg
klebelsbergite, light yellow acycular crystals on stibnite in a 3.8 mm field of view - Pereta Mine, Pereta, Scansano, Grosseto Province, Tuscany, Italy. Collection and photo P. Antonazzo.
Ultima modifica di Pasquale Antonazzo il lun 21 nov, 2016 16:14, modificato 1 volta in totale.
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mer 16 nov, 2016 3:38

E l'ultima..
Allegati
heulandite-ca_rid.jpg
Heulandite-Ca , crystal about 2.5mm - Miage Glacier, Veny Valley, Monte Bianco Massif (Mont Blanc Massif), Courmayeur, Aosta Valley, Italy. Collection and photo P. Antonazzo
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1779
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Mirco » mer 16 nov, 2016 7:02

Stavo dicendo che alle tue foto mancava solo un po' di luce, poi mi sono ricordato che tengo sempre la luminosità del tablet a 0... Bravo Pasquale, ottime foto anche sotto la fatidica soglia del millimetro (nel topic degli arseniati). :cheers: :cheers: :cheers: :cheers:
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2214
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Maurizio_T » mer 16 nov, 2016 8:49

Notevole la definizione degli aghi di klebelsbergite, che obiettivo stai usando e come lo hai impostato?
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Massimo Taronna
Messaggi: 249
Iscritto il: mer 02 lug, 2008 9:18
Località: Castiglione T.se (TO)

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Massimo Taronna » mer 16 nov, 2016 8:58

Pasquale sei sicuro della località della klebelsbergite?
A Varenche non sono segnalati minerali di antimonio (neanche la stibnite).
Comunque bella foto!
Massimo

Socio AMI

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mer 16 nov, 2016 10:35

Sto ancora usando il componon 28mm f 4 :)
Ovviamente la località e sbagliata. È stato un problema di copia e incolla, appena ho un Pc Sotto mano correggo..

Grazie.. :cheers:
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2214
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Maurizio_T » mer 16 nov, 2016 11:10

Pasquale Antonazzo ha scritto:Sto ancora usando il componon 28mm f 4 :)
Lo dicevo che è un ottimo obiettivo :wink:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5831
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 16 nov, 2016 12:47

Ottimi risultati Pasquale.
Noto che poi, come è ben noto, tutti i fotografi sono ammalati di un virus particolare: la ricerca dell'assoluto e dello strumento high end ; ma tutto ciò, spesso si trasforma in una ricerca che sa molto di pietro filosofale (dove è importante, comunque, la ricerca non la pietra filosofale); talvolta ci si dimentica che l'importante è,appunto, fotografare e che i soggetti siano visibili decentemente (tanto non verranno fatte foto da 4 x 6 metri per cartelloni stradali)
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Pasquale Antonazzo » mer 16 nov, 2016 14:42

Sono d'accordo Fabio... Io però ho come obiettivo un buon rapporto qualità prezzo.. Non mi interessa la perfezione assoluta, cerci di tirare fuori il massimo..
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2321
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: La microfotografia con obiettivi da ingranditore

Messaggio da Pasquale Antonazzo » sab 19 nov, 2016 19:22

Andiamo avanti... :bounce:

Questo è una minuscola porzione di un pezzo di circa 20cm con centinaia e centinaia di cristallini trovato da Beppe nella gita che abbiamo fatto prima dell'estate mente io mi accanivo inutilmente su delle fantastiche fluoriti verdine molto limpide e ben formate..grazie ancora!
Allegati
zeunerite praet basso_rid.jpg
Zeunerite, green crystals with quartz and albite in a 3 mm field of view - Pret Basso quarry, Montoso Quarries, Bagnolo Piemonte, Cuneo Province, Piedmont, Italy. Collection and photo P. Antonazzo.
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti