Video-microspia

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
GIAMPAOLO
Messaggi: 55
Iscritto il: gio 10 ago, 2006 19:57
Località: OSILO (SS)

Video-microspia

Messaggio da GIAMPAOLO » mar 29 ago, 2006 17:13

Mi sta allettando l’acquisto del congegno che messo nell’oculare del microscopio e riprende il soggetto posto nel vetrino e tramite connessione USB integra nel PC l’immagine ripresa.
Domande:c’è (sicuramente) qualcuno che ha questo sistema di video-microscopia?
Soddisfatto? Ha lacune? Con che programma poi vede (e fa) il video, anche fotogrammi?
Ancora, con che illuminazione?
Vi ringrazio sin da ora.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6150
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 29 ago, 2006 17:16

Occhio alla definizione di queste minivideocamere.
Illuminazione come quella da visione normale, solo un po' più potente.
fatti un'idea prima guardando cosa offere il mercato delle telecamere normali , quali sonmo le definizioni standard ( Mp) e poi v3edi cosa offre il mercato di queste piccole videocamere
Fabio

Avatar utente
GIAMPAOLO
Messaggi: 55
Iscritto il: gio 10 ago, 2006 19:57
Località: OSILO (SS)

Messaggio da GIAMPAOLO » mar 29 ago, 2006 17:24

Ciao Fabio, grazie della solerzia,sei impagabile, ma per un profano come me ? A che parametri deve corrispondere il congegno tipo.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6150
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 29 ago, 2006 17:39

Almeno 2 Megapixel sarebbero l'ideale.
Fa attenzione che spesso si trovano videocamere o minivideocamere da 300.000 o giù di lì, cioè da 0,3 Megapixel.
Ti consiglio prima di avventurarti in questo settore dove i cambiamenti tecnologici sono rapidissimi, di vedere presso qualche mostra qualcuno che propone in vendita queste telecamerine e vedi se la visione al computer ti soddisfa.
Tanto per farti un'idea del mondo industriale in cui le riprese ravvicinate, anche video, esistono da tempo, prova a guardare qui:
http://www.fourpro.com/guida_alla_scelt ... ur_pro.htm

Oppure ti conviene avvicinare un tuo amico che ha una videocamera e vedere se appoggiandola all'oculare del microscopio qualcosa succede.
Dalla scheda tecnica che ti allego vedo che la distanza minima di messa a fuoco è di 10 mm.
http://www.canon.it/For_Home/Product_Fi ... sp?specs=1

Se la messa a fuoco è OK, il problema diventa creare un raccordo macchina-oculare, ma non è impossibile risolverlo.

Fabio

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10471
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » mer 30 ago, 2006 15:30

Ciao Giampaolo,
pur trovandoti in buone mani per le nozioni foto-videografiche visto che è intervenuto Fabio, volevo aggiungere, se ad oggi la cosa è ancora valida, che prima di decidermi ad acquistare una fotocamera digitale per le riprese al microscopio, ho avuto modo di vedere alcune di queste videocamere... e mi sono reso conto che la resa delle immagini, se non prendi strumenti particolarmente avanzati (in qualità e prezzo) non è soddisfacente.


Luciano

Avatar utente
GIAMPAOLO
Messaggi: 55
Iscritto il: gio 10 ago, 2006 19:57
Località: OSILO (SS)

Messaggio da GIAMPAOLO » mer 30 ago, 2006 16:17

Ciao Luciano ti ringrazio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti